Passa ai contenuti principali

Post

Visualizzazione dei post da Ottobre, 2009

Una scelta

Domenica 25 ci saranno le primarie del Partito Democratico. Chi ha voglia di una botta di democrazia qui può trovare la dislocazione dei seggi a Martinsicuro e Villa Rosa.

Occasioni di crescita

Come era prevedibile i gruppi consiliari di opposizione hanno intenzione di fare il contropelo alla giunta per il rimborso Micozzi, e lo faranno con solide ragioni e fondati dubbi.A questo punto però è dovere di tutti i cittadini non abbandonarsi alla facile pratica dei giudizi sommari. Questa vicenda sarà chiarita da autorità competenti ed organi preposti. Credere nelle istituzioni è l'unica strada per pretendere una classe dirigente che le rispetti.

Ambienti

Avrebbero scoperto che la zona nord di Martinsicuro vicina alla foce del Tronto fa parte della Riserva Naturale della Sentina. Non lo ha detto il nostro comune, non lo ha detto la nostra regione, ma lo ha dovuto dire direttamente il Ministero dell' Ambiente. I primi due nel frattempo dicevano di non saperne nulla.Il problema ora sono tutte quelle porcherie che abbiamo costruito lì intorno come il porticciolo arenato e l'ecomostro per la piccola pesca che certamente all'interno o solo nei pressi di una riserva non ci stanno proprio bene. Ma in fondo fanno anche loro parte dell' habitat. Sono solo la vera espressione della civiltà martinsicurese, superficiale e menefreghista come pochissime altre.

In forma

L'assessore Marcello Monti, in un'intervista al Corriere Adriatico:
INIZIO CITAZIONE
G.C. "Siete concordi ed uniti anche nel difendere Micozzi?“
M.M. "Certo. Perché, se un errore c’è stato deriva dalla forma e non dalla sostanza”
FINE CITAZIONE
Se domani tutti gli assessori riscuotessero subito ed in un'unica soluzione tutti gli stipendi ancora spettanti fino a fine mandato farebbero una cosa giusta nella sostanza (tanto sono compensi che sarebbero comunque loro corrisposti) ma sbagliata nella forma (le regole prevedono un diverso modo di liquidazione di tali somme).
Lasciando per un momento da parte la vicenda di Micozzi, qualcuno dovrebbe andare dall' assessore Monti e spiegargli che la "forma", come la chiama lui, serve a contenere tutte le regole pensate per garantire equità, trasparenza e rispetto per tutti cittadini. Se non si rispetta la forma non si opera nel rispetto della società. E questo non è un dettaglio.

Il ritaglio dell' intervista è st…

Nostre spese

Le cose stanno, in brevissimo, così: nel 2007, dopo un sentenza del tribunale di Giulianova, l’ assessore Micozzi ha dovuto pagare 6.642 euro ad un tecnico a causa di un mancato conferimento d’incarico risalente al periodo in cui era Sindaco. Poi, nel 2008, con una semplice determina, il comune di Martnsicuro ha rimborsato a Micozzi la cifra pagata al tecnico. Secondo i gruppi di opposizione, ex AN e PD, il rimborso non era dovuto in quelle modalità. (Qui è spiegato meglio). Anche se erano in maggioranza gli ex AN dicono di aver saputo solo ora della vicenda (anche se Lattanzi era coinvolto nella sentenza del tribunale) .
A questo punto andrebbero tratte due conclusioni. Primo, se i fatti dovessero volgere al peggio potrebbe aprirsi la prima vera crisi dell’amministrazione Di Salvatore. Secondo, gli elettori non dovrebbero mai più votare persone che non leggono tutte le determine, soprattutto se sono in maggioranza.

Dagli anni settanta

Antonio Lattanzi risponde alle domande di un utente del blog.
INIZIO CITAZIONE Scusandomi per il ritardo dovuto alla difficile ricerca degli atti di data remota, rispondo alla richiesta fatta tramite questo blog sul depuratore di Martinsicuro da Adamo. Dai documenti visionati è stato possibile appurare che l'inizio dell'iter per la realizzazione dello stesso risale alla metà degli anni 60 e se oggi la burocrazia è lenta figurarsi allora. Tant'è che man mano che arrivavano fondi se ne chiedevano altri per ampliare la rete fognaria e il depuratore. Lo stesso iniziò a funzionare a cavallo tra gli anni 70 e 80. Successivamente ci sono stati lavori di ampliamento e risanamento. Per quanto riguarda la dislocazione che oggi crea non pochi problemi ai residenti limitrofi, bisogna dare atto che più di quarant'anni fa tutti i comuni costieri che iniziavano a realizzare depuratori prevedevano di farli più a valle possibile e questo è semplice comprenderlo. Infatti in mancanza di p…

Un giro

Alain ha mandato una mail al blog.
INIZIO CITAZIONE Ciao,
vi segnalo che a Martinsicuro è nato il MotoClub "Matteo Daleno". Dopo poche settimane gli iscritti sono già oltre cinquanta.Oggi ho avuto modo di partecipare alla prima storica uscita del gruppo che forte di almeno venti equipaggi è stato ricevuto come ospite d'onore alla festa del vino di Bisenti (aimè senza poter bere!).Erano presenti Harley Davidson, ovviamente molte Giapponesi, Moto Guzzi ed anche qualche scooterone. Gli interessati possono contattare gli organizzatori via email all'indirizzo motoclubdaleno09@yahoo.it oppure per telefono ai numeri 380 45 98 435 e 392 72 31 420.
Ciao Alain
FINE CITAZIONE

Sparare sulla croce rossa

La bella stagione

È ormai noto che per risorse, capacità e forse anche per vocazione, l’amministrazione comunale di Martinsicuro non è mai stata nella posizione di dettare un’agenda di impegni, di indicare una linea guida o semplicemente di creare un piano di sviluppo comune e dichiarato.
Nonostante ciò quella appena trascorsa potrà essere ricordata come l’estate della Martinsicuro che vuole emergere. È successo questo: in una stagione in cui una città come la nostra dovrebbe dare il meglio, alcuni cittadini grazie alle loro capacità individuali hanno dato vita ad episodi rivelatori della presenza di una nuova percezione del territorio che sicuramente presto saprà farsi strada nelle idee di molti.
La nascita della Repubblica Marinara di Martinsicuro che si prefigge l’obbiettivo di unirsi e divertirsi, l’apertura del museo archeologico che non ha potuto fare a meno del supporto di volontari, la crescita della proloco che (anche se prende malissimo le critiche) ha dimostrato di potersi migliorare, il Prem…