Passa ai contenuti principali

Post

Visualizzazione dei post da Luglio, 2008

I diritti ed i doveri

Qualche volta una mail può non arrivare a destinazione. Ecco una mail di Maco che in seconda battuta riassume il contenuto del messaggio precedentemente smarrito.

INIZIO CITAZIONE

alcuni giorni fa scrissi un messaggio. ma penso sia andato perso per la mia incapacità a mandarlo.
puà essere recuperato?
Se è andato perso parlava della conoscienza di questo blog dal primo giorno e della mia testimonianza
su tutte le denunce che ho fatto a chi di dovere, denunce inascoltate e da trasformare in eventuali denuncie
penali per l'inosservanza del comune del basilare rispetto della legge.
Sona nata a Martinsicuro sono rispettosa nel senso civico verso gli altri, verso gli animali.
Eppure ogni volta rimango delusa, l'ultima denuncia è per proteggere un cane che stabilmente viene rinchiuso in una gabbia
piccolissima attigua alla macelleria toscana sita vicino Largo Romagna.
Il cane è ancora lì. Denucia mandata al capo dei vigili alla responsabile dell'ambiente ecc...ecc....
Vorrei ritornare la se…

Qualcosa si muove

Le forze dell'ordine non si occupano di Martinsicuro? Chiedetelo a Mimmo autore di questa mail.INIZIO CITAZIONEieri finalmente dopo tanti su e giu d tossici per la mia via è arrivata la guardia di finanza che ne ha perquisito alcuni ed è entrata in un appartamento dove negli ultimo mese c era un traffico continuo di giorno ma soprattutto di notte.ogni tanto qualcosa si muove. P.S: QUESTO CHE SCRIVO ORA NON C ENTRA NIENTE PERò VOLEVO SOLO ESPRIMERE LE MIE CONDOGLIANZE ALLA FAMIGLIA RAGNI DOVE IERI è VENUTO A MANCARE UN GRANDE PADRE ,MARITO E NONNO,MA PER MARTINSICURO UN GRANDE PARRUCCHIERE...........pubblicatelo per favoreFINE CITAZIONE

Educare al futuro

Mentre ogni giorno ci sforziamo di raccogliere informazioni, pareri, punti di vista per portare all’attenzione di quanta più gente possibile il polso reale della città, rischiamo di lasciare in secondo piano quella che dovrebbe essere la vera missione di questa città. Riprogrammare un futuro per questo posto.
In molti, ogni giorno, portano in evidenza le piccole e grandi cose che a Martinsicuro non vanno. È giusto farlo. È giusto affrontare a viso aperto i problemi quotidiani ma non bisogna dimenticare che gran parte di questi sono frutto di diseducazione, mancanza di senso di responsabilità sociale e civica, insicurezza, ignoranza. Bisogna lavorare sempre sui due fronti del problema. Attenuare i gli effetti negativi nel presente e formare le nuove generazioni in modo che possano fare tesoro del vissuto pregresso.
Educare allo sviluppo sostenibile. Educare alla solidarietà. Educare al rispetto della legalità. Educare al rispetto dell’ambiente. Educare alla forme d’espressione. Educare a…

Dialogo aperto

Camaioni è stato l’unico a rispondere direttamente alla lettera aperta di questo blog. Esporsi in prima persona è sempre un arma a doppio taglio e solo chi non ha scheletri nell’armadio può permettersi di esporsi a commenti come questo:

INIZIO CITAZIONE

UN CITTADINO ha detto...
cARO cAMAIONI, HAI BEN EVIDENZIATO ALL'INIZIO DELLA TUA LETTERA ...
realisticamente, siamo costretti ad ammettere che la possibilità
di incidere sensibilmente su questa materia (TEMA DELLA SICUREZZA E DELL'ORDINE PUBBLICO)
dipende molto dal Governo centrale e dalle sue ramificazioni territoriali,
Prefetture e Questura su tutte.

LO SAPEVANO IN MOLTI, EPPURE LA CAMPAGNA ELETTORALE HA AVUTO COME TEMA PRINCIPALE
PROPRIO LA SICUREZZA. cOME DIRE "VI PROMETTIAMO LA LUNA CREDETECI", "NOI SIAMO LA SOLUZIONE
AL PROBLEMA DELLA SICUREZZA E DELL'ORDINE PUBBLICO". LA COSA STRANA è CHE TUTTI I GRUPPI
CANDIDATI ALLE AMMINISTRATIVE SI SONO PRESENTATI COME LA SOLUZIONE A QUESTO PROBLEMA.
CON ALCUNE SFUMATURE.…

Ecco a voi la camorra

Ogni tanto, nei commenti, qualcuno dice che presto la camorra arriverà a Martinsicuro. Bhè, chi afferma ciò si sbaglia di brutto. La camorra è già arrivata a Martinsicuro e pure dall’entrata principale.
Dove sta? Sta nelle migliaia (si migliaia) di oggetti contraffatti (prodotti in fabbriche controllare dalla camorra) che ogni sera ricoprono letteralmente il lungomare.
Diverse decine di africani da qualche giorno hanno creato una sorta di mercatino che si estende dal “tempo libero” alla rotonda, occupando sia il lato destro che quello sinistro della passeggiata. Andate a vedere. Non si tratta di qualche sporadico venditore come in passato ma di decine di bancarelle (stese a terra su lenzuoli bianchi standard) assiepate proprio come si fa con un mercato rionale. Il fatto poi che subito dopo la rotonda non ci siano più gli africani ma gli asiatici con le lucine colorate fa pensare ad una forma di organizzazione per spartirsi il territorio.
I turisti vedendo tutte quelle belle borse di Gucc…

Sicurezza a Martnsicuro secondo Città Attiva

RIASSUNTO DELLE PUNTATE PRECEDENTI:
Alcuni episodi di delinquenza comune raccontati su questi blog hanno fatto emergere la rabbia latente di diversi cittadini.
Il fenomeno riscontrato è da considerasi un ascia bipenne per Martinsicuro: da un lato la criminalità e dall’altro lato l’intolleranza della gente in cerca del “il nemico” da cui difendersi, potrebbero far precipitare una situazione che se affrontata con urgenza, può essere recuperata.
MartinsicuroCity ha scritto una lettera aperta alle persone che in questo ultimo anno si sono proposte ad essere i rappresentanti dei cittadini perché ricordassero ai martinsicuresi che non sono soli e che ci sono altre persone che come loro lottano per una città migliore.
Il primo a rispondere è stato Paolo Camaioni di Città Attiva.

INIZIO CITAZIONE
In allegato alcune nostre considerazioni relative al Vostro Post del 16 Luglio 2008.
Avremmo voluto essere più sintetici, ma l'argomento presenta una complessità tale da non consentirlo.
Per Città Attiva…

Il marcheting alla Martinsicurese

Da un articolo di sambendettoggi.it si legge che l’assessore al turismo si sta muovendo per creare un piano marketing del turismo. Citando lo stesso articolo traspare tutto l’impegno e la professionalità con cui l’amministratore sta portando avanti il progetto.

«L'impegno del Comune - ha spiegato De Luca - è quello di farlo partire sicuramente entro il mese di luglio. Abbiamo valutato i vari preventivi forniti da alcune agenzie specializzate, ma ancora non è stata presa una decisione».
www.sambenedettoggi.it

Per fortuna in rete è apparso questo azzeccatissimo post che parlando del’articolo di cui sopra, ad un certo punto dice:
“su Wikipedia : “Marketing significa letteralmente "piazzare sul mercato" e comprende quindi tutte le azioni aziendali riferibili al mercato destinate al piazzamento di prodotti, considerando come finalità il maggiore profitto e come causalità la possibilità di avere prodotti capaci di realizzare tale operazione. Ma le Province abruzzesi si possono con…

Ci ricaschiamo?

