Passa ai contenuti principali

Post

Visualizzazione dei post da Agosto, 2008

Noi possiamo

La questione dei venditori ambulanti abusivi sul lungomare è percepita come intollerabile per molti, ed è giusto che sia così. Nessuno vuole nella propria città attività capaci di finanziare i giri milionari della criminalità organizzata.
Molta attenzione deve essere dedicata però al modo in cui ci si oppone a questo tipo di reato. Si tratta sempre di meccanismi complessi di non facile comprensione, legati ad attività illecite fortemente radicate sul territorio.
Ad esempio, sarebbe una cosa inutile andare di tanto in tanto sul lungomare e rimuovere di peso i venditori abusivi. Loro sanno benissimo cosa rischiano come sanno di non avere altre scelte ed è per questo che anche una volta rilasciati dopo l'eventuale fermo, magari con un foglio di via tra le mani, continueranno a fare quello che facevano prima di essere fermati, semplicemente perché è l'unica attività che possono fare ed è l'unico mondo del lavoro in cui possono entrare.
Il nostro dovere non è quello di rastrellare…

Serata martinsicurese

Da una mail di GINIZIO CITAZIONEQuesto mio post gradirei che non sia preso come una critica tout cours all'attuale amministrazione comunale ma come una riflessione che spero possa contribuire a muovere gli animi dei martinsicuresi che avranno la possibilità di leggerla.Ieri sera, 20 agosto, ho deciso, con la mia famiglia, complice il caldo e la voglia di gustare un gelato, di uscire a fare una passeggiata. Ci siamo incamminati e siamo arrivati in piazza Cavour dove si stava svolgendo un concerto che, ho scoperto sul posto essere in onore del Console italiano alle Canarie (spero di non aver bagliato il titolo),era tenuto dalla Banda del Comune di Ancarano.Mattatore della serata era Rino Puglia che si preoccupava di presentare i vari brani musicali e, nel momento in cui mi sono trovato li, stava chiamando l'assessore al turismo per premiare un turista che da circa 30 anni viene in vacanza nel nostro paese e nello stesso tempo ringraziava i componenti l'Amministrazione comuna…

Italian style

Il palazzetto dello sport di Martinsicuro è una di quelle opere pubbliche che in questa città incredibilmente riescono ad arenarsi anche se sono a chilometri di distanza dal mare.
Si tratta di una struttura concepita e realizzata in modo errato come sono state concepite e mal realizzate altre strutture come il porto (inutilizzabile), il capannone – rimessa attrezzi per la piccola pesca (ecomostro in piena regola), piazza Cavour (pavimentazione e fontana difettosi da subito), e altre cosette …
Insomma, queste strutture sembrano essere utili solo per stanziare o accaparrarsi fondi pubblici da girare subito alle ditte costruttrici o a chi ne cura la successiva gestione. Si ha la sensazione che invece di creare opere in grado di migliorare la vita dei cittadini e di recare beneficio alla società ci si preoccupi solo di avviare costruzioni e progettazioni senza garantire l’effettiva bontà del lavoro finale.
Sbagli di questo genere si trasformano in costi sempre più pesanti per le tasche dei c…

Partito Democratico di Martinsicuro

Ma è possibile che proprio quando si decide di chiudere i battenti per qualche tempo per riordinare le idee e riprogettare il futuro, accadono le cose più gustose da commentare? È evidente che si tratta di un complotto studiato per fiaccare il blog togliendogli ogni possibilità di riposo.

Come ci si può esimere dal commentare, la nascita della seconda testa al già deforme corpo del circolo territoriale del PD di Martinsicuro?
Il fatto è questo: a Martinsicuro esiste il Partito Democratico con tanto di circolo dalle ultime elezioni politiche. Esiste il PD semplicemente perché un gruppo di potere nazionale e trasversale ha deciso che dopo l’uscita di scena di Prodi (già in programma) bisognava trovare una nuova faccia (cos’avrà mai fatto Prodi così ignobile?). Così hanno creato dei principi ispiratori nuovi (ma campati in aria), che non consentissero a Berlusconi di chiamarli comunisti, si sono presi il nome del partito più in luce, ovvero quello del Partito Democratico americano di Barac…

L'ultimo chiude la porta

MartinsicuroCity si prende una breve pausa. Per segnalazioni scrivete pure alla mail martinsicurocity@gmail.com o lasciate un commento qui sotto e vedrete che il blog tornerà operativo al 100% in un battibaleno. Stesso discorso vale se avete semplicemente voglia di riempire questo vuoto temporaneo con vostri post. Sarà un vero piacere pubblicarli.
La moderazione dei commenti, come sempre, non è attiva quindi cerchiamo di non farci sequestrare il dominio dalla polizia postale, ma questo sta al vostro buon cuore.
Passate comunque tutti i giorni per leggere i nuovi commenti.
Un saluto a tutti i lettoricollaboratoriautori. Andate al mare, passeggiate, fate dei bei giri i bici, rilassatevi e fate l’amore. Ci sentiamo prestissimo.

