Passa ai contenuti principali

Sale il conto

Avviso a tutti i fruitori della prostituzione "su strada". Oltre al pagamento della solita prestazione, a seconda dei gusti, da ora in avanti bisogna mettere in conto anche le possibili cinquecento euro di multa. Sempre se vi beccano i vigili.

Commenti

  1. cittadino rassegnatolunedì, maggio 24, 2010

    Visto che oggi siamo a tema, ripeto quello che ho scritto qualche giorno fa. Andate a vedere chi era assente il giorno dell'approvazione di questa delibera.

    RispondiElimina
  2. Certo che , e spero di non apparire come uno che non si accontenta mai, dato per certo che i Carabinieri a Martinsicuro sono pochi (questo almeno è quanto loro stessi dicono) se si potesse evitare che due di loro per semplice operazione di facciata si facciano le passeggiatine lungo Via Roma e intorno a Piazza Cavour...magari potrebbero anche loro essere d'intralcio all'esercizio sul pubblico lungomare di tale pratica.
    In alternativa, si potrebbe suggerire di andare a passeggiare in altre zone della nostra cittadina....zona tronto per palesi motivi , dietro le scuole a Villa Rosa dove ancora oggi si continua a ritrovare siringhe usate, Via Taormina e lungomare all'altezza dei Camping a sud di Villa Rosa e della zona ex funky, e così via..
    Sulla delibera poi stendiamo un velo pietoso, magari potrà servire ad alleviare i sensi di colpa dei nostri amministratori ma certo non a risolvere il problema....si possono mettere tutte le sanzioni che si vogliono ma se poi non si fanno i controlli..serve solo a finire sul giornale per gettare un pò di fumo....e in questo fine settimana di articoli che incensavano i nostri politici locali e alcuni altri personaggi che "lavorano" chiaramente per portare acqua al mulino dell'amministrazione c'è n'erano a iosa...uno simpatico?....beh...credo che da Martinsicuro saranno partite oltre 500 persone (e credo di sbagliare per difetto) scaglionate per recarsi all'ostensione della Sacra Sindone....ma a quanto pare alcuni cittadini sono più fedeli di altri se sul Corriere Adriatico si è ritenuto opportuno (certo su richiesta dei protagonisti) far risaltare la partenza del pullman con all'interno Sindaco e alcuni altri che potrete vedere sul giornale di ...sabato o domenica.

    RispondiElimina
  3. Ancora con il "sensazionale scoop" di chi era assente in Giunta all'atto dell'approvazione del mandato in oggetto! Ma che cosa c'entra? Qual è il nesso? Preoccupa di più, se devo dirla tutta, chi era presente il giorno dell'approvazione della scuola coranica.

    Se il naso fa ancora male, ti consiglio una radiografia. Ne otterresti indicazioni terapeutiche più efficaci del tuo urlare al vento.

    RispondiElimina
  4. cittadino rassegnatolunedì, maggio 24, 2010

    C'entra parecchio perchè era assente chi da quel tipo di traffico produce reddito e se proprio ti preoccupa il Corano lo stesso soggetto era anche presente in quella sede. Allora fate un piacere al paese voi leghisti e cercatevi qualcun altro. Se a me fa male il naso a te brucia qualcos'altro

    RispondiElimina
  5. Perchè, secondo te la sua presenza avrebbe cambiato qualcosa? O forse avrebbe determinato il decadimento di eventuali "partnership"? Qual è l'effettiva sintesi del tuo sillogismo inquisitorio nei cui confronti impallidirebbe anche Tomas de Torquemada?

