Passa ai contenuti principali

Una scelta

Domenica 25 ci saranno le primarie del Partito Democratico. Chi ha voglia di una botta di democrazia qui può trovare la dislocazione dei seggi a Martinsicuro e Villa Rosa.

Commenti

  1. mi piacerebbe che qualcuno mi descrivesse qual'è la posizione culturale del PD o eventualmente,
    se differenti tra loro, le proposte, le intenzioni dei suoi tre candidati (Franceschini, Marini, Bersani)
    in merito alla quarta funzione costituzionale dello stato: la sovranità monetaria.
    Sono ancora indeciso tra chi votare, eppure ho voglia di una botta di democrazia
    come dice MartinsicuroCity

    RispondiElimina
  2. Domenica 25 Ottobre si svolgeranno le primarie del Partito Democratico.
    I Seggi saranno aperti dalle 7:00 alle 20:00 .

    Vi invitiamo a recarvi a votare e ad estendere questo invito ad amici
    e conoscenti.


    Si votera' presso le circoscrizioni ed i circoli del Partito Democratico.

    Brevi note sul chi/come/dove puo' votare:

    - Si vota presso circoli PD e circoscrizioni (informatevi localmente)
    - Per votare bisogna portare documento di riconoscimento + certificato
    elettorale
    - Chi ha compiuto 16 anni puo' votare mostrando la carta di identita'
    - Si versano 2 euro
    - Chi vota viene registrato nell'albo elettori/elettrici PD lasciando
    i propri dati


    Tutte le regole precise si possono scaricare da questo link
    http://www.partitodemocratico.it/dettaglio/87471/vademecum_primarie_25_ottobre_2009

    Alcuni particolari:

    Hanno diritto di partecipare al voto tutti i cittadini italiani nonché
    dell?Unione
    Europea residenti in Italia, cittadine e cittadini di altri Paesi in
    possesso
    del permesso di soggiorno che, a partire dal compimento del sedicesimo
    anno di età, si riconoscono nella proposta politica del partito, si
    impegnano a sostenerla alle elezioni e accettano di essere registrati
    nell?Albo pubblico delle elettrici ed elettori e versano un contributo
    di 2 euro.



    Studenti e Lavoratori fuori sede

    Presso tutte le Commissioni provinciali per l?elezione del Segretario
    e dell?Assemblea nazionale, viene istituito un seggio per garantire
    l?esercizio del diritto di voto a cittadini italiani e stranieri ? aventi
    i requisiti
    richiesti dallo Statuto e dal Codice etico ? che studiano e lavorano
    in una provincia diversa da quella di residenza;
    Gli studenti e lavoratori, muniti di documento di riconoscimento,
    debbono presentarsi entro le ore 19 del 23 ottobre 2009 presso la
    sede provinciale del Partito Democratico, dove studiano o lavorano,
    e comunicare la loro decisione di votare in quella sede provinciale
    anziché nel seggio del luogo di residenza. Oppure, qualora impossibilitati
    a raggiungere la sede provinciale del PD, gli studenti e i lavoratori
    fuori sede, possono inviare alla Commissione provinciale per
    l?elezione del 25 ottobre, avvalendosi di fax o di nuove tecnologie,
    la domanda di esercizio del voto, corredata da copia del documento
    di riconoscimento;


    Cittadini immigrati
    I cittadini immigrati ed extra comunitari in possesso di permesso
    di soggiorno, nonché dei requisiti richiesti dallo Statuto e dal Codice
    etico, hanno diritto all?elettorato attivo e passivo e possono esercitare
    il diritto di voto presso il luogo di domicilio/residenza come essa è
    comprovata o dalla carta di identità o dal permesso di soggiorno o
    dalla ricevuta di richiesta del rinnovo del permesso di soggiorno;
    Qualora, l?immigrato od extracomunitario, che studia o lavora in
    una provincia diversa da quella del domicilio/residenza abituale, ha
    le medesime opportunità previste nella delibera 33 riferita agli studenti
    e lavoratori fuori sede.

    RispondiElimina
  3. la fonte del precedente post è più che attendibile.
    Per aver chiari i diversi punti di vista sui tre candidati si può visitare il canale televisivo You Dem.
    E comunque Marini si allontana un pò dai principi della chiesa ed è sostenitore di quei diritti definiti nuovi per intenderci.Sostenitore della famosa larga intesa tra i partiti di sx. Sa di non poter andar oltre una certa percentuale di voti ma aspira a fare l'ago della bilancia. Da mio punto di vista è una aspirazione pericolosa non tanto per il pd quanto per chi (noi)desidera una maggiore linearità di intenti.
    Bersani è vero ha dalla sua un certo modo di fare anche accattivante,strizza l'occhio alla chiesa, ha sul "groppone" D'Alema,politico-nato-politico ma tendenzialmente conflittuale in seno al suo partito( comunque fu lui a non risolvere il problema conflitto di interessi quando ne avrebbe invece avuto l'opportunità).
    Franceschini è tra i due. Ha comunque preso sul groppone un partito nel momento in cui tutti i suoi "grandi" avevano pensato di starsene al calduccio aspettando il momento migliore.

    Ora ognuno sceglierà secondo scienza e coscienza è ovvio che la scelta vincente di ora dovrà essere poi appoggiata da tutti gli elettori di domenica nelle prox elezioni politiche.
    Quindi con ciò evitiamo di farci trascinare dal vento che ogni giorno soffia da qualsiasi punto,altrimenti non ne verremo mai fuori.