Commercianti per caso

A Martinsicuro le piccole attività commerciali stanno sparendo completamente. Botteghe di piccoli artigiani e beni alimentari stanno perdendo la loro battaglia contro i centri commerciali. In tutto questo anche l’attuale amministrazione ha dato il proprio contributo concedendo l’autorizzazione per l’apertura di un centro di media distribuzione (con tutta probabilità un Lidl).
Praticamente si è trattato di un calcio del sedere ai nostri commercianti.
Poi, come se non bastasse, ci sono anche altre realtà di “commercio occasionale” che cercano di sfruttare al massimo il picco di presenze estive della nostra città, ma che di fatto si pongono nella condizione di poter esercitare una concorrenza sleale.

INIZIO CITAZIONE
Ciao a tutti, da tempo per le vie del nostro paese ci sono dei furgoncini che vendono frutta e verdura, e altro, senza la dovuta licenza, senza pagare l'occupazione di suolo pubblico e lasciando a terra quello che rimane della loro merce andata a male.
Questa mattina ho fatto…

Fashion victim

Questo blog generalmente parla di fatti e di cose molto concrete. Scrivere senza una prova tangibile su cui basare il ragionamento è un esercizio troppo spesso infruttuoso. Però, siccome l’intelletto umano è un fatto reale, universalmente riconosciuto e supportato da prove, MartinsicuroCity ha deciso di sottoporre comunque all’attenzione dei lettori un commento riportante una semplice deduzione.

INIZO CITAZIONE
Luca ha detto...
Faccio una premessa: A Martinsicuro ci sono molte famiglie di napoletani davvero splendide e degne di tutto il rispetto possibile. Gente che sa vivere bene, nel rispetto degli altri e della legge ma che spesso vengono confuse con alcuni loro conterranei che invece a Martinsicuro sono venuti a fare i delinquenti.Fine premessa.
Qualche anno fa i ragazzi senegalesi vendevano i cd e alcuni napoletani se ne andavano in giro con i cofani pieni di lacoste e fred perry.
Poi con l'arrivo di emule i senegalesi hanno perso il mercato della pirateria e si sono spostati su q…

Chi può e chi no

In un Italia che ogni giorno pare rimarcare il confine tra cittadini di serie A e cittadini di serie B, la mail di Mimmo riporta l’attenzione su quanto sia importante l’equità dei diritti e delle opportunità.

INIZIO CITAZIONE
volevo porvi un mio problema che forse hanno in tanti,ho una sorella disabile che per andare sul lungomare deve fare una gimkana tra i tombini e i rappezzamenti stradali,se volesse andare al mare in spiaggia libera non può perchè non c è neanche una pavimentazione per il passaggio delle carrozzine,deve andare in uno chalet.qual è uno chalet che ha un passaggio che arrivi fino alla riva?o ombrelloni riservati?mah!!!!!
SE DEVE ANDARE DALL ASSISTENTE SOCIALE NON PUO' PERCHE' E' AL 1° PIANO SENZA ASCENSORE.(MA VI RENDETE CONTO I DISABILI HANNO BISOGNO DELL ASSISTENTE SOCIALE MA NON POSSONO USUFRUIRE PERCHE' NESSUNO IN COMUNE CI PENSA).E LA BIBLIOTECA???SE DOVESSE ANDARCI STESSO PROBLEMA.QUESTO è RIVOLTO A TUTTI QUELLI CHE BAZZICANO IN COMUNE E NON FANNO …

Sicurezza a Martinsicuro secondo Il tuo domani

Anche Mauro Paci ha risposto all’appello di MartinsicuroCity.
La prima cosa che traspare è questo blog non gli va proprio giù, un po’ perche non ne ha una conoscenza completa e un po’ perché è giusto che ognuno abbia le sue simpatie. L’importante però è trovarsi qui per discutere e confrontarsi.

INIZIO CITAZIONE

Qualcuno vi definisce “gentili amici”, io non posso farlo perché non vi conosco e, per dirla fino in fondo, non mi piace il vostro porvi così sicuri delle vostre idee, soprattutto non mi piace l’anonimato, cosa per me inaccettabile.
Il lavoro che portate avanti con il blog per essere credibile deve essere fatto a viso aperto, facile prendere a pesci in faccia le persone ed i movimenti nascondendosi. Viviamo in uno Stato dove la libertà di stampa e di parola sono garantite ed il sottoscritto manifesterebbe per consentirvelo e consentirlo a tutti.
Siete anonimi per paura di ritorsioni o per essere liberi di prendere a pesci in faccia chi volete, senza assumerne la responsabilità?

Si v…

Denunciare

Denunciare situazioni di disagio è il dovere di noi cittadini. Ci sono molti modi per farlo, ma ora con internet è tutto più semplice. Basta una mail e si possono avvertire decine di persone o uffici e se non c’è risposta si può sempre fare “inoltra” ogni giorno fino al raggiungimento dello scopo.
Mostriamo a tutti le cose che non vanno ed informiamo gli uffici preposti. Martinsicuro è nostra e noi per primi dobbiamo segnalare piccole e grandi storture.
È stata aggiunta una nuova foto-denuncia di un vecchio problema sul blog martinsicurofoto.blogspot.com.
Ecco il link diretto.

PS
Ad ogni buon conto:
Cliccando qui si possono inviare segnalazioni al comune. Cliccando qui si possono vedere gli indirizzi mail degli assessori e sindaco. Cliccando qui si può vedere la mail dei vigili urbani.