Passa ai contenuti principali

Post

Visualizzazione dei post da Settembre, 2008

Cambiamento

Da una mail di Mimmo.

INIZIO CITAZIONE
buongiorno volevo chiederv,da quando è nato il blog e con tutti post lasciati da noi cittadini scontenti di come sta andando la vita a martinsicuro è cambiato qualcosa?io misono lamentato parecchio e ho descritto molte cose che non andavano soprattutto per le persone disabili ma tuttora andando in giro vedo sempre che non è cambiato nulla anzi forse peggiorato.vedi la piazza,l anfiteatro con relativo parco giochi,i parcheggi disabili occupati continuamente da bastardi senza disabilità,biblioteca e servizi sociali al primo piano,strade dissestate piene di pezze che le rendono inpraticabili.e tanto tanto altro.GREAZIE MARTINSICUROCITY
FINE CITAZIONE

Mimmo, le cose cambieranno. Cambieranno e basta. Cambieranno perché ogni giorno ci sono sempre più persone capaci che decidono finalmente di mettere le loro risorse a disposizione del bene comune senza alcun tornaconto. Cambieranno perché iniziamo a trovarci, confrontarci e farci sentire, senza la necessit…

Liquidazione totale

Nulla da fare, il sindaco è fermamente intenzionato a vendere terreni di proprietà pubblica (quindi di tutti) per ripianare i debiti causati da espropri “errati”.
Dal momento in cui quei terreni saranno ceduti ai nuovi proprietari, tutti noi martinsicuresi saremo un po’ più poveri e la qualità della nostra vita avrà aspettative più basse. Questo è un dato inconfutabile. Quei terreni erano parte integrante del futuro della città. Erano i luoghi pubblici che ancora non eravamo riusciti a rendere fruibili, ed ora per colpa di qualche politico o qualche dirigente che negli anni ottanta non è stato capace di fare il proprio lavoro, la collettività si trova a dover pagare un prezzo altissimo. Hanno bruciato un pezzetto del nostro sviluppo per semplice incompetenza.
Il sindaco ha detto in diverse sedi che venderà il vendibile per sanare il debito, punto e basta. Ok. Diciamo pure che la cosa possa essere accettabile ma allora per rispetto di chi si sta privando di un bene, è necessario fare un’…

Comunicato e domanda

Marano Mario Viola ha inviato al blog il seguente comunicato.
INIZIO CITAZIONE

Comunicato stampa
DELOCALIZZARE SUBITO IL DEPURATORE DI MARTINSICURO.
BASTA RINVII.
I VERDI sollecitano l’Amministrazione Comunale a non perdere altro tempo e ad impegnarsi concretamente per convogliare le acque reflue del capoluogo nel depuratore di San Benedetto del Tronto. Il problema fu affrontato e portato avanti con determinazione dai VERDI sin dal 2003 in sede nazionale, interregionale, interprovinciale e intercomunale, ma la caduta anticipata della Giunta Maloni, nel gennaio 2007, causò uno stop ingiustificabile agli occhi della comunità martinsicurese. Infatti nel consiglio comunale convocato per l’11 gennaio 2007 il punto 13 prevedeva l’approvazione di un accordo di programma con il Comune di San Benedetto del Tronto dopo aver superato i passaggi preliminari con il Ministero dell’Ambiente, la Regione Abruzzo, la Regione Marche, l’Autorità Interregionale del Bacino del Tronto, la Provincia di Teramo, la…

Poco curata

Martinsicuro dà l’impressione di essere una città poco curata. Lo dicono i turisti, lo dicono quelli che abitano vicino, lo dicono i cittadini. È un’affermazione gravissima soprattutto se rivolta ad una città, in teoria, con vocazione da meta turistica.
Non è possibile che per ogni lavoro di manutenzione si debba aspettare l’appalto di turno che ripristina il decoro una tantum, una zona alla volta, ogni tot anni. Il comune di Martinsicuro dispone di una squadra di operai, di mezzi e di attrezzature ma è molto raro vederli all’opera (vederli all’opera non significa prendere un caffè al bar, tanto per capirci).
Non bisogna chiamare una ditta specializzata per togliere le erbacce (non le radici) che si insinuano tra le fughe delle mattonelle dei marciapiedi sollevandoli e rendendoli definitivamente impercorribili; per sostituire i cartelli rovinati o mancanti della segnaletica stradale; per tenere costantemente liberi da vegetazione i bordi del cavatone dove gli spacciatori nascondo le do…