Nel 2001 durante i lavori di ristrutturazione di Piazza Cavour alcuni passanti sono stati vittime di piccoli incidenti. Praticamente sono inciampati e caduti. La colpa dovrebbe essere di chi non ha messo in sicurezza il cantiere ma di fatto gli unici a pagare siamo sempre noi contribuenti.
Nella delibera di giunta n 67 “APPROVAZIONE SCHEMI DI TRANSAZIONE INFORTUNI PIAZZA CAVOUR” vengono elencati i risarcimenti che saranno pagati. Sarebbe dovere di tutti leggere il documento per vedere in quale modo vengono spesi migliaia di euro di soldi nostri.
Le ditte private prendono soldi (a volte anche più del dovuto) per fare dei lavori. Li fanno senza personale qualificato, attrezzature e tecniche di messa in sicurezza adeguate. La gente si fa male. Chi paga? Non la ditta che ha creato la condizione di pericolo, ma i cittadini. È inutile dire che qualcosa non va.
Ora, un bravo amministratore vedendo gli errori pregressi ed i relativi costi non impiega molto a fare due più due e a mettere le cose …

Ritrovamento archeologico

Da un articolo di sambenedettoggi.it :

INIZIO CITAZIONE
[…] «Cercheremo di farcela entro la prima settimana di agosto - ha affermato Staffa - ma abbiamo ancora qualche inconveniente da risolvere». E l'inconveniente è costituito dagli ultimi 4-5mila euro necessari per la realizzazione e la stampa dei pannelli esplicativi che dovranno essere disposti nelle varie sale, delle guide per il museo e di altro materiale divulgativo. «Per trovare questa cifra - ha proseguito il soprintendente - il Comune ha chiesto anche il coinvolgimento degli operatori turistici truentini, dato che il museo costituirà una notevole fonte di attrazione e un elemento promozionale per le loro attività. Al momento però ancora non c'è stata alcuna risposta concreta». […]
FINE CITAZIONE

(il testo integrale qui)

Il Dott. Staffa può dormire sonni tranquilli, i soldi li ha trovati MartinsicuroCity. Pensare che stavano sotto il naso di tutta l’amministrazione:

Delibera di Giunta n° 76 del 27/06/08, Oggetto: “CONCESSIO…

Una proposta

Qualche giorno fa il blog ha ricevuto questa mail:

INIZIO CITAZIONE

sono un martinsicurese stufo della delinquenza nel nostro paese.
vorrei prorporre una raccolta firme da presentare eventualmente in comune dove si richiede un aumento delle forze dell'ordine ma adeguate alla situazione del nostro paese o meglio consapevoli del fatto che qui c'è parecchio lavoro,vogliamo forze dell'ordine che facciano davvero il loro lavoro,se quelle che ci sono non sono in grado vogliamo una sostituzione dei "dipendenti" della caserma con persone più motivate e intenzionate a ripulire questo paese!!!
se una raccolta firme vi sembra una buona proposta sono disposto con l'aiuto di qualcuno a fare qualcosa!!anzi sono disposto a fare tanto.

FINE CITAZIONE

MartinsicuroCity attualmente non è nella condizione di farsi promotore diretto di un’iniziativa simile. Comunque, se altri cittadini desiderano approfondire il discorso per studiare le possibilità legali di questa proposta, il blog si…