    A chi di dovere l'interessato ha già sbattuto in faccia il D.Lgs. 286/1998. Cosa non da poco.
    Per tutto il resto, dimmi dove e quando hai sentito dire dalla Lega Nord che il problema di Martinsicuro - e di riflesso di tutta la Val Vibrata - sono le prostitute o i corrieri della droga o i lavoratori in nero nelle imprese edili e nelle piccole aziende manifatturiere o tutti quei disgraziati che per semplice necessità vitale devono abbassarsi a essere manovalanza di basso profilo di un certo tipo di criminalità, dove il termine "tipo" non va inteso in senso restrittivo ma, al contrario, estremamente "onnicomprensivo" e soprattutto etnicamente tutt'altro che definibile. Devo al riguardo farti un "copia-incolla" di tutto ciò che in merito è stato precedentemente postato qui? Devo dimostrarti che il tuo problema non è quello che la Lega Nord ha detto, ma il fatto che l'abbia detto la Lega Nord?

    Dare la caccia ai clandestini non è difficile. Qualche anno fa Ancarano lo dimostrò. Molto più difficile è dare la caccia a chi lucra sui clandestini. Sempre Ancarano lo dimostrò.

    Fermo restando che la Lega Nord non esiterebbe un solo secondo a prendere atto di circostanziate e documentate prove, se Ancarano dimostrò qualcosa, Martinsicuro sta dimostrando qualcos'altro - e qui vado sul pesante - : nulla accade per caso.

    Guardatevi allo specchio, e forse capirete perchè siete la fogna della Val Vibrata. E non c'entra nulla la posizione geografica.

    RispondiElimina
  6. Mi dispiace contraddire il cittadino rassegnato. La politica ha il suo prezzo e un leghista che si rispetti venderebbe anche la madre pur di poter contare una sottospecie di assessore nella fogna della Val Vibrata. Complimenti per lo stile oxfordiano. Detto da gente che beve l'acqua del Po dall'ampollina suona ancora più sinistro.

    RispondiElimina
  7. Ma riaprite i casini !!!!
    che di papponi ce ne sono già abbastanza..

    RispondiElimina
  8. Stile oxfordiano? Da voi si dice così? Da noi siamo molto meno chic e molto più popolani: si dice “pane al pane, vino al vino”.
    L’acqua del Po temo che dovremo berla, volenti o nolenti. E se ci andrà di traverso, lassù in tanti – giustamente – rideranno. E questo è quanto: non ritengo siate degni di approfondimenti. Io e altri ci abbiamo provato e abbiamo fallito, ma – vivaddio – ci abbiamo provato. Pensavamo che Martinsicuro potesse essere il Comune capofila di una “rivolta” antipolitica all’attuale politica. Sbagliavamo. Addirittura non potevamo sbagliare di più. E perciò è giusto farci da parte. Siamo meritocratici: chi sbaglia, paga. Ci concederemo l’amaro gusto di osservare i movimenti sugli scacchieri della politica locale, con i soliti collocamenti personali. E toccherà proprio a voi di Martinsicuro ratificarli. E lo farete, come al solito. Subito dopo tornerete a starnazzare. Da trent’anni a questa parte è il vostro sport preferito.
    No, non abbiamo scelto una sottospecie di Assessore solo per esserci. Non abbiamo tappezzato Martinsicuro con manifesti con su scritto “Via gli zingari!” dopo il caso De Meo, solo per far vedere che c’eravamo. Non abbiamo aperto la caccia al clandestino, solo per far vedere che nessuno meglio della Lega lo sa fare. Abbiamo una proposta di controllo demografico del territorio e non la presentiamo in Consiglio solo per far vedere che la Lega lavora: lo faremo quando avremo la consapevolezza che possa essere attuabile e non pura demagogia.
    Abbiamo scelto solo dopo aver atteso che Martinsicuro si muovesse da solo, da qualsiasi provenienza. Dopo, soltanto dopo. Quando abbiamo dovuto scegliere, era nostro dovere escludere alcune provenienze. E abbiamo scelto con un criterio molto semplice: la capacità di saper tenere un profilo personale basso per provare a veicolare un progetto politico alternativo. Come quando, senza sbandierarlo ai quattro venti, in data 01-09-2009 la sottospecie di Assessore firmò una sottospecie di mozione indirizzata direttamente al Sottosegretario (sottospecie di Ministro) Davico. Ottenendo una sottospecie di interessamento e una potenziale sottospecie di soddisfazione. Davico non è il Sottosegretario preposto alla pubblica sicurezza: è Mantovano, PdL. Se si è mosso Davico una sottospecie di motivo dovrà pur esserci.
    Concludo: noi abbiamo sbagliato quasi tutto, e ne trarremo le dovute conseguenze. Senza accampare scuse. La Lega inizierà a operare nella vallata a “cellule”, senza progetti macro-territoriali: la Lega della ramazza, per intenderci. Quella che capitalizzerà l’imminente “tsunami”. Quella che ci meritiamo, insomma.
    A quelli della tua sottospecie (quelli che le madri se le sono vendute da tempo), molto attenti alla forma ma ben poco alla sostanza (dimmi cosa ho detto di sostanzialmente mendace), un unico consiglio: impiccatevi. E per dare un calcio agli sgabelli chiamate quelli di Cambridge. Lo faranno con stile: collo pieno, busto in linea con l’asse di battuta, e senza bloccare il movimento a pendolo della gamba subito dopo l’impatto. Vuoi mettere? Rimanere appesi sì, ma con classe!
    LNAVV (in liquidazione).