Opposizione

Incredibile. Nessuno ci avrebbe scommesso un centesimo, ma la notizia del giorno è da prima pagina. Dopo più di un anno di consiglio comunale i gruppi di minoranza, rispettivamente Città Attiva e PD, stanno producendo qualcosa di organico. I due gruppi fanno proposte o osservazioni, pubblicano le loro interrogazioni (qui e qui), dicono ai cittadini quando si riunisce il consiglio comunale e qual è l’ordine del girono (qui e qui). Ci sono mille cose che potrebbero ancora fare, è vero, però è un inizio.
Ora non resta che farli smettere di beccarsi come “i capponi di Renzo” e iniziare una nuova fase fatta di controllo, comunicazione e proposizione. Bisogna riavvicinare la gestione del territorio ai cittadini. È l’unica strada che possiamo percorrere.

Centrale nucleare della Sentina

I sindaci scalpitano per portarci la “sicurezza”? Allora comincino a mettere al sicuro la nostra salute, quelle dei nostri figli, quella dei nostri nipoti e quella dei nipoti dei nostri nipoti. Si impegnino subito affinché non possa mai accadere che a pochi metri (metri) da casa nostra venga realizzata una centrale nucleare.
Lo studio del CNR (Consiglio Nazionale delle Ricerche) della scorsa primavera ha dimostrato che nell’eventualità in cui l’Italia possa decidere di servirsi dell’energia nucleare, la “Riserva Naturale Regionale Sentina” sarebbe uno sei siti ideali dove realizzare un impianto.
Poi, ci sono state le elezioni e Berlusconi ha fatto della prospettiva di poter “dare” a questo paese una nuova fonte di energia uno dei suoi cavalli di battaglia.
Alla fine Berlusconi ha vinto. Ok, e mò che si fa? Gli italiani hanno già scelto, con un referendum, di non volere impianti ad energia nucleare sul suolo nazionale. Forse, sarebbe meglio mettere in chiaro le cose prima che qualcuno pos…

Cosa cova sotto la cenere

Da anni ci dicono senza sosta che esiste un’”emergenza sicurezza” a cui bisogna reagire. Questo modo di informare i cittadini è dettato principalmente da esigenze politiche e da esigenze di vendite o ascolti. Alzare sempre più i toni per attirare quanta più attenzione possibile. Ora, dopo anni di questo trattamento, la società mostra evidenti segni di distorsione della percezione comune della sicurezza. Le reazioni della gente stanno assumendo toni bestiali.
Un lettore condivide il suo punto di vista:

INIZIO CITAZIONE
Vi scrivo per inviarvi questa intervista rilasciata su Avvenire pensando a molti messaggi dal contenuto altamente pericoloso sul vostro blog e al fatto accaduto ad Alba Adriatica la scorsa notte, quando alcune persone hanno lanciato delle bombe carta verso degli zingari.
Pensando che possa essere utile alla discussione a alla riflessione di tanti, compreso le istituzioni a volte distratte rispetto a quello che "cova sotto la cenere". Grazie

Società frammentata: siam…

Il depuratore di Martinsicuro

Da una mail:

INIZIO CITAZIONE

Sono la Sig.ra Scuteri Marisa, quest’anno, dopo i lavori di abbellimento e di manutenzione eseguiti nel depuratore, noi di via Marconi abbiamo acquisito un fastidio in più, un rumore costante e assordante, che nelle ore notturne, con le finestre aperte di sicuro supera il valore differenziale di 3 dB ammissibili per legge che non ci lascia dormire, senza parlare poi dei sibili e frastuoni che ci arrivano all’improvviso in alcune ore del giorno e della notte
Il problema olfattivo non è stato risolto, perchè in particolari ore della giornata, ci sono fughe di aerosol che ammorbano l’aria, da informazioni assunte, queste fughe contengono Acido Solfidrico (idrogeno solforato) H2S, che di sicuro non fanno bene alla salute, l’acido solfidrico è considerato un acido debole, diprotico, gas incolore a temperatura ambiente, la scienza ci dice che un’esposizione a bassi livelli produce irritazione agli occhi ed alla gola, tosse, accelerazione del respiro …

Aria di casa

Martinsicuro è una città dalla posizione geografica abbastanza felice. Un mare più che dignitoso. Un passato da zona industriale ed un presente dolorosamente ibrido. C’è molto da migliorare ma non è un cattivo posto in cui vivere.
Leggendo un commento però un dubbio si è fatto strada. Chi controlla la qualità dell’aria che respiriamo? Ok, forse non rischiamo di superare i limiti di concentrazione di PM10 come succede qualche volta a San Benedetto, ma bisogna tenere conto che sul territorio sono presenti fonderie, aziende che lavorano carbonio, materie plastiche o chimiche, senza contare le eventuali esalazioni del depuratore ed altro ancora. Insomma, nel nostro piccolo, non ci facciamo mancare niente.
Perché allora non programmare una serie di rilevamenti per tenere sotto controllo la qualità dell’ambiente e soprattutto la nostra salute? Forse per la spesa dovremmo rinunciare ad una settimana di fisarmonica in piazza ma un sacrificio per la salute lo si fa volentieri.

Mercoledì Casual

SAINT PAUL in MINNESOTA. La convention repubblicana ha presentato la candidata perfetta alla vicepresidenza della Casa Bianca. Si tratta di Sarah Palin, governatrice dell’Alaska, mamma, moglie, bomba sexy, caccia gli orsi, pesca salmoni, spala la neve, estrae il petrolio, cucina divinamente, guida mezzi pesanti, cambia il pannolone a McCain.

ROMA. Il CENSIS ha anticipato alcuni dati sulla ricerca “Le paure nelle metropoli” che sarà presentata al World Social Summit. Secondo tale ricerca che confronta i dati raccolti in dieci metropoli nel mondo “i romani sono i più pessimisti, perchè avvertono maggiormente l'incertezza del presente e del futuro". Il risultato è perfettamente comprensibile, ogni giorno a Roma girano per strada centinaia di pregiudicati, condannati a piede libero, ladri, truffatori, evasori, usurpatori, parassiti, mafiosi, bancarottari, etc… Pronte già le contromisure del sindaco Alemanno che dichiara: “Se vi fanno questo effetto, allora chiediamo lo spostamento…

Gran finale con il botto

E così è bastata un po’ di pioggia per lavare via le briciole dell’estate 2008. Non resta altro da fare che sperare in autunno mite, di quelli con le foglie che cadono lente e con il vento che resta dolce fino a dicembre. Vedremo.
Dal canto suo, il comune di Martinsicuro per concludere in bellezza la stagione, ha deciso di patrocinare le importantissime manifestazioni "Il Mister più bello d'Italia" e di "Miss Grand Prix" (fonte: sambendettoggi, corriere adriatico). Tanto per farsi un’idea le manifestazioni sono state organizzate dalla Claudio Marastoni Communication, per intenderci si tratta degli stessi organizzatori della “Notte Verde”, una delle serate più squallide della storia di tutte le estati martinsicuresi.
Insomma, questa estate la finiamo con il botto.
Un finale in linea con la visione di città turistica che ha l’attuale amministrazione di Martinsicuro. Secondo sindaco ed assessori basta spendere decine di migliaia di euro (alla fine 60-70mila?? chi sa …

