Passa ai contenuti principali

La condanna del rinnovatore

Un po' per non deludere ed un po' per voglia di dimostrare, la sensazione che la nuova giunta si sia trovata a dover mettere troppa carne al fuoco è diventata ormai un dato di fatto.
Ora non resta che attendere per fare il bilancio tra problemi risolti e disagi causati. Poi ognuno tirerà le proprie conclusioni.

Commenti

  1. si pero' stanno per istallare un nuovo semaforo in via dei castani..
    cioe' l'unica strada rimasta libera.
    a questo punto sorge spontanea la domanda.. ci fanno o ci sono ?

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ci sono ci sono, te lo assicuro!

      Elimina
    2. Se lo assicura Carlo, potete stare tranquilli che è vero.
      http://www.youtube.com/watch?v=EJsUc829o9M
      "...E Carletto chi è? E' un bimbo che si allunga sette metri e trentatre. E chi li vede strilla Oh Mamma mia! Gambe in spalla e vola via..."

      Eh sì, Carletto il mostriciattolo deve proprio aver ragione!

      Elimina
    3. Allora, il semaforo in mezzo via dei castani e' stato definitivamente eliminato.
      Gli operai al lavoro evidentemnte stavano rimuovendo la vecchia istallazione.
      Una volta tanto Siamo felici di esserci sbagliati !!!
      Complimenti a chi a avuto l' ottima idea di togliere il semaforo piu' inutile della nostra citta.

      Elimina
  2. Filippo Buonarrotilunedì, luglio 09, 2012

    Il popolo non ha mai avuto un amico più devoto e sincero. Grandi sforzi sono stati fatti per infangare la sua memora; ora lo si accusa di aver mirato alla dittatura, ora lo si ritiene responsabile di ogni necessaria misura di rigore presa dal governo rivoluzionario. Ma felici, diciamo, sarebbero state la Francia e l'umanità se Robespierre fosse stato un dittatore e avesse potuto porre in atto le sue grandi riforme.

    RispondiElimina
  3. Fanno benissimo ad installare un semaforo, in quel tratto si corre da matti e chi come me rispetta i limiti, e' stufo di essere guardingo...
    A noi Italiani come ci si chiede di rispettare una regola ci viene l'orticaria.
    Senza "tutori" si va a ramengo, ramengo e' solo un eufemismo.
    Inoltre dopo quello che la provincia ha speso dissennatamente per fare una rotonda a confine con le Marche; (il tempo per realizzarla, e' stato di poco inferiore al nuovo ponte sul tronto) meglio puntare sui semafori e sula decapitazione delle province.
    Benedetto sia tu Mario...A laura'!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Eh no ! anche in altre vie si corre come pazzi, te lo assicuro.
      e sono strade residenziali, dove pampini e anziani sono per strada.
      mentre invece via dei castani e' quasi esclusivamente zona insudtriale.

      Elimina
    2. Eh no ! anche in altre vie si corre come pazzi, te lo assicuro.
      e sono strade residenziali, dove pampini e anziani sono per strada.
      mentre invece via dei castani e' quasi esclusivamente zona insudtriale.

      Elimina
    3. * zona industriale

      Elimina
    4. Ho capito male io, ho inteso che il semaforo venisse installato sulla ss16 in corrispondenza del bivio per via dei castani.
      Rimane inteso che per me ci vorrebbe prudenza dappertutto ed a maggior ragione come descrive lei, nelle strade residenziali; e ci mancherebbe pure.
      Da quando vivo a Martinsicuro, piu' di un lustro; non ho mai visto una pattuglia di qualsiasi forza dell'ordine (non parliamo dei vigili), fare prevenzioni e repressione, verso coloro che trasgrediscono le regole della strada.
      Ma questo comprensioro cos'e', un porto franco per caso?
      Se si oltrepassa il Tronto, ti fanno il cosidetto deretano a striscie...e fanno bene!
      Se il problema e' Nazionale, da queste parti rasenta la punta massima della diseducazione.

      Elimina
    5. oltrepassato il tronto, anche loro fanno delle belle waccate...
      vedasi i dossi artificiali sulla salaria e sulla bonifica.
      cioe' su vie principali, dove passano fra' l'altro anche i mezzi di soccorso.

      Elimina
    6. Vai a vedere la lista delle persone che hanno perso la vita sulle due strade che hai citato, poi domandati se quelle che chiami "vaccate" siano sufficenti.
      Nel nostro paese, la cintura di sicurezza ed il casco; gli Italiani li indossano perche' gli e' stato imposto per legge, mica perche' ne reputano utile il loro utilizzo...In questa zona del Marcuzzo, gli sgommini abbondano...non vivi qua tu?
      A me personalmente me ne po' frega di meno della pellaccia di chi si crede Alonso, ma allincolumita' mia e della mia famiglia come tutti suppongo, ci tengo.
      I mezzi di soccorso poi...certo che pur di fare come vi pare, vi attaccate a tutto...
      Allora facciamo cosi', mettiamo gli autovelox fissi che derogano forze dell'ordine e di soccorso, e multano tutti quelli che superano i limiti di velocita'...vediamo se sei d'accordo...Col capzo...

      Elimina
    7. istallare dossi artificiali sulle vie principali e' giustamente proibito
      http://www.webstrade.it/esempi/CD-ROM-04/RV/Statale16/normativa.htm
      e anzi sulla salaria e sulla bonifica possono essere fonte di incidenti per i turisti
      che non conoscono la zona, oltre che un pericolo per i mezzi di soccorso.
      ---
      perche' invece non si inizia ad identificare i soliti noti col kawasaki che sparano i 130 km/h sulle strade residenziali ?
      perche' invece non si inizia ad identificare i soliti noti con l'auto "truccata" o le moto con il silenziatore non omologato ?
      perche' i dossi artificiali non vengono istallati invece nelle vie residenziali ?

      Elimina
    8. Non vorrei entrare "in un cul de sac" con lei poiche', a parte i dossi che io approvo, ed il lungomare di san benedetto del tronto e' la prova della loro efficacia, concordo su chi piu' ne ha piu' ne metta, a far si che si rispetti il codice della strada, sempre.
      Probabilmente i dossi lei non li vede nelle zone residenziali di Martinsicuro.
      Si faccia un giro in via del cacciatore a San Benedetto del tronto; ne hanno realizzato uno circa un anno fa...

