Passa ai contenuti principali

Appunti per una lista civica #10

Bisogna fare le cose giuste. Sembra un'ovvietà, ma invece bisognerebbe parlarne per settimane.

Commenti

  1. Egregio Signor Sindaco,

    sono ancora la Sig.ra Scuteri Marisa, residente in Via Alessandria, 10 Folignano (AP) e scrivo sempre per nome e per conto di quel gruppo di cittadini che hanno avuto il piacere di conoscerLa lo scorso anno, per motivi non del tutto nobili. (esposto alla Procura della Repubblica del 29.08.07 in allegato)

    Si sta avvicinando il periodo estivo, tutti noi riapriamo le seconde case ed io sono una di queste. Come Lei ormai sa, sto parlando di Via Marconi e Vie adiacenti, una zona piena di problemi, tra cui i miasmi del depuratore comunale sito a pochi passi. I miasmi che oltre a generare un disturbo olfattivo, non favoriscono una normale vita sociale, come l’intrattenersi in cortile o comunque all’aperto (dobbiamo avere le finestre sempre chiuse). Abbiamo vergogna a invitare parenti ed amici, ad indicare la nostra residenza, senza pensare al deprezzamento che le nostre case, acquistate con tanti sacrifici, stanno avendo. Il persistere di tale problema, rischia di mettere in fuga gli abitanti onesti che pagano le tasse, creando grave pregiudizio alla zona già screditata e non è certo, un biglietto da visista positivo a livello turistico.

    L’anno scorso, erano pochi mesi che Lei si era insediato insieme alla Sua Giunta e immaginiamo che non conoscesse il problema, non aveva avuto il tempo per risolverlo; adesso, dopo un anno e con l’attivismo della sua Giunta, siamo sicuri che qualcosa sia cambiato, e che Lei, ci dia certezza che passeremo un’estate tranquilla, con le finestre aperte, invitando parenti e amici, senza vergognarci di dove abitiamo.

    Purtroppo le Amministrazioni precedenti non avrebbero mai dovuto, ne potuto secondo legge, urbanizzare e consentire contemporaneamente l’insediamento di un depuratore nella stessa zona (anche l’A.R.T.A. Agenzia Regionale Tutela Ambiente con raccomandata del 28.09.07 prot. n° 9107 asserisce che il depuratore trovasi troppo vicino alle abitazioni) per il depuratore andava individuata un’area isolata, nelle campagne e lontana dalle abitazioni, oppure consorziarsi con quello di Porto d’Ascoli, invece hanno sottovalutato il problema e le responsabilità che si assumevano nei confronti dei residenti della zona, che hanno subìto prima, un’aggressione all’ambiente, e poi, giorno dopo giorno, alla loro salute.

    Noi ci auguriamo che la Sua Amministrazione possa tutelarci e sanare questo errore.

    Vorrei anche ricordarLe che la Corte di Cassazione con Sentenza n. 21178/2006 ha affermato che: se le opere di pubblica utilità presentano difetti di progettazione o di manutenzione tali da arrecare danni alle persone e ai loro immobili a causa delle esalazioni nauseanti derivati da un depuratore, è possibile chiedere e ottenere il risarcimento dei danni.

    Distinti saluti.

    Marisa Scuteri

    Questa lettera trovata sul vostro Blog, è stata inviata dalla Sig.ra Scuteri a maggio del 2008 al Sig. Sindaco.
    Sono passati tre anni i residenti di Via Marconi e limitrofi, non hanno avuto ancora risposta, il problema dopo tre anni non è cambiato è sempre lo stesso. Sarebbe questa una delle cose giuste da fare, dare risposte ai cittadini e a tutti i residenti della zona Tronto senza lasciare incancrenire il problema, ricordiamoci quella è la zona di Martinsicuro più attraente per lo spaccio e la delinquenza.
    I residenti aspettano ancora una risposta al tanto discusso ponte di legno ciclopedonale con annesso i tubi per trasportare i liquami nel depuratore di Porto d'Ascoli.
    I vari incontri fra le provincie e i comuni, che esito hanno avuto sono stati solo chiacchiere come si usa in politica, oppure stanno maturando qualcosa?