Aggiornamento Veco di Martinsicuro

Continuiamo a seguire la vicenda della fonderia Veco di Martinsicuro:INIZIO CITAZIONEL'aggiornamento su questa vicenda è fantastico: la mobilità è stata necessaria vista l'automazione in atto all'interno dell'azienda e non per un calo di lavoro.........a meno di una settimana è stata richiesta la Cassa Integrazione per 3 mesi per 10 operai....ma il lavoro c'è o non c'è? questa è la prima domanda, la seconda più importante: ma sanno cosa vuol dire la parola PROGRAMMAZIONE?Grazie per la vostra pronta attenzione al nostro problema, vi saluto e vi richiedo cortesemente l'anonimato.FINE CITAZIONE

Un foglio bianco

Mettersi davanti ad un foglio bianco e buttare giù di getto le proprie riflessioni è un'esercizio molto utile. Volta dopo volta le idee diventano sempre più sottili, smussate ed articolate, il bianco ed il nero con la giusta volontà possono diventare un'universo di sfumature. Beh, Da qualche parte bisogna pur cominciare.

INIZIO CITAZIONE
Popolo di poeti, santi e navigatori?No!Martinsicuro, annovera tra i suoi cittadini: prostitute, criminali, extracomunitari clandestini e tossico dipendenti.È vero, in tutte le citta (perché il nostro bel paese è una città), sono presenti le summenzionate categorie, ma qui da noi hanno un’incisività percentuale, nettamente oltre la media nazionale.E già, sono cose trite e ritrite, dette e ridette, ma nulla si fa per modificare quanto in atto.Ho letto di gente nauseata, stanca, afflitta per quanto in essere, ma la colpa di chi è?Non è sicuramente del martinsicurese d.o.c. (come più volte ho letto in questo blog).La vittima non può essere il carnef…

Via Ticino, Martinsicuro

Via Ticino è una strada situata nella zona nord di Martinsicuro. E’ una parallela di Via Piave e Via Battisti e va da Piazza Santa Rita a Via Marconi. Una strada tra le più importanti, un po’ come lo sono gran parte delle parallele del Lungomare.
Allora, si deve sapere che questa strada (in gran parte del suo percorso) è tra le più sfigate della città: illuminazione scarsa, assenza di segnaletica orizzontale, assenza di marciapiede, densità di popolazione tra le più alte, sporco e siringhe in quantità. È un’esagerazione? No, è bastato fare quattro passi per verificare l’esattezza delle informazioni riportate in questa mail inviata a MartinsicuroCity.
INIZIO CITAZIONE
Vengo in vacanza da molti anni, ma la situazione nella zona nord ( Via Ticino ) e' incredibile
Lo spaccio davanti ai 2 bar si verifica a qualsiasi ora.
I drogati una volta presa la dose si fanno immediatamente nelle vie vicine anche in presenza di passanti.
[…]
Esatto queste vie sono come dei gabinetti cielo aperto piene di …

I magici effetti della civiltà

Lilla tempo fa scrisse al blog per mostrare agli altri cittadini quali problemi potevano creare i secchi della raccolta differenziata se lasciati negli per strada invece che nella proprietà privata dei condomini. Oggi ci racconta della sua piccola vittoria. INIZIO CITAZIONE Salve, al ritorno dalle vacanze ho avuto una bella sorpresa. Niente più mucchi di immondizia sul marciapiede davanti casa!E sapete perchè? Semplice: i "famigerati" secchioni che ne erano la causa ora sono al loro posto, e cioè nel cortile del condominio che ne fa uso. Non chiedetemi come sia successo...... Fatto sta che il panorama è cambiato da così a così..... lilla FINE CITAZIONE Prima
DopoAllora, capito? I contenitori dell'umido e del secco devono stare sulla proprietà privata del condonimio. Non è difficilissimo. Aspettaci civiltà, un passettino alla volta, stiamo arrivando anche noi.