      Elimina
    9. Non auguro a nessuno di trovarsi a vedere raccolta per strada una ragazza fatta a pezzi dall'idiota di turno che in assenza dei dossi camminava lungo la bonifica del tronto a oltre 100 all'ora, in pieno centro abitato ed alle ore 14 circa. Le foto di quella ragazza, a distanza di anni, sono ancora nei negozi della zona, perchè il fatto ha giustamente scosso l'anima dei cittadini di San Giovanni di Colonnella. Ciò detto, dei possibili incidenti in cui potrebbero incorrere i disattenti, non i turisti, poichè i dossi sono SEMPRE segnalati, non mi preoccupo. Una vita vale più di qualche secondo risparmiato. Andate a vedere a San Benedetto lungo l'Albula quanto sono efficaci, ed aggiungo ....anche belli.

      Elimina
    10. i dossi artificiali su strade ad alto scorrimento sono pericolosi sia per i mezzi
      di soccorso, sia per i sanitari che operano sulle ambulanze.
      e sono giustamente vietati dalle norme di legge fattene una ragione.

      Elimina
    11. Sig. "fattene una ragione", e' d'accordo lei a monitorare con tutor o autovelox fissi, i tratti di strade ad alto scorrimento, in cui i limiti vengono normalmente elusi a scapito della sicurezza altrui?
      Inoltre cosa intende affermando che i dossi artificiali sono vietti dalla legge, ci indichi qual'e' la norma che lo vieta e ci illustri cosa intende lei per "strade ad alto scorrimento"...
      Lei, il lungomare di Grottammare nord, che sara' inaugurato a giorni e sul quale sono stati posti dossi artificiali, reputa che sia a scorrimento alto, basso, lungo, largo,...Cortesemente, visto che ne sa, ci illumini; grazie.

      Elimina
  4. Se hanno dovuto mettere troppa carne al fuoco, sara perche qualcuno non ce l'ha mai messa?

    RispondiElimina
  5. Questi signori che si definiscono "Rinnovatori" sempre attivi al "Cambiamento" si condannano da soli, perchè quando un assessore racconta episodi che accadono all'interno della propria maggioranza nei bar di Villa Rosa di fronte ai cittadini mettendo in ridicolo le gaffe di un cosigliere delegato è il sintomo che questa maggioranza non andrà lontano, nonostante gli sforzi e il sacrificio continuo del sindaco che è e rimane una bravissima persona!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. -Assessore
      -nei bar di Villa Rosa

      Giulio Eleuteri?

      Elimina
    2. tanto è inutile, state facendo una figura meschina, almeno nella scorsa amministrazione avevate da criticare per le cose che non si facevano...adesso state a fare le comari che cercano di creare zizzania?...ma come state messi...ma vi rendete conto che questi sono riusciti a resistere alle sirene di persone ben più sveglie di voi "senza nome" durante tutta la campagna elettorale e adesso pensate che qualche illazione raccolta per strada possa creare problemi?...mi sa che la brava persona del sindaco come la definisce l'ipocrita qui sopra potrà dormire tra quattro guanciali per lungo tempo....mentre mi sa che c'è ancora gente che la notte si sogna l'ometto blu che corre nel cerchio giallo....buona fortuna e coraggio, che poi passa.

      Elimina
    3. La discrezione è il miglior sigillante di ogni chiacchiera, chi è tentato sempre e comunque alla divulgazione forzata e crede di essere più sveglio degli altri non dovrebbe fare l'assessore. Umiltà e discrezione.

      Elimina
    4. Più si credono divini e più sono idioti.Tu non discutere mai con un idiota,e in tal caso anche arrogante;ti trascina al suo livello e ti batte con l'esperienza.

      Elimina
    5. bravi...non sapevo fosse una rassegna di massime e aforismi...ne so qualcuna anche io....
      L'esperienza c'informa che la prima difesa degli spiriti deboli è recriminare....
      Passare per idioti agli occhi di un imbecille è voluttà da finissimo buongustaio....
      .....

      Elimina
    6. L'uomo che sa non parla; l'uomo che parla non sa. (Lao Tzu)

      Elimina
  6. 167 sono stati i voti di scarto per la vittoria di città attiva, 167 la media dei voti di ogni singolo candidato, 167 sono le zone dove hanno raccolto maggiore successo... come il corriere adriatico ha avuto ben modo di evidenziare la natura cabalistica di questo numero in effetti è un numero esoterico, di tipo alchemico... 167 significa caos (fermentazione) e allo stesso tempo marciume (prodotto della putrefazione o fermentazione della materia organica). Leggendo la stampa di questi giorni il caos può essere rappresentato dai problemi della viabilità e dalla crisi idrica e il marciume è dato dalle alghe lasciate ad imputridire in grossi mucchi... si spera che 167 non rappresenti un trend di eventi sotto l'ottica del caos e del marciume.

    RispondiElimina
  7. Guardate che maxi operazione contro la criminalità è stata portata a termine in quel di villa rosa.

    http://www.rivieraoggi.it/2012/07/10/147287/martinsicuro-maxisequestro-di-libri-in-spiaggia/

    Ma non si poteva andare in via Salinello ad arrestare personaggi dediti ad ogni genere di "commercio" e sequestrare un pò di roba contraffatta e di droga?
    Si avete capito bene, via Salinello in quella palazzina rosa dove potete trovare di tutto, con spacciatori che vendono la loro merce in pieno giorno sotto gli occhi di tutti.

    RispondiElimina
  8. INFORMAZIONE DI SERVIZIO: Si comunica che, in occasione del Martinbook festival, sarà allestito un banchetto di raccolta fondi per rifondere al Sindaco Camaioni le spese sostenute per effettuare le 38 telefonate fatte ed i 16 SMS inviati alla Ruzzo servizi la scorsa domenica (come "puntualmente" riportato sul Corriere Adriatico di ieri, 11/07/2012).
    Si fa affidamento sul fatto che la cittadinanza vorrà contribuire generosamente!!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Per contribuire veniamo già attivati o ci attiviamo durante il banchetto?