Lo chiediamo a voi

Questo post vuole parlare direttamente ad Abramo Di Salvatore, Paolo Camaioni e Mauro Paci in qualità di rappresentanti della società civile martinsicurese presso le istituzioni.
Poco più di un anno fa vi siete impegnati in una campagna elettorale molto serrata in cui ognuno di voi, in ore di comizio, ha esposto la propria formula per avere una Martinsicuro più sicura.
Oggi, luglio ’08 la tendenza non è stata invertita ed il lento declino continua a trascinarci verso il fondo. Questo blog in più di un anno di pubblicazioni può dire di essere riuscito a “sentire il polso” della città. In queste pagine emergono sempre più spesso parole di rabbia, insicurezza, intolleranza, frustrazione, impotenza, insoddisfazione. Queste frasi scritte in modo assortito da donne, uomini e giovani lasciano intuire due cose: primo, Martinsicuro è in una situazione percepita dalla cittadinanza come gravemente insostenibile, secondo, sono sempre di più quelli che non hanno voglia di rassegnarsi e da brave pers…

Ora facciamolo seriamente

Ci siamo, le delibere sono finalmente online. Ora i cittadini possono informarsi in modo diretto sulla vita amministrativa del comune di Martinsicuro anche se con mostruoso ritardo.
Ora che si è riusciti a capire come gestire questo tipo di servizio bisognerebbe mettersi in testa di farlo con dei criteri rigidi e stabili nel tempo a cominciare dal formato della pubblicazione. Al momento le delibere vengono pubblicate con estensione “.doc” ma questo formato non è idoneo alla pubblicazione di tali atti per ragioni tecniche, politiche e legali.
Tecnica perché è sbagliato pubblicare dati in formato doc perché questo non è un formato aperto e quindi accessibile a tutti. Per aprire un file doc occorre microsoft word che non tutti hanno (bisogna acquistare il programma originale). Chi non ha word in pratica è tagliato fuori. È vero che ci sono altre soluzioni gratuite però non sono in grado di garantire lo stesso risultato proprio perché il formato utilizzato è chiuso e non aperto.
Politica per…

La sicurezza [stradale] non abita in questo paese

Le interferenze degli interessi privati nella gestione della cosa pubblica stanno diventando sempre più frequnti ed evidenti. È come se ogni giorno ci portassero vià un pochino di libertà.
Da una mail arrivata al blog.

INIZIO CITAZIONE
Passando gran parte delle mie giornate a Villa Rosa capita di girare in macchina, a piedi, in bici o in scooter passando e ripassando davanti agli stessi posti senza magari rendersi conto che piano piano questi si modificano. A volte questa convinzione può essere anche dettata dal fatto che si pensa che comunque, se non una capacità amministrativa specifica, almeno un briciolo di buonsenso o di attenzione verso i cittadini verso i quali si è stati chiamati svolgere il compito di amministratori sia presente nelle persone preposte a svolgere tale compito. Ma da stasera comincio a nutrire dei seri dubbi. Mi trovavo verso le 19.00 al semaforo che regola l'incrocio di Villa Rosa tra Via Roma e Via Fabio Filzi, primo della fila, semaforo rosso, proveniente d…

Noi siamo brava gente

Non c’è nulla da fare, ora è così. Questo è il destino di noi brava gente. Presi in mezzo per pagare continuamente le conseguenze di azioni commesse da altri. Una volta è il delinquente che ti ruba il portafogli, una volta è l’imprenditore incapace che realizza i suoi unici guadagni evadendo le tasse, una volta è il politico inetto che per ammorbidire l’impatto della sua gestione fallimentare solleva cortine di falsi problemi.
Noi brava gente ci alziamo ogni mattina consapevoli di sfidare una società che diventa sempre più aggressiva, dove la sopraffazione del prossimo è ormai una regola, dove i diritti devono essere difesi con i denti, dove le proprie idee non contano nulla se possono far star bene qualcuno senza ricavare un guadagno, dove i tutori della legge sono sfiniti, svuotati, demotivati, denigrati e mal selezionati.
Allora poi succede che ci si lascia andare, ci si abbrutisce. Si smettere di progettare il futuro e si inizia a vivere alla giornata senza pensare a ciò che sta suc…

Gap

Qualche giorno fa un incaricato del comune di Martinsicuro spiegava ai lettori del blog quali sono i problemi che impediscono al loro sito di poter essere aggiornato regolarmente. L’intervento si concludeva con l’ipotesi che presto queste problematiche sarebbero state superate.
Bene, l’aggiornamento è ripreso ma con un piccolo dettaglio da segnalare: mancano le delibere dalla n°46 alla n°77. Insomma, mancano i documenti più tosti.
Non resta altro da fare che attendere e controllare.