    RispondiElimina
  4. Ho come l'impressione che i tre candidati (Franceschini, Marino, Bersani) del PD non abbiano
    mai parlato della quarta funzione costituzionale dello stato. Che sbadati che sono! Che strano concetto di democrazia questo!

    RispondiElimina
  5. su internet si possono rintracciare le 3 mozioni (Franceschini-Marino-Bersani)ed avere tutte le informazioni.
    Interessante sarebbe avere anche una conoscenza trasversalmente politica della quarta funzione dello stato.
    Così giusto per essere politicamente corretti e per non cadere nel facile e ormai consumato abusato e tranquillo qualunquismo

    RispondiElimina
  6. @anonimo delle 19.17.00 del 23.10.2009
    preparo un documento word/pdf (sul tema della quarta funzione dello stato) con relative fonti e lo invio a MartinsicuroCity (tempo due o tre giorni). Poi deciderà se fare un apposito post dove potranno discutere tutti. Il tema è importante. TV e gionali non ne accennano ma documenti depositati in atti parlamentari dimostrano (in particolar modo di tratta di proposte di legge) tutta la serietà della questione. Purtroppo a sinistra c'è un buco culturale enorme su questa materia se non peggio (cercano di non parlarne). Dunque, complici o ignoranti? Lo stesso non può dirsi a destra (con tutte le dovute critiche da fare).

    RispondiElimina

Posta un commento

Tutti gli utenti autori di un commento sono invitati a nominarsi con un nik name o un nome di fantasia selezionando l'opzione "Nome/URL" compilando anche solo il campo "NOME:".

Post popolari in questo blog

Ma alla fine, chi vince?

Chi è il favorito di queste elezioni? Esistono indizi per determinare quale candidato ha migliori chance? Per rispondere a simili domande la cosa migliore da fare è sempre quella di partire dai dati delle precedenti elezioni comunali per trovare analogie utili al ragionamento. Un tuffo nel passato, in pratica.

Elezioni comunali Martinsicuro 1993
Biagio Prosperi: Voti 811
Corsi Giovanni: Voti 540
Vallese Gianfilippo: Voti 2.256
Ignazio Caputi: Voti 4.120
TOTALE Voti Validi: 7.727

Elezioni comunali Martinsicuro 1997
Ignazio Caputi: Voti 2.414
Abramo Micozzi: Voti 2.853
Enzo Pierantozzi: Voti 2.837
TOTALE Voti Validi: 8.104

Elezioni comunali Martinsicuro 2002
Leonilde Maloni: Voti 4.506
Abramo Micozzi: Voti 3.326
TOTALE Voti Validi: 7.832

Elezioni comunali Martinsicuro 2007
Abramo Di Salvatore: Voti 3.259
Paolo Camaioni: Voti 2.540
Mauro Paci: Voti 1.410
Ignazio Caputi: Voti 977
Angelo Moscardelli: Voti 160
Emiliano De Mattheis: Voti 113
Totale Voti Validi: 8.449

Prendendo come punto di riferim…

Il problema di chi vola

Il blog ha ricevuto questa mail.

INIZIO CITAZIONE Ciao, chi vi scrive è un ragazzo di 34 anni di Martinsicuro.
Non sono molto “attivo” nella vita del paese, spesso osservo un po' rassegnato gli eventi aspettando che qualcosa finalmente cambi.
Non sono molto attivo nella vita sociale di Martinsicuro ma mi dedico assiduamente ai miei sport: la moto ed il volo. Si, avete capito bene, sono uno di quelli che svolazza in lungo ed in largo sopra la spiaggia di Martinsicuro appeso a quella specie di lenzuolo con quel ventolone un po' rumoroso. Insieme a me ci sono altri amici, padri di famiglia, scapoli incalliti o più semplicemente appassionati di volo, persone che dedicano il loro poco tempo libero alla pratica di questo sport cosi bello e particolare.
Potrei raccontarvi per ore delle mille avventure nei cieli del centro Italia, potrei descrivervi alcune cose che solo dall'alto si riescono a vedere e forse potrebbe essere l'occasione per far passare un brutto quarto d'ora …

Tutte le preferenze delle comunali martinsicuresi 2012

Dato che ogni analisi, a quest'ora ed alla fine di una giornata come questa, sarebbe parziale e sommaria rimandiamo a domani osservazioni più lucide e fredde. Intanto annotiamo qui i dettagli delle preferenze.


CITTA’ ATTIVA – CAMAIONI 
Stefano Ciapanna 308 Andrea D’Ambrosio 276 Massimo Corsi 163 Marco Ceci 99 Paolo Cistola 68 Sandro De Angelis 111 Olivo De Cesaris 135 Orlando Di Paolo 172 Giulio Eleuteri 157 Boris Giorgetti 133 Silvano Lupacchini 84 Federico Nardi 94 Roberto Prosperi 86 Roberta Spinosi 43 Debora Vallese 102 Sandro Ventresca 73 Solo lista 579
CAMBIAMO INSIEME – BUONASPEME  Gianni Alessandrini 62 Giorgio Anedda 138 Simona Antonini 267 Concetto Benizi 114 Giuseppe Capriotti 183 Gianni Carbone 108 Dante Cicchi 132 Amalia Cocchini 92 Guido D’Ascanio 91 Daniela De Luca 70 Elisa Foglia 76 Marco Foglia 86 Marco Massetti 164 Mauro Paci 111 Massimo Pulcini 108 Paolo Verdecchia 124 Solo lista 390
PROGETTO COMUNE – VAGNONI  Giuseppina Camaioni 173 Marco Bruno Cappellacci 171 Go…