      Elimina
    2. Ma dopo più di 2 mesi ancora brucia così tanto? Sapevamo tutti che c'era chi alla poltrona avrebbe rinunciato molto mal volentieri, ma queste reazioni sono davvero fuori portata.
      Animo signori, la vita continua. Magari a Colonnella potrebbero ancora eleggervi.

      Elimina
    3. @GC
      dal fatto che, ad ogni critica che vi arriva, mettete davanti sempre questo "bruciore", si consiglia vivamente l'utilizzo della crema lenitiva Proctolin, in modo che possiate rendere più confortevole la seduta sulla famosa "poltrona" che continuate, anche questa, a mettere davanti... Cari signori (compresi coloro che di mestiere fanno la claque) forse non vi ricordate che cosa avete fatto negli scorsi 5 anni? Forse, nella vostra concezione di democrazia pensate che coloro che non vi hanno votato(ovvero il 75% dei martinsicuresi) se ne debba stare zitto ed aspettare che alle parole (TANTE) facciano seguito i fatti? Questo non è ancora niente... ci stiamo solo scaldando... il meglio ve lo riserveremo per il futuro

      Elimina
    4. Se brucia qualcosa ai politici o agli amministratori alla gente non interessa nulla. Per adesso giraro solo le palle di molti cittadini (a soli due mesi) immaginiamo cosa accadrà in futuro. L'elenco di chi si sta menando in testa perchè non è andato a votare sta diventanto sempre più lungo come quello di chi ha creduto in una bella favola che sta finendo presto. Se fossi in te caro GC metterei da parte l'arroganza, perchè la presunzione esce a cavallo e rientra a piedi e considerato cosa sta accadendo in giro il tuo cavallo si è già azzoppato (oltre a rappresentare solo il 19% degli elettori). Ai posteri l'ardua sentenza.

      Elimina
    5. Nessuno ha mai avuto la presunzione di dire di essere perfetto per fare l'amministratore. Il punto è che molte critiche che "qualcuno" neppure molto "anonimo", benchè questo blog protegga l'identità di chi non vuole metterci la faccia, rivolge ai componenti di CittAttiva sono sul filo del rasoio (leggasino i paragoni su un consigliere con un bambino di un film o altre frasi buttate lì da chi crede di essere simpatico, anche se lo crede solo "lui"). A questo punto se qualcuno vi risponde per le rime dovete attendervelo. Quindi la crema, un altro tipo di crema, serve a "voi".
      Per quanto riguarda la storia del 19%, se si vuole imputare anche la colpa del metodo elettorale a CittAttiva, fate voi. Il padre di un mio ex coinquilino, 3 o 4 anni fa, non è stato eletto sindaco di una vicina cittadina delle Marche per 1 (uno) voto. Cosa si dovrebbe fare in questi casi? Che poi è tutto da vedere che nel caso in cui il risultato elettorale fosse stato diverso le cose, ora come ora, andrebbero meglio... Forse qualcuno vuole convincersi di questo, ma a Martinsicuro ci sono pur sempre 30 anni di immobilismo politico che hanno portato immigrati irregolari, criminalità organizzata, droga, tossicodipendenza, prostituzione, l'unico porto senz'acqua della Terra, una cattedrale nel deserto (per giunta inutilizzata) come il Centro per la Pesca, una piazza inesistente, un litorale in via d'estinzione come i Panda e le Tigri del Bengala. Devo continuare? Anche questo è colpa di CittAttiva? O forse c'entra qualcun altro?
      Trattando di cose serie, i cittadini che abbiano delle rimostranze VERE da fare troveranno sempre qualcuno di CittAttiva pronto ad ascoltarlo. Se le questione è ancora il sottopasso, credo vi sarebbero girate di più le palle se foste incappati in un pericoloso incidente che le difunzioni dello stesso hanno causato e avrebbero continuato a causare se non si fosse agito.

      Elimina
  9. Sig.GC da Colonnella possiamo solo PRENDERE ESEMPIO.Basti solo guardare il calendario estivo ricco di eventi che l'amministrazione ha preparato sia anno scorso appena eletti (anche loro alla prima esperienza amministrativa) e sia quest'anno.E NOI???
    Tutto questo per dirle che a Colonnella alcune persone elette a Martinsicuro sia di Città Attiva e sia dell'opposizione avrebbero preso pochissimi voti.
    Sig.GC bando alle ciance!!!
    Arrivederci

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Sicuramente a Colonnella avrebbe vinto Massimo Vagnoni per capacità,umanità e UMILTA'.

      Elimina
  10. buongiorno a tutti. Ho visto che finalmente la rotatoria su Via baracca e Via de Pinedo è in fase di ristrutturazione.
    Peccato che la "vecchia" sia stata appena realizzata e resa fatiscente da un raggio di curvatura ridotto e quindi dalle ruote dei camion in sterzata che la percorrono. Mi domando: ma non si sapeva che i camion per girare hanno bisogno di spazio?
    Come diceva totò.... E IO PAGO !!!
    TANTO PER ALIMENTARE UN POCO DI DIBATTITO:
    che ne pensate delle auto e dei camper parcheggiati gratis sul lungomare tra Villa Rosa e Martinsicuro, mentre l'amministrazione e quindi noi tutti dobbiamo provvedere a tenere la spiaggia pulita, garantire la presenza dei bagnini e manutenere asfalti e marciapiedi?
    Non sarebbe meglio riproporre il parcheggio ad ore o giornaliero per contribuire a finanziare parzialmente tutto questo?

    RispondiElimina
  11. Martinsicuro ha avuto dal voto di maggio il rinnovo totale della sua classe dirigente. Piaccia o non piaccia questo è stato e sarà per il futuro del paese un grande risultato perchè , immagino , nonostante ciò contrasti col movimento del pendolo , sarà difficile se non impossibile tornare indietro con la stessa mentalità ( il voto punisce ). Chi scrive non ha votato Paolo Camoioni e non lo voterà in futuro, perchè predilige i partiti alle liste civiche . Colgo l'opportunità per dirvi , per quel che possa interessare , che in una occasione di lavoro ha avuto modo di confrontarsi con il nuovo Sindaco in un caso specifico e, in presenza di avverse ed esterne pressioni di qualche ex su certi impiegati che pensava di poter ancora influenzare ,( segno dell'inutilità dei suoi 5 anni ) pur non richiesto , e di riflesso pur non avendo promesso nulla , di fatto il sindaco è stato dalla parte di quel cittadino che aveva bisogno . la cosa è stata molto gradita . Ebbene chi è in grado di risolvere piccoli problemi , credo sia anche in grado di risolvere quelli grandi per forma mentis , ma per fare ciò ci vuole la squadra ; in una amministrazione comunale la squadra si costruisce con l'Autorità personale del sindaco che sa decidere e l'autorità a sua volta è data dall'essere il leader del suo partito e dall'aver sèguito politico ed il sèguito è dato dal saper dare una visione .Certo che non basta una vittoria elettorale , nè l'alfiere bruciatore ,ma salvaguardiamo il rinnovamento che l'elettorato ha voluto . con la polemica , l'ironia, il sarcasmo , con o senza l'estintore , come volete ma date un contributo di idee e non dimenticate che l'attuale maggioranza è composta da 14 forse 15 consiglieri , di cui 10 che siedono in consiglio non contano nulla. anonimo ma non troppo,

    RispondiElimina
  12. Sono un elettore di Massimo Vagnoni, lo stimo e l'ho votato perchè nonostante l'amministrazione Di Salvatore abbia amministrato decisamente male, ritengo Massimo persona capace e corretta. Così come approvo il suo modo di fare opposizione, costruttivo, puntuale e mai fazioso.
    Leggere continue critiche su Massimo, su Camaioni di cui condivido alcune scelte e alcune no, fatte solo per offendere mi dispiace. Mi dispiace come Martinsicurese perchè le persone che criticano fino all'offesa lamentandosi e non portando soluzioni alternative ai tanti problemi che ci affliggono, non saranno mai utili per il nostro Paese.
    La politica non è scontro di tifoserie, è ben altra cosa. Qui c'è gente che pur di far apparire l'amministratore di turno un incapace, è contenta se si creano disagi (vedi sottopasso) se manca l'acqua, se ci sono le zanzare ecc. Insomma ingigantire i problemi (che già sono grandi!) per dare addosso a questo e quello. E questa pessima abitudine ce l'hanno avuta in molti, di qualsiasi colore politico. Potrebbe essere uno dei motivi perchè Martinsicuro ha questo grosso deficit di cultura, infrastrutture, decoro ecc.??
    Mi auguro che questo blog cresca di livello e possa essere di supporto a questa città.
    Altrimenti diventa solo il classico "muro" dei tifosi dove predominano offese anonime che nulla di buono danno alla nostra città.
    Per favore, se davvero amiamo il nostro Paese, e vogliamo cambiarlo in meglio, iniziamo da noi stessi.

    RispondiElimina
  13. "...Quindi la crema, un altro tipo di crema..."

    Luan?

    RispondiElimina
    Risposte
    1. OOOps! Mi sono dimenticato di cliccare su "Rispondi". Chiedo scusa.

      Elimina
  14. Cittadino poco attivovenerdì, luglio 13, 2012

    Se è possibile solo una semplice domanda, ma i vigili dove stanno? Cosa fanno?
    Qualcuno in questo blog ha espressamente dichiarato che sono ancora rinchiusi nel loro bunker sito in Piazza Santa Rita?
    La domanda sorge spontanea, perchè c'è la netta impressione che essi godono di un certo salvacondotto diplomatico? Se mi sbaglio e/o mi potete contraddire vi ringrazio, perchè sarò felice di rivedere le mie convinzioni.
    Con questo non intendo offendere nessuno, ma solo capire ed essere informato, credo che sia ancora un mio diritto.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. il mestiere dei vigili è di intimare , a questi o quelli amministratori , di scoperchiare il vaso di Pandora sugli scheletri nell'armadio dei suddetti . è così da tempi immemori e sempre sarà , a meno di uno smantellamento radicale del corpo e contestuale rifondazione con giovani volenterosi e preparati giuridicamente nonchè fisicamente.
      Saluti

      Elimina
    2. ...eppure anche in questo settore molto sta cambiando....e in ogni caso non è vero che stano rinchiusi dove dite....girate a nche voi e vedrete che ci sono e fanno quello che devono.

      Non fate come hanno fatto molti in questi giorni che hanno dato per scontato che i vigili non facessero il loro lavoro nei pressi del sottopasso o che ci fosse caos e traffico immobilizzato a tutte le ore mentre ciò, a parte i primi 3 giorni, non è stato assolutamente vero solo perchè un giornale locale ha deciso di fare copia incolla dei suoi titoli per 10 giorni di seguito...

      Le cose guardatele con i vs occhi e non fatevele raccontare...

      Elimina
    3. "vedrete che ci sono e fanno quello che devono"

      ah ah ah ah ah. sei forte lo sai? fai più ridere di Nicola della ferramenta! ma per favore su...siamo seri...

      Elimina
    4. può darsi ma mentre tu stai beatemente a dormire loro stanno lavorando... ma non fa nulla. Domattina potreai continuare a farti 2 risate...grazie a qualcun'altro che lavora anche per te.. ...

      Elimina
    5. I nostri vigili spesso sono stati identificati come il simbolo del pubblico dipendente "fannullone"; discorso che anche in campagna elettorale ha riguardato loro e, in generale gran parte dei dipendenti pubblici. Io, se qualcuno lo ricorda, ho sempre parlato bene della macchina amministrativa in generale (compreso il comando dei vigili), in quanto in questi anni ho conosciuto la mole di servizi che portano avanti ogni giorno e la professionalità con la quale lo fanno. Pur consapevole che in campagna elettorale pagasse parlar male dei dipendenti pubblici, ho ritenuto non corretto farlo. Chi oggi ci amministra si sarà reso conto che la maggior parte dei problemi che si presentano giornalmente si risolvono grazie ai nostri dipendenti . I politici passano e loro restano. Nel frattempo che gli attuali amministratori prendano conoscenza di ciò che accade, quotidianamente ci sono questioni urgenti da affrontare . Certo, non tutto funziona bene, ma bisogna evitare di generalizzare ; soprattutto lo deve evitare chi ha responsabilità di governo della nostra Città. Se si fanno interventi sulla spiaggia contro gli abusivi (cosa fatta ogni anno), è perchè le autorità preposte programmano e eseguono; se otteniamo da anni bandiera blu e certificazione emas, è perchè gli uffici preposti lavorano ogni anno per far si che certi parametri vengano rispettati. Sui vigili, fermo restando criticità esistenti, è bene che si sappia la mole di lavoro che tiene impegnati molti di loro negli uffici; gli incidenti stradali da rilevare; gli esposti in materia urbanistica da istruire ecc. Il problema , secondo me , è come distogliere i nostri vigili da tutte le carte, in modo da poterli impiegare per attività di presenza sul territorio; ecco, questa deve essere, a mio avviso, la sfida da raccogliere da chi ci amministra. Riuscendo magari dove chi c'era prima (compreso me ) non è riuscito . ma se ci si limita ad un attacco generalizzato sui vigili, non contribuiremmo a migliorare l'efficacia del servizio . Massimo Vagnoni

      Elimina
  15. Il problema sottopasso non è un problema che va addossato alla nuova amministrazione. Quanti anni sono che c'è il problema del passaggio a livello? Quanto tempo è che ogni volta che piove martinsicuro rimane bloccata? Le amministrazioni precedenti cosa hanno fatto a riguardo? Il problema è sempre stato reale. Piuttosto che sparare sentanza e lamentarsi perchè non vi fate due domande? Non sono dell'idea che le ferrovie abbiano deciso di chiudere il passaggio a livello nell'arco di due mesi (intendiamo dall'arrivo di cittattiva). A discapito della nuova amministrazione, che non ha avuto tempo di organizzarsi, i tempi stringono e purtroppo i diversi problemi che si sono accumulati durante tutto questo tempo (per motivi economici e non) vanno risolti in maniera imminente. Perciò gente pazienza e prima di parlare e sparare baggiante è sempre meglio ragionare anche due secondi in più.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Secondo me state confondendo i problemi o volete confoderli appositamente per lanciare fumo negli occhi. Gli interventi del sottopasso sono necessari mentre il caos causato dalla cattiva gestione del traffico o dalla poca programmazione no; entrambe le cose sono dati di fatto. E' estate il prosciutto è buono sopra al melone non davanti agli occhi.

      Elimina
    2. Secondo me confondete i problemi o vi piace confonderli. I lavori sul sottopasso sono necessari mentre il casino causato dalla cattiva gestione del traffico e dall'assoluta mancanza di organizzazione no. Il prosciutto è buono col melone in questo periodo, non mettetelo davanti agli occhi.

      Elimina
    3. ripetita iuvant?

      Elimina
    4. Io penso che sulla questione del sottopasso si sia fatta un pò di confusione . Ma questa confusione è stata anche alimentata da errate informazioni date dall'amm.ne . Di fronte alla chiusura del sottopasso, l'amministrazione si è affrettata a prendere mille scuse con argomentazioni che non si reggono; perchè dire che i lavori si dovevano fare in quanto altrimenti si perdevano i finanziamenti? non è vero, il finanziamento viene da un mutuo BIM acceso e la cui somma verrà trasferita al momento dell'effettuazione dei lavori. La verità è che l'unico lavoro programmato era quello del sottopasso di via c. colombo . Opera essenziale per la nostra Città che si realizzerà grazie alla precedente amm.ne che ha sbloccato una situazione ferma mettendo risorse per €. 750.000 . Se i lavori sono stati consegnati poco prima delle elezioni è perchè la gara avviata dalle ferrovie ha avuto dei problemi burocratici. Quando però l'amm.ne si è trovata di fronte ad un altro lavoro finanziato (sottopasso di via roma fondi BIM, altro risultato di chi c'era prima) a questo punto avrebbe dovuto intraprendere con le ferrovie un ragionamento sui tempi; e qui è la politica che si doveva muovere per trovare una soluzione con la direzione centrale delle ferrovie che ci facesse superare l'estate . Ma se non ci si è riusciti , io non mi sento di dare le colpe a chi ci amministra (probabilmente non sono riusciti a trovare i canali giusti); quello che non capisco è questo atteggiamento per cui sembra che adesso Città attiva stia risolvendo dei problemi che chi c'era prima ha creato. Quali sarebbero? ripeto , piaccia o non piaccia, chi è intervenuto trovando risorse sui due lavori è solo chi ha amministrato negli anni precedenti . Città Attiva: ha deciso di fare i lavori sottopasso via roma adesso; ha deciso di farli chiudendo tutte e due le corsie anzichè a corsie alternate come da progetto originario; doveva curare la gestione della viabilità alternativa . Ebbene queste erano le cose che rientravano nella sua discrezionalità; poteva scegliere e ha fatto le sue scelte. Che senso ha cercare scuse; lo avranno fatto con tutte le considerazioni del caso e, quindi, invece di fare una caccia ai responsabili , avrebbero dovuto gestire meglio la situazione . Comunque si può sbagliare, ed ammetterlo ogni tanto non farebbe male ai nostri amministratori . Tra una decina di giorni i disagi di oggi saranno solo un ricordo, ma mi auguro che siano da insegnamento per il prosieguo dell'attività amministrativa dell'attuale amministrazione . Massimo Vagnoni

      Elimina
  16. Vale la pena ricordare questo?

    Cari concittadini,
    sappiate che la gente ha il diritto di scrivere quello che vuole su di voi se non vi offende, diffama o danneggia. Si chiama libertà. C’è gente nel mondo che è morta per questo e in un paese come l’America ne fanno sfoggio ad ogni occasione. Se non volete che si parli della vostra esistenza non impegnatevi in alcun tipo di attività pubblica ed allora sarete lasciati in pace e mai citati. 
    E se poi siete così sensibili da non poter sopportare il peso di essere nominati neppure da un blog di provincia (e per carità può succedere) evitate di minacciare querele, perché è una roba poveracci se fatta in simili termini e nei confronti di certe persone. 
    Avendo torto o ragione, esiste sempre un modo adulto e garbato per risolvere tali problemi.
    State bene.
    M_City

    Policy - Commenti
    I commenti su questo blog non sono moderati prima della loro pubblicazione. I commenti volgari, ripetitivi, offensivi e off-topic saranno cancellati senza preavviso a completa discrezione degli amministratori. I commentatori che non intendono adeguarsi a norme minime di buona creanza saranno tenuti più lontano possibile da questo sito. Chiunque si sentisse in qualche maniera chiamato in causa, maltrattato o addirittura diffamato in un commento su questo blog prima di precipitarsi altrove può lamentarsi scrivendo una mail a martinsicurocity@gmail.com.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Concordo perfettamente con M. City; i toni di certi interventi dovrebbero sicuramente evitare di andare su sfere personali che magari non si conoscono a fondo; così come sarebbe bello sapere il nome dei vari interlocutori; ma detto tutto ciò, minacciare querele costituisce una forma intimidatoria che rischia di minare il senso del dibattito che giornalmente avviene in questo blog. Mi auguro che tutti coloro che hanno deciso volontariamente di vivere una esperienza politica pubblica sappiano accettarne sia i risvolti positivi che quelli meno . La critica, se non sfocia chiaramente in offesa, fa crescere; saperla accettare è segno di maturità . Massimo Vagnoni

      Elimina
    2. gecco lo sfreggiatosabato, luglio 14, 2012

      querele? è proprio perchè in Italia c'è gente che sporge querela anche perchè la vicina di casa ha cucinato gli broccoli che i tribunali sono intasati. il popolo italiano non ha futuro.

      Elimina
  17. perchè non è stato tolto l'ombrellone cn le palme dove prende il sole il Sig. CECI MARCO, ha forse preso gli appunti per tutelare la sua propietà sull'arenile

    RispondiElimina
    Risposte
    1. se è vero si comincia bene!!!!!

      Elimina
    2. Ogni manufatto posto sull'arenile demaniale senza le opportune e necessarie autorizzazioni degli uffici competenti e senza che sia corrisposta alcuna tassa di concessione costituisce un abuso. L'amministrazione fa le ronde alternate di notte per assistere al blitz antiombrelloni delle polizie locali e per assicurarsi la giusta esecuzione e poi un consigliere (delegato alla trasparenza) ha la sua palmetta personale? Francamente stento a crederci, se così fosse il consigliere dovrebbe dimettersi e chiedere scusa pubblicamente.

      Elimina
    3. L'amministrazione fa le ronde" Suvvia........cerchiamo di essere obiettivi.
      É da trent'anni che la capitaneria ogni tanto sequestra gli ombrelloni dopo svariati avvertimenti.
      E lo fa dopo esposti di cittadini che arrivano al mattino in spiaggia e trovano spazi privilegiati sempre occupati. Stiamo parlando di demanio marittimo! E se l'autorità marittima fa rispettare una sacrosanta ordinanza allora anche l'applicazione di una regola di un'altra Autorità è colpa di Cittattiva o di Marco Ceci! Mah!

      Elimina
    4. sono stati tolti TUTTI gli ombrelloni. si è fatta rispettare la legge a TUTTI. questo metodo verrà utilizzato per TUTTE le spiagge libere di Martinsicuro.
      è indegno che qualcuno occupi per 3 mesi la spiaggia libera. se c'è l'appellativo LIBERA è perchè se io arrivo la mattina presto, prima degli altri, devo avere il DIRITTO di posizionarmi dove voglio, e non dove mi lasciano spazio.
      continuate a denigrare il consigliere Marco Ceci. questo è l'unico posto dove potete farlo perchè potete restare anonimi, conigli come siete. a quale corrente appartenete, se ci è dato saperlo, quella storica della pessima centro-destra martinsicurese o quella della sinistra? quale orticello dovete difendere? quali grandi interessi avete in ballo per diffamare in questo modo?
      venite a scrivere immense bugie. l'opera di sequestro degli ombrelloni è stata effettuata per TUTTI indistintamente.
      e per rispondere al consigliere Vagnoni, se qualcuno venisse quì a scrivere che il Suo ombrellone è stato l'unico a non essere toccato durante l'opera di sequestro, non le girerebbero un pò? è giusto che qualcuno venga ingiustamente diffamato ANONIMAMENTE (ma non troppo) in questo modo?

      Elimina
    5. Quale diffamazione? Se il manufatto esiste è possibile richiedere una sanatoria dal presunto possessore oppure pagare l'eventuale sanzione e smantellarlo. Se non è di nessuno è res nullius e va rimosso. Mi sembra che non si parli di ombrelloni, ma di quelle strutture fisse a forma di palma. Chi lo dice che è di Marco Ceci? C'è il suo nome inciso?
      Ripeto stento a crederci. Ma se fosse vero, di fatto autorizzate indirettamente chiunque a posizionare un gazebo fisso in spiaggia e vendere cocco o fette di cocomero. In pratica o si è ligi con TUTTI o liberazzare TUTTE le iniziative private sul demanio, è l'amministrazione con le sue scelte ad avere questa discrezionalità.

      Elimina
    6. pinuccia camaionidomenica, luglio 15, 2012

      Caro GC è vero che parlare e scrivere utilizzando l'anonimato è da vigliacchi e da conigli. Sono daccordissima (anche se GC non mi dice chi è lei).Qualche settimana fa ho denunciato questo abuso di "ANONIMO" al responsabile del blob Martinsicurocity che mi ha risposto che non esiste alternativa all'anonimato.Bene .!!! Quindi accettiamolo.!!! e lasciamo da parte le offese al centro destra e alla sinistra. Una cosa però la vorrei dire,quanti di questi che oggi si lamentono, in passato hanno fatto uso dell'ANONIMATO .???? Spero di conoscere il tuo nome e magari poterti parlare di persona . Buona domenica.

