Passa ai contenuti principali

Inquinamento a Villa Rosa

Il blog ha ricevuto questa mail:
INIZIO CITAZIONE
Venerdì sono state depositate le analisi inerenti il terreno di Villarosa effettuate dall'ARTA in parallelo con lo Studio Astra incaricato dal Comune .
Immediatamente è stato richiesto un tavolo tecnico al fine di valutare i risultati e concordare le successive fasi di intervento.
In allegato invio comunicato stampa
Cordiali saluti.
Massimo Vagnoni

COMUNICATO
Le analisi effettuate, a seguito delle indagini conoscitive, nel sito ubicato fra la Chiesa di San Gabriele e via Di Vittorio, dall’A.R.T.A. di Teramo e dallo Studio Chimico Associato Astra di Teramo, hanno evidenziato il superamento delle CSC (Concentrazione Soglia di Contaminazione) previste, ai sensi del D. Lgs. 152/06 allegato allegato 5, titolo V, parte IV, per la presenza di metalli nel terreno che potrebbero aver determinato anche la presenza di sostanze contaminanti nella falda. Pertanto, si provvederà, ai sensi del sopra citato decreto, ad avviare le procedure amministrative previste per la caratterizzazione e bonifica del sito.
A tal fine, verrà riconvocato, a breve, il tavolo tecnico già consultato per tale problematica in data 03.07.2009.
FINE CITAZIONE

Commenti

  1. All'ultimo festival di sanremo una canzone finiva con le "sante parole" che certificavano un dato di fatto: noi lo prendiamo sempre nello stesso posto.
    Si è letto di tutto, alcuni "cadevano dalle nuvole" per la notizia che sotto i nostri piedi ci sono scarti di fonderia, malgrado sapessero benissimo data la loro presenza fisica nel momento dello scarico da parte dei camion, altri ricordavano vagamente di un documento commissionato da Caputi (altro smemorato) che certificava lo scarso stato di salute del nostro territorio, infine chi dava per certo l'inquinamento e chi diceva che erano tutte fandonie.
    Oggi ci dicono che gli scarti di lavorazione ci sono, che la falda (o falde), con molta probabilità, sono inquinate e quindi si deve provvedere alla bonifica del terreno per poi poterlo vendere.
    Ma è mai possibile che tutto avvenga in questo modo? Prima delle persone ben identificabili fanno quello che ritengono più opportuno per i loro affari in barba ai cittadini, poi devono incrementare i propri affari "vendendo" l'ultimo pezzo di terra disponibile ai soliti "amici", ma le spese della bonifica le dobbiamo pagare noi che in tutta questa storia non contiamo nulla, non abbiamo responsabilità, non ci quadagniamo nulla, anzi ci rimetteremo in soldi e vivibilità, in 2 parole: LO PRENDIAMO SEMPRE NEL....
    MA VI SEMBRA SOPPORTABILE E CORRETTO?

    Scusate l'anonimo, ma Bertolaso docet.

    RispondiElimina
  2. terreni inquinati,falde inquinate, strade groviera,e nel frattempo si buttano milioni di euro per portare sabbia puzzolente che a distanza due anni dall'ultimo ripascimento il mare si riprende. ma con sti soldi sfilati dalle nostre tasche sopratutto non si potevano in primis aggiustare le strade che fanno schifo, la monnezza che ci sta sommergendo per le strade. il nostro caro sindaco sabato guardava soddisfatto i tubi che dovranno portare la sabbia ; a meno di 100 metri c'era un via vai di escort da fare invidia al nanetto che contrattavano con dei vecchi bavosi che fanno su e giu' per il lungomare con le loro auto.

    RispondiElimina
  3. Sono diversi fattori che rendono Martinsicuro-Villa Rosa un "povero paese" ma è l'indiffereza per l'altro che lo contraddistingue!! questo lo si può vedere in tutto...nella raccolta differenziata, nel rilasciare appalti per costruire senza senso, senza logica...come possimo accettare la cotruzione di altri appartamenti inutili? 30 mq di vergogna e poi ancora...chalet che nascono come funghi per coprire l'unica cosa che fino ad oggi ci faceva onore...il nostro mare...ma questo ancora non ci spaventa e allora facciamo finta che questo non riguarda tutti...ma chiediamoci perchè la criminalità ha scelto il nostro paese?! perchè siamo "terreno fertile" per coloro che vogliono delinquere...siamo terreno fertile per lo sfruttamento...quelle ragazze non sono solo il divertimento degli uomini "tutti" ma sono anche ragazze costrette a prostituirsi perchè dietro c'è qualcuno che con il loro corpo guadagna molti soldi...FORSE SIAMO SOLO TERRENO AVVELENATO!!!

    RispondiElimina
  4. Caro Vagnoni, la tua solerzia nel comunicare che il terreno è inquinato ci piace molto, PECCATO che alcuni tuoi compari di avventura lo sanno da quando hanno autorizzato lo scarico di quello schifo. Ora tutti vergini ed immacolati e tu ? Be io mi auguro che sia solo ingenuità la tua perchè se tu sei la continuità la gioventù di questo nostro paese e sei gia connivente allora non abbiamo più speranza. Sii meno arrogante abbi il coraggio di denunciare i tuoi compari cerca di essere davvero il nuovo.Non pensare anche tu che tutti gli avversari sono COMUNISTI MANGIA UOMINI perchè in questo precisomomento storico voi vi state comportando da FASCISTI e non è meglio....

    RispondiElimina
  5. di sicuro è, che se tu speri in un Vagnoni qualsiasi, non abbiamo speranza. L'ho conosciuto per alcune vicende collegate al territorio, e Vagnoni ha solo il visino ingenuo, può ingannare solo chi lo giudica per l'apparenza, ciao un amico.

    RispondiElimina
  6. LE ANALISI SONO GRAVISSIME, VAGNONI SEI UN IPOCRITA VERGOGNA, CHI HA SBAGLIATO E' ORA CHE COMINCI A PAGARE.pORTATE I VOSTRI FIGLI A MANGIARE E BERE QUALSIASI COSA CON QUELLE PERCENTUALI DI ARSENICO

    RispondiElimina

Posta un commento

Tutti gli utenti autori di un commento sono invitati a nominarsi con un nik name o un nome di fantasia selezionando l'opzione "Nome/URL" compilando anche solo il campo "NOME:".

Post popolari in questo blog

Ma alla fine, chi vince?

Chi è il favorito di queste elezioni? Esistono indizi per determinare quale candidato ha migliori chance? Per rispondere a simili domande la cosa migliore da fare è sempre quella di partire dai dati delle precedenti elezioni comunali per trovare analogie utili al ragionamento. Un tuffo nel passato, in pratica.

Elezioni comunali Martinsicuro 1993
Biagio Prosperi: Voti 811
Corsi Giovanni: Voti 540
Vallese Gianfilippo: Voti 2.256
Ignazio Caputi: Voti 4.120
TOTALE Voti Validi: 7.727

Elezioni comunali Martinsicuro 1997
Ignazio Caputi: Voti 2.414
Abramo Micozzi: Voti 2.853
Enzo Pierantozzi: Voti 2.837
TOTALE Voti Validi: 8.104

Elezioni comunali Martinsicuro 2002
Leonilde Maloni: Voti 4.506
Abramo Micozzi: Voti 3.326
TOTALE Voti Validi: 7.832

Elezioni comunali Martinsicuro 2007
Abramo Di Salvatore: Voti 3.259
Paolo Camaioni: Voti 2.540
Mauro Paci: Voti 1.410
Ignazio Caputi: Voti 977
Angelo Moscardelli: Voti 160
Emiliano De Mattheis: Voti 113
Totale Voti Validi: 8.449

Prendendo come punto di riferim…

Vivere a Martinsicuro

Offriamo un punto di contatto a Susanna.
INIZIO CITAZIONE
Buonasera ho acquistato una casa a martinsicuro e mi piacerebbe conoscere un pò questa città parlando con chi ci vive e ci lavora già. Anche perchè mi sembra di capire che di "problemini" ce ne sono abbastanza. Il mare e il sole sono stupendi, il resto si può migliorare.
Grazie Susanna
FINE CITAZIONE

La questione delle deleghe all'opposizione

La consegna delle deleghe, poi rifiutate, ad Antonini e Vagnoni hanno generato una interessante discussione a seguito del post precedendete.

Mi spiace che una scelta personale come la mia, venga vista ancora come frutto di logiche di partito o di ragionamenti della vecchia politica, da parte di persone che sicuramente non mi conoscono.
In verità le deleghe offerte ritengo abbiano altre logiche ben meno nobili rispetto a quello che vogliono far sembrare . Non entrerò in merito a ciò che penso io sulla iniziativa, ma chiarisco il perchè della mia rinuncia (se può interessare). Dopo che in campagna elettorale hanno buttato su di me solo fango, dopo che per cinque anni mi hanno dipinto come amministratore incapace criticando costantemente il mio operato nei diversi settori di cui mi occupavo (ivi compresa la cultura), dopo che hanno ripetuto fino all'infinito di essere i più bravi in tutto, non mi pare coerente oggi la richiesta della maggioranza, nè lo sarebbe stata una…