Non avete capito come si usa?

Il biotopo marino se ne sta andando. Lo stanno limando poco a poco per non dare troppo nell’occhio per far posto a chalet già oggetto di speculazioni. Un bene pubblico ed una risorsa unica sono all’ultimo posto nei pensieri dell’amministrazione comunale. Come è possibile ignorare e distruggere l’elemento che fa la differenza tra Martinsicuro e le solite mete turistiche popolari e chiassose.
Assessori, sindaco, consiglieri, davvero non ve ne siete resi conto?
È semplicissimo apprezzare il nostro biotopo marino. Si fa così. Basta prendere una bici in una di queste sere così afose, andare al lungomare (con un caro o un amico ), oltrepassare lo Smaila’s senza fermarsi troppo a guardare i VIP (se venite da Martinsicuro), rallentare l’andatura (senza badare allo schifo di baracche-chalet in costruzione) e scoprirete che nelle zone in cui non ci sono stabilimenti e palazzi in prima fila la brezza di terra che spira è in grado di riappacificarvi con il mondo in un secondo.
Se poi volete proprio …

Perchè il sito del comune di Martinsicuro non va

Quando c’è un minimo di dialogo o scambio di informazioni si sta meglio. Di seguito l'incaricato alla gestione informatica del Comune di Martinsicuro spiega pubblicamente perché le delibere non sono più aggiornate da mesi.
Uno legge e poi tira le sue conclusioni. Semplice. Diretto. Le cose basta dirle come stanno e non serve altro.

INIZIO CITAZIONE
Egregio Blogger,

siccome il problema dell'aggiornamento del sito comunale è sentito anche "da questa parte", di seguito riporto la comunicazione pervenuta dopo i numerosi solleciti inviati per poter avere un sito comunale perfettamente funzionante ed aggiornato:


"Gent.mo,

chi le scrive è l'incaricato alla gestione informatica del Comune di
Martinsicuro.
Ci duole non poter soddisfare la sua rischiesta in maniera così
tempestiva, in quanto il problema relativo all'aggiornamento delle
delibere sul sito del comune non è purtroppo di nostra competenza, ma
della ditta fornitrice del sistema informativo comunale, la Halley
Infor…

Sicurezza a Martinsicuro

Quelli della scorsa settimana sono stati post molto difficili da gestire. Delle vere patate bollenti che nessuno vorrebbe tra le mani.
Poi, tra le decine di commenti, arrivano delle righe capaci di restituire un pochino di fiducia.

INIZIO CITAIZONE
Salve....scusate la mia prolungata assenza...ero impegnato a fare “pulizie”…..Vi posso assicurare che nonostante le grosse difficoltà di carenza di personale, i Carabinieri di Martinsicuro ci sono...ci sono eccome!!! Nessuno ha citato la donna cinese (forse prostituta...forse venditrice ambulante) rapinata, violentata e sequestrata in casa a Martinsicuro (vicino al Lungomare Europa) in pieno giorno da due "finti Carabinieri" . Poi quelli VERI e belli svegli di Martinsicuro ne hanno acciuffato uno (ascolano, non extracomunitario) a circa 200 metri dalla casa della donna immediatamente dopo i fatti. A volte serve fortuna...ma il più delle volte serve la collaborazione dei cittadini che siano martinsicuresi o immigrati onesti e lavorato…

I veri VIP a Martinsicuro

Oggi, dopo un anno di lavoro l’amministrazione Di salvatore raccoglie i primi frutti. Sono riusciti a fare quelle che nessuna amministrazione comunale era riuscita a fare prima. Hanno fatto aprire uno chalet in meno di due mesi. Un vero prodigio.
L’attuale amministrazione dipinge da dodici mesi Umbeto Smaila come il salvatore del turismo martinsicurese. Bene, l’avvento è finito. Ora servono i miracoli.
Quindi stasera l’unica cosa da fare è recarsi allo Smaila’s a guardare i VIP. Però non stupitevi se i divanetti riservati saranno occupati solo da assessori e consiglieri. Se lo sono più che guadagnato.

Tutto per l'ambiente

Sabato scorso nel disinteresse generale della cittadinanza è stata celebrata la “Notte Verde”. L’amministrazione, da quanto si apprende dal corriere adriatico, ha pagato ventimila euro alla “CLAUDIO MARASTONI COMMUNICATION s.r.l.” (agenzia produttrice di eventi come “Miss Grand Prix”) per poter partecipare all’evento.
Fino pochi giorni prima della manifestazione il sindaco si era messo a dire in giro che forse non poteva permettersi una spesa simile ma poi evidentemente un accordo è stato trovato visto che la serata ha avuto luogo.
Insomma, per una sciocchezza come la notte verde i soldi si trovano, invece per mettere in atto il nuovo sistema di raccolta rifiuti porta a porta l’amministrazione rimanda a settembre proprio perché non ha fondi per la nuva campagna di cumunicazione.
Quale delle due iniziative sarebbe stata più rivolta alla cura dell’ambiente?
A volte succedono cose davvero strane.

Eppure qui c'era Martinsicuro

Eppure Martinsicuro una volta era un bel paesello di mare. Poi l’intensivo sfruttamento di pochi immobiliaristi ha trasformato la nostra città nel dormitorio di San Benedetto.
Oggi le cose stanno cambiando. Iniziano ad essere diverse centinaia gli appartamenti rimasti invenduti a Martinsicuro, eppure questi pseudo imprenditori continuano a costruire senza alcun freno e soprattutto senza avere una reale domanda.
Allora poi succede che nessun privato è in grado di comprare una semplice fazzoletto di terra perché l’asta a rialzo delle immobiliari fa impennare il prezzo al mq. Allora poi succede che pur di far fruttare un immobile lo si affitta al primo spiantato che è disposto a pagare fino a 600 euro al mese.
I costruttori hanno bisogno di rigide linee guida che impediscano loro di costruire oltre il necessario e che allo stesso tempo favoriscano la ristrutturazione dei vecchi stabili altrimenti destinati a diventare orribili piccionaie per immigrati e disperati.
Martinsicuro è uno spazio f…

Il sorpasso

A Martinsicuro il "sorpasso a mano armata" è roba da Codice della Strada o da Codice Penale?
Questa è una mail arrivata ieri mattina al blog.
INIZIO CITAZIONE
Buon giorno martinsicuresi....
Io vivo in questo paese da generazioni..Tutti mi conoscono e sanno che sono un tipo "tranquillo".Vorrei rancontarvi un fatto capitatomi questo week-end..
Tornando da san benedetto del trono subito dopo il ponte diciamo all'ex portelli,mi sono visto affiancare da uno scooter.Sinceramente non ho dato molta importanza al ciclomotore che mi superava in corsia di decellerazione,tanto ormai se nè vedono di peggio nel nostro paese!!!Comunque sia, fatto stà che mi sento aggredire verbalmente da N°2 ragazzi che risiedono ormai da diverso tempo a martinsicuro che a volto scoperto (quindi senza casco) mi insultavano con un dialetto non locale...inizialmente, stupito di tutto ciò che mi satava capitando osservo e ascolto il loro linguaggio indecifrabile alle mie orecchie....poi capisco che…