    RispondiElimina

Posta un commento

Tutti gli utenti autori di un commento sono invitati a nominarsi con un nik name o un nome di fantasia selezionando l'opzione "Nome/URL" compilando anche solo il campo "NOME:".

Post popolari in questo blog

Ma alla fine, chi vince?

Chi è il favorito di queste elezioni? Esistono indizi per determinare quale candidato ha migliori chance? Per rispondere a simili domande la cosa migliore da fare è sempre quella di partire dai dati delle precedenti elezioni comunali per trovare analogie utili al ragionamento. Un tuffo nel passato, in pratica.

Elezioni comunali Martinsicuro 1993
Biagio Prosperi: Voti 811
Corsi Giovanni: Voti 540
Vallese Gianfilippo: Voti 2.256
Ignazio Caputi: Voti 4.120
TOTALE Voti Validi: 7.727

Elezioni comunali Martinsicuro 1997
Ignazio Caputi: Voti 2.414
Abramo Micozzi: Voti 2.853
Enzo Pierantozzi: Voti 2.837
TOTALE Voti Validi: 8.104

Elezioni comunali Martinsicuro 2002
Leonilde Maloni: Voti 4.506
Abramo Micozzi: Voti 3.326
TOTALE Voti Validi: 7.832

Elezioni comunali Martinsicuro 2007
Abramo Di Salvatore: Voti 3.259
Paolo Camaioni: Voti 2.540
Mauro Paci: Voti 1.410
Ignazio Caputi: Voti 977
Angelo Moscardelli: Voti 160
Emiliano De Mattheis: Voti 113
Totale Voti Validi: 8.449

Prendendo come punto di riferim…

Il problema di chi vola

Il blog ha ricevuto questa mail.

INIZIO CITAZIONE Ciao, chi vi scrive è un ragazzo di 34 anni di Martinsicuro.
Non sono molto “attivo” nella vita del paese, spesso osservo un po' rassegnato gli eventi aspettando che qualcosa finalmente cambi.
Non sono molto attivo nella vita sociale di Martinsicuro ma mi dedico assiduamente ai miei sport: la moto ed il volo. Si, avete capito bene, sono uno di quelli che svolazza in lungo ed in largo sopra la spiaggia di Martinsicuro appeso a quella specie di lenzuolo con quel ventolone un po' rumoroso. Insieme a me ci sono altri amici, padri di famiglia, scapoli incalliti o più semplicemente appassionati di volo, persone che dedicano il loro poco tempo libero alla pratica di questo sport cosi bello e particolare.
Potrei raccontarvi per ore delle mille avventure nei cieli del centro Italