Passa ai contenuti principali

Post

Visualizzazione dei post da Giugno, 2017

Massimo Vagnoni Sindaco di Martinsicuro

Con una vittoria annunciata ma sicuramente sudata Massimo Vagnoni è diventato Sindaco di Martinsicuro.
Paolo Camaioni ha dignitosamente perso evitando un tracollo totale che avrebbe distrutto per sempre Città Attiva e forse solo ora si accorge che sarebbe potuto diventare davvero il primo Sindaco a fare un doppio mandato se avesse voluto imprimere alla sua Giunta una giusta prospettiva di rinnovo per dare alla città continuità nella visione d'insieme ma discontinuità nei personalismi da politica locale.
Ora a Vagnoni tocca il durissimo compito di mettere insieme una squadra di amministratori capace di restare unita ed in equilibrio tenendo in considerazione i diversissimi interessi personali e di gruppo delle cinque liste d'appoggio.
Dalla riuscita o meno di questa delicatissima operazione dipende la solidità della nuova amministrazione comunale e la durata del mandato.
Durante la campagna elettorale gli avversari di Vagnoni hanno sempre indicato come punto debole la presunta…

Chi ha perso le elezioni

Per sapere chi sarà il prossimo Sindaco di Martinsicuro la città dovrà aspettare la notte del 25 giugno ma intanto è molto chiaro chi queste elezioni le ha perse.
A non andare al ballottaggio sono stati Elisa Foglia e Marco Massetti.
Elisa Foglia è sembrata, fin dall'inizio della campagna elettorale, una scelta debole e quasi di ripiego. Per il PD di Martinsicuro, da tempo, erano indicati come possibili candidati, nomi all'apparenza più adatti e certamente più noti e con più legami tra gli elettori.
A questo punto è inutile tirare fuori scuse come "L’esito del voto è il chiaro segnale della volontà dei cittadini di proseguire nell’ottica della continuità con il passato" che denota una certa mancanza di rispetto nei confronti dei cittadini che hanno tutto il diritto di votare qualcun'altro anche solo perchè, magari, la proposta politica del PD è stata banale, retorica e con un candidato sindaco non all'altezza degli altri. Non riconoscere, prima di ogni cosa,…

Tutte le preferenze delle elezioni amministrative 2017 di Martinsicuro

Sicuramente torneranno comode per ragionarci su in futuro.
Ecco di seguto tutte le preferenze delle elezioni Comunali 2017 di Martinsicuro.

Candidato Sindaco Massimo Vagnoni  
Voti: 3432 - 46,71%

Liste d'appoggio:
Progetto Comune, Progetto Futuro, Abruzzo Civico, Appartenenza Comune, MartiRosa

 Lista: Progetto Comune - Voti 1019 - 14,67% 
Giancarlo Crescenzi 44
Monica Persiani 170
Maira Marconi 43
Umberto Tassoni 112
Silvia Tommolini 103
Samuela Palatini 77
Riccardo Fedeli 114
Maurizio Foglia 98
Massimo Zippilli 18
Martina Pollastrelli 94
Daniele Lavalle 25
Ilario Capece 75
Claudia Marcozzi 42
Umberto Barcaroli 130
Valentina Coccia 96
Gottardo Ciapanna 59

Lista: MartinRosa - Voti 434 - 6,25%
Alduino Tommolini 163
Vincenzo Zazzetta 16
Francesca Toro 58
Viola Bushati 32
Gianluigi Ciampetti 22
Vilalba Cistola 64
Maurizio D’Achilli 10
Concetto Di Francesco 60
Jlenia Giobbi 31
Valeria Mainini 11
Mario Piunti 32
Alfio Pulcini 10
Gian Mario Riccardi 16
Alessandro Silvestrini 35

Elisa Foglia e gli hobbisti della politica

Elisa Foglia, il candidato sindaco del PD, appare incerta, fragile ed incapace di tenere testa a due locomotive lanciate a gran velocità come Camaioni e Vagnoni.
Tuttavia, potrebbe essere la vera sorpresa di questa tornata elettorale, qualora Città Attiva fosse troppo affossata dalla presenza dei 5 Stelle e la destra non riuscisse a trovare i voti per passare al primo turno. Anche se remota l'eventualità di un ballottaggio tra Vagnoni e Foglia si può ancora tenere tra gli scenari possibili.
Le due liste del PD sono corte e poco assortite e con ancora una presenza di vecchi mestieranti della politica locale che a questo punto della loro vita hanno preso la campagna elettorale come un hobby da portare avanti tanto per tenersi attivi.
La loro presenza ha indebolito da subito la figura del candidato Sindaco e certamente ha tenuto fuori parecchi nomi nuovi che senza di loro non avrebbero esitato a schierarsi sotto il simbolo del Partito Democratico, però ha garantito l'esperienza …

Marco Massetti alle Crociate !!1!

L'unica novità rilevante della corsa al Municipio è la presenza del Movimento Cinque Stelle. Un simbolo in questo momento più forte che mai che potrebbe raccogliere un buon numero di preferenze anche solo per la sua popolarità nazionale e che già è la variabile incontrollabile potenzialmente capace di decidere indirettamente le sorti di queste elezioni.
Cinque anni fa i cittadini sono andati verso Città Attiva esprimendo anche un voto di protesta contro la Destra e la Sinistra locali che nelle ultime Amministrazioni si erano dimostrate inconcludenti, parecchio maldestre e litigiose.
A questo giro però chi ha voglia di usare il voto come espressione di dissenso, più che di consenso, potrà farlo mettendo una croce bel calcata sul simbolo dei grillini (dopo aver leccato bene la matita, ovviamente).
Infatti solo di questo si può parlare: espressione di dissenso. Perché la lista pentastellata che propone Marco Massetti come Sindaco di Martinsicuro è parecchio fiacca ed incapace di pro…

Massimo Vagnoni e l'esercito di terracotta

Massimo Vagnoni è il principale avversario di Paolo Camaioni e da cinque anni dato come prossimo possibile Sindaco.
La sua candiadtura non è stata mai in dubbio. In questo lasso di tempo non ha mai distolto lo sguardo dall'obbiettivo ed ha lavorato con costanza come unico oppositore politico di Città Attiva, riuscendo anche a non logorare troppo la propria immagine.
Fino alla presentazione delle liste sembrava essere riuscito, anche se con un basso profilo, a mantenere le sue vecchie preferenze e contemporaneamente ad intercettare i delusi di Città Attiva.
La versatilità della posizione politica di Vagnoni è stata però subito oggetto delle attenzioni di quelli che anche venendo da parti politiche diverse, a questo giro volevano a tutti i costi entrare o rientrare in Comune.
I promotori delle liste d'appoggio di Vagnoni non hanno trovato e forse neppure cercato una sintesi tra le loro diverse "idee di lista" ma hanno proposto come unica stragia, al candidato Sindaco,…