    RispondiElimina
  2. E meno male che non era una centrale atomica..

    RispondiElimina
  3. Il prossimo sindaco sara di martinsicurro e non sara' del pdl

    RispondiElimina
  4. Na' tazzulella e' cafè...

    RispondiElimina
  5. Sicuramente, il Sindaco con tutta la sua giunta, è stata una grande delusione, per tutti quei cittadini, che in Lui avevano creduto. Non penso che il prossimo anno ha il coraggio di venire a chiedere i voti in zona per se oppure per qualche suo pupillo.
    Sono anch'io un residente della zona Tronto, e il clima in zona dopo quattro anni di questa amministrazione, non è migliorato, e sono anch'io convinto che per qualificare la zona Tronto, la prima cosa da fare, è l'eliminazione del depuratore con il ponte ciclopedonale, per collegare le Marche all'Abruzzi, e poi tutto verrà da solo.

    RispondiElimina

Posta un commento

Tutti gli utenti autori di un commento sono invitati a nominarsi con un nik name o un nome di fantasia selezionando l'opzione "Nome/URL" compilando anche solo il campo "NOME:".

Post popolari in questo blog

Ma alla fine, chi vince?

Chi è il favorito di queste elezioni? Esistono indizi per determinare quale candidato ha migliori chance? Per rispondere a simili domande la cosa migliore da fare è sempre quella di partire dai dati delle precedenti elezioni comunali per trovare analogie utili al ragionamento. Un tuffo nel passato, in pratica.

Elezioni comunali Martinsicuro 1993
Biagio Prosperi: Voti 811
Corsi Giovanni: Voti 540
Vallese Gianfilippo: Voti 2.256
Ignazio Caputi: Voti 4.120
TOTALE Voti Validi: 7.727

Elezioni comunali Martinsicuro 1997
Ignazio Caputi: Voti 2.414
Abramo Micozzi: Voti 2.853
Enzo Pierantozzi: Voti 2.837
TOTALE Voti Validi: 8.104

Elezioni comunali Martinsicuro 2002
Leonilde Maloni: Voti 4.506
Abramo Micozzi: Voti 3.326
TOTALE Voti Validi: 7.832

Elezioni comunali Martinsicuro 2007
Abramo Di Salvatore: Voti 3.259
Paolo Camaioni: Voti 2.540
Mauro Paci: Voti 1.410
Ignazio Caputi: Voti 977
Angelo Moscardelli: Voti 160
Emiliano De Mattheis: Voti 113
Totale Voti Validi: 8.449

Prendendo come punto di riferim…

Vivere a Martinsicuro

Offriamo un punto di contatto a Susanna.
INIZIO CITAZIONE
Buonasera ho acquistato una casa a martinsicuro e mi piacerebbe conoscere un pò questa città parlando con chi ci vive e ci lavora già. Anche perchè mi sembra di capire che di "problemini" ce ne sono abbastanza. Il mare e il sole sono stupendi, il resto si può migliorare.
Grazie Susanna
FINE CITAZIONE

La questione delle deleghe all'opposizione

La consegna delle deleghe, poi rifiutate, ad Antonini e Vagnoni hanno generato una interessante discussione a seguito del post precedendete.

Mi spiace che una scelta personale come la mia, venga vista ancora come frutto di logiche di partito o di ragionamenti della vecchia politica, da parte di persone che sicuramente non mi conoscono.
In verità le deleghe offerte ritengo abbiano altre logiche ben meno nobili rispetto a quello che vogliono far sembrare . Non entrerò in merito a ciò che penso io sulla iniziativa, ma chiarisco il perchè della mia rinuncia (se può interessare). Dopo che in campagna elettorale hanno buttato su di me solo fango, dopo che per cinque anni mi hanno dipinto come amministratore incapace criticando costantemente il mio operato nei diversi settori di cui mi occupavo (ivi compresa la cultura), dopo che hanno ripetuto fino all'infinito di essere i più bravi in tutto, non mi pare coerente oggi la richiesta della maggioranza, nè lo sarebbe stata una…