      Elimina
    7. Buongiorno a tutti... vi spiego per quale motivo non è stato tolto il mio ombrellone con le palme: semplicemente perché non esiste.
      Chi mi conosce sa che non amo particolarmente il mare e tantomeno prendere il sole, lo frequento da quando è nato mio figlio e solamente il sabato e la domenica un paio d'ore la mattina presto.
      In vita mia non ho mai avuto in possesso un ombrellone, neanche di quelli da 5 euro, figuriamoci uno fatto di palme.
      Purtroppo a qualcuno traballa la sedia e questo potrebbe dare fastidio, ma ridursi a questo tipo di castronerie ne quantifica il suo livello di cultura e intelligenza. Chi è dotato di buon senso saprà giudicare e valutare...
      Scusate l'intervento, che sarà sicuramente l'ultimo, ma era doveroso e ringrazio quanti hanno dubitato del commento iniziale.
      P.S. sabato mattina e domenica ero regolarmente al mare... a differenza di certe persone io e tutta l'amministrazione non ci nascondiamo dietro ad un dito ci prendiamo le nostre responsabilità, nel bene e nel male, come ogni persona seria e corretta.

      Elimina
    8. Cara Sig.ra Pinuccia, le iniziali "GC" stanno per Giacinto Consorti.

      Elimina
    9. Caro G.C. , a me in campagna elettorale , pubblicamente e privatamente nelle varie case, hanno detto di peggio..; il mio era un discorso di carattere generale sulle querele e che comunque non si riferiva alla questione dell'ombrellone di Marco Ceci (questione che mi fa solo sorridere e che non mi pare meriti considerazioni). Ho una curiosità da togliermi: chi secondo lei fa parte delle corrente pessima del centro destra martinsicurese ? oltre al sottoscritto chiaramente ? solo chi si è candidato alle elezioni comunali sotto i simboli del centro destra, oppure anche chi in maniera chiara ha sostenuto esponenti PDL anche in altre elezioni (regionali ad es.?) . Così giusto per capire . Poi magari se mi dice pure quali sono gli elementi oggettivi per definire pessima la corrente di centro destra , mi farebbe una cortesia e mi aiuterebbe a migliorarla grazie . Una ultima considerazione sul sequestro degli ombrelloni; Visto che ogni anno sono state fatte queste operazioni, qual'è la novità del 2012 ? A presto . Massimo Vagnoni

      Elimina
    10. L'intervento del sig. Marco Ceci mi è piaciuto, pacato e corretto.
      Non sempre si riesce a mantenere la dovuta serenità quando si è coinvolti direttamente nella bagarre quotidiana, questo dimostra che chi si comporta con onestà e trasparenza non teme niente e nessuno ed è sempre pronto a chiarire ogni cosa con la massima tranquillità. Da premettere che chi scrive politicamente è lontano anni luce da Marco Ceci.

      Elimina
    11. Carlo percaso scrivi da Bologna?????
      alla signora Camaioni avrò il piacere di presentarmi di persona.
      per rispondere al consigliere Vagnoni, a me non fa per niente ridere che si tacci un consigliere comunale di maggioranza del possesso, o presunto tale, di una struttura ILLEGALE su arenile pubblico e di aver "indirizzato" i sequestri degli ombrelloni in zone da egli non frequentate, perchè è questo che il commento lascia palesemente intendere. a me sembra grave. certamente non lo sarebbe se però lo paragonassimo a fatti molto più gravi. ma siamo nel campo dei punti di vista.
      per quanto riguarda il discorso delle correnti politiche: l'aggettivo storica sta a identificare una corrente esistente da parecchi anni. lei, credo per sua fortuna, è sulla scena da poco rispetto ad altri esponenti e, tra l'altro, non si è poi così mal comportato amministrativamente, a mio parere. quindi lei sottoscritto chiaramente non c'entra e non fa parte della corrente storica.
      riportando un mio commento di cui sopra,

      "a Martinsicuro ci sono pur sempre 30 anni di immobilismo politico che hanno portato immigrati irregolari, criminalità organizzata, droga, tossicodipendenza, prostituzione, l'unico porto senz'acqua della Terra, una cattedrale nel deserto (per giunta inutilizzata) come il Centro per la Pesca, una piazza inesistente, un litorale in via d'estinzione come i Panda e le Tigri del Bengala"

      e sottolineando che ho specificato destra e sinistra (che negli ultimi decenni si sono quasi sistematicamente alternate nell'amministrazione comunale), è chiaro come i membri delle suddette correnti storiche, causando i problemi quì sopra elencati (che sappiamo tra l'altro non essere tutti), converrà con me che non possano sicuramente essere considerati dei draghi di amministratori.
      quello che mi ha spinto a sostenere CittAttiva è proprio il fatto che la mia cittadina sia stata abbandonata al proprio destino da decenni di incuria politica, dalla sola necessità dei partiti di fare guerra tra loro, vincere le elezioni e mettere la propria bandierina sul comune.
      se dovessi trattare anche del discorso nazionale staremmo bene a scriverci per mesi, quindi mi fermo quì sperando di averle risposto. risposta che, anche nel mio caso, sarà l'ultima perchè, a mio modesto parere, non credo proprio che su questo blog ci siano le basi per discutere, data la presenza di persone che hanno la possibilità di scrivere menzogne belle e buone in totale anonimato. la calma non è uno dei miei pregi, anzi, sono istintivo, purtroppo, e mi scuso se qualcuno si è risentito per ciò che ho scritto. saluti e ancora vergogna ai bugiardi.

      Elimina
  18. Scusate faccio una proposta (sebbene abbastanza ovvia e semplice):
    la maggior parte delle persone che lascia l'ombrellone sulla spiaggia lo fa soprattutto perchè fa fatica ogni giorno a portarselo da casa...in tal modo ottiene il risultato di evitare la fatica e di ottenere un posto in prima fila per tutta la stagione....
    se si pensasse ad organizzare delle rimesse di ombrelloni (anche all'aperto senza grossi investimenti fissi, tanto se qualcuno avesse paura di non ritrovare l'ombrellone il giorno dopo non lo lascierebbe neanche piantato - basterebbe uno spazio delimitato) nei pressi delle spiagge libere dove ognuno ripone il proprio ombrellone quando lascia la spiaggia...in tal modo ogni volta, chi arriva prima pianta il proprio ombrellone dove meglio crede ed almeno evita la fatica di portarselo dietro...
    Scusate se ho detto una castroneria.....saluti.Daniele S.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. gecco lo sfreggiatodomenica, luglio 15, 2012

      ottimo. semplice ma efficacissima idea. da prendere in seria considerazione.

      Elimina
    2. Daniele mi pare una idea su cui poter lavorare. Si potrebbero prevedere alcune cabine dove poterle mettere . Massimo V.