Colpa nostra, come sempre

Bisogna avere pazienza. Bisogna avere pazienza quando dalle colonne del Corriere Adriatico di domenica scorsa si legge che il primo cittadino ha detto, a circa sessanta residenti del quartiere Tronto (riuniti per dirgliene quattro su vari argomenti), queste parole:

INIZIO CITAZONE
Così il sindaco, Abramo Di Salvatore, spalleggiato dall'assessore all'ambiente Massimo Vagnoni, lancia l'ennesimo appello ai commercianti, agli operatori turistici e soprattutto ai residenti del quartiere Tronto. Rispettate il nostro sistema di raccolta dei rifiuti - dice - e non gettate la spazzatura dove capita. Ne va del buon nome della cittadina turistica. Una nomea offuscata da cumuli di immondizia in stile Napoli che poco hanno a che fare con la vocazione ambientale e turistica di cui Martinsicuro vuole fregiarsi. Nel corso del passato week-end si trovava un po' di tutto per strada: contenitori stracolmi, campane per riciclare il vetro circondare da sacchetti di plastica con ogni genere d…

Chiediamo democrazia

In aprile MartinsicuroCity lanciò l’ iniziativa: “Città Partecipata 2.0”.
La proposta chiedeva all’amministrazione comunale di trasmettere in diretta audio-video su Internet (streaming) tutte le sedute del Consiglio Comunale e rendere disponibili, all’interno di un archivio sul sito web del comune, le registrazioni (podcast) delle sedute.
Diversi lettori del blog dimostrarono di apprezzare ed appoggiare l’idea. L’amministrazione invece non commentò in alcun modo.
Dopo qualche mese di silenzio, per fortuna, la proposta “Città Partecipata 2.0” ricomincia a prendere forza. Trova slancio dalle parole di Grillo (Post come questo: “Comuni: padroni a casa nostra” ) e trova appoggio in questa richiesta che Paci ha inviato al sindaco.
Il consiglio comunale va registrato e reso disponibile online. È necessario che il maggior numero di persone possibile assista alle sedute. È un’esigenza che sentono in molti. È un dovere dell’amministrazione.

I nostri imprenditori sono esperti

Questa mail giunta al blog richiede attenzione. Leggetela, parlatene, riferite.
INIZIO CITAZIONE
Carissimo Martinsicurocity sono un vostro assiduo frequentatore poichè anche io sono un appassionato di Blog, solo che il vostro assomiglia di più ad un giornale locale e questo è molto importante. Vi chiedo una cortesia visto che da oggi 05.09.08 a Martinsicuro ci saranno 23 famiglie con a rischio il posto di lavoro. E' notizia di oggi che la ditta VECO Fonderia ha richiesto la mobilità per un esubero di 23 dipendenti non per la carenza di commesse ma per l'automazione di alcuni impianti, Quello che dispiace è che ci hanno sempre fatto credere che mancava il lavoro poi metti in mezzo ad una strada 23 famiglie di Martinsicuro e dintorni. L'azienda è una azienda sana e solida, capisco l'esigenza di guardare avanti, di tecnologie più sofisticate, ma un occhio al taglio di un quarto del personale, tra l'altro tutto locale, l'avrei dato. Chiedo cortesemente di rimanere an…

Perchè?

E' nostro dovere chiedere perchè alcune cose a Martinsicuro non vanno.

INIZIO CITAZIONE
lupin III ha detto... perche' i vigili urbani non portano mai il berretto e chi distribuisce la posta non porta mai il casco??
perche' su dieci auto che attraversano l'incrocio via roma via marconi via piemonte nove passanon con il rosso??
perche' a distanza di 6 anni ancora si continuano a fare lavori straordinari di manutenzione alla piazza ( scandalosa ) costata un'occhio sia per la realizzazione per per " l'architetto " ??
perche' il porto non ha acqua di mare ma acqua stagnante??
perche' il lungomare e'stato ripulito dalla siepe ma poi lasciato con la terra e sporco??
perche' i fuochi d'artifico sono stati fatti sulla spiaggia ma sulla spiaggia ci sono ancora i residiui sporchi e bruciati??
perche' su via vezzola e zone limitrofe compreso via roma ci sono siringhe a terra ovunque ??
perche' l'assessore ai lavori pubblici dorme e qu…