      Elimina
    3. Grazie vagno. Firmato felice sciosciammocca dalle dolomiti...andrebbero bene anche delle semplici rastrelliere...stile portasci...comunque questa e' l idea..ora perfezionatela!! Saluti dal sud tirolo. Daniele s.

      Elimina
  19. A proposito di rinnovatori, non ho mai ricordato che per far rispettare la legalità nel nostro paese sia necessario sequestrare libri. Anche se quest'ultimi sono venduti in modo abusivo ed è giusto contrastare l'abusivismo per tutelare chi alza la mattina la serranda e paga regolarmente le tasse. Fare proclami col sequestro di libri mi riporta in mente lo Stato Pontificio ante 1861. Bene, si inzia a delineare il tipo di città che gli amministratori vogliono. Gli autori del blog hanno sempre manifestato uno spirito liberale anche se è palese qualche simpatia verso città attiva, ma certi comportamenti non mi sembrano proprio liberali. La lotta dura contro il libro abusivo strida di fronte all'aumento incotrollato dello spaccio di stupefacenti (vedi zona tronto). Chiedo più tutela verso i grandi reati (i mali della nostra società) piuttosto che la lotta al commercio del libro abusivo. Contro gli spacciatori di stupefacenti nessuna pietà e avrete tutto il mio appoggio. Detto questo se mi querelate per questo commento non me ne frega niente.

    RispondiElimina
  20. va bene tutto, ma per favore cercate di leggerle tutte le notizie...
    http://www.rivieraoggi.it/2012/07/15/147545/scoperto-accampamento-abusivo-sul-tronto/


    e sopratturro non estrapolate solo quello che fa più comodo... i libri sono solo una parte di quanto sequestrato...
    http://www.rivieraoggi.it/2012/07/10/147287/martinsicuro-maxisequestro-di-libri-in-spiaggia/

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ottimo e condivido pienamente, nessuna pietà per spaccio di stupefacenti!

      Elimina

Posta un commento

Tutti gli utenti autori di un commento sono invitati a nominarsi con un nik name o un nome di fantasia selezionando l'opzione "Nome/URL" compilando anche solo il campo "NOME:".

Post popolari in questo blog

Ma alla fine, chi vince?

Chi è il favorito di queste elezioni? Esistono indizi per determinare quale candidato ha migliori chance? Per rispondere a simili domande la cosa migliore da fare è sempre quella di partire dai dati delle precedenti elezioni comunali per trovare analogie utili al ragionamento. Un tuffo nel passato, in pratica.

Elezioni comunali Martinsicuro 1993
Biagio Prosperi: Voti 811
Corsi Giovanni: Voti 540
Vallese Gianfilippo: Voti 2.256
Ignazio Caputi: Voti 4.120
TOTALE Voti Validi: 7.727

Elezioni comunali Martinsicuro 1997
Ignazio Caputi: Voti 2.414
Abramo Micozzi: Voti 2.853
Enzo Pierantozzi: Voti 2.837
TOTALE Voti Validi: 8.104

Elezioni comunali Martinsicuro 2002
Leonilde Maloni: Voti 4.506
Abramo Micozzi: Voti 3.326
TOTALE Voti Validi: 7.832

Elezioni comunali Martinsicuro 2007
Abramo Di Salvatore: Voti 3.259
Paolo Camaioni: Voti 2.540
Mauro Paci: Voti 1.410
Ignazio Caputi: Voti 977
Angelo Moscardelli: Voti 160
Emiliano De Mattheis: Voti 113
Totale Voti Validi: 8.449

Prendendo come punto di riferim…

Il problema di chi vola

Il blog ha ricevuto questa mail.

INIZIO CITAZIONE Ciao, chi vi scrive è un ragazzo di 34 anni di Martinsicuro.
Non sono molto “attivo” nella vita del paese, spesso osservo un po' rassegnato gli eventi aspettando che qualcosa finalmente cambi.
Non sono molto attivo nella vita sociale di Martinsicuro ma mi dedico assiduamente ai miei sport: la moto ed il volo. Si, avete capito bene, sono uno di quelli che svolazza in lungo ed in largo sopra la spiaggia di Martinsicuro appeso a quella specie di lenzuolo con quel ventolone un po' rumoroso. Insieme a me ci sono altri amici, padri di famiglia, scapoli incalliti o più semplicemente appassionati di volo, persone che dedicano il loro poco tempo libero alla pratica di questo sport cosi bello e particolare.
Potrei raccontarvi per ore delle mille avventure nei cieli del centro Italia, potrei descrivervi alcune cose che solo dall'alto si riescono a vedere e forse potrebbe essere l'occasione per far passare un brutto quarto d'ora …

Tutte le preferenze delle comunali martinsicuresi 2012

Dato che ogni analisi, a quest'ora ed alla fine di una giornata come questa, sarebbe parziale e sommaria rimandiamo a domani osservazioni più lucide e fredde. Intanto annotiamo qui i dettagli delle preferenze.


CITTA’ ATTIVA – CAMAIONI 
Stefano Ciapanna 308 Andrea D’Ambrosio 276 Massimo Corsi 163 Marco Ceci 99 Paolo Cistola 68 Sandro De Angelis 111 Olivo De Cesaris 135 Orlando Di Paolo 172 Giulio Eleuteri 157 Boris Giorgetti 133 Silvano Lupacchini 84 Federico Nardi 94 Roberto Prosperi 86 Roberta Spinosi 43 Debora Vallese 102 Sandro Ventresca 73 Solo lista 579
CAMBIAMO INSIEME – BUONASPEME  Gianni Alessandrini 62 Giorgio Anedda 138 Simona Antonini 267 Concetto Benizi 114 Giuseppe Capriotti 183 Gianni Carbone 108 Dante Cicchi 132 Amalia Cocchini 92 Guido D’Ascanio 91 Daniela De Luca 70 Elisa Foglia 76 Marco Foglia 86 Marco Massetti 164 Mauro Paci 111 Massimo Pulcini 108 Paolo Verdecchia 124 Solo lista 390
PROGETTO COMUNE – VAGNONI  Giuseppina Camaioni 173 Marco Bruno Cappellacci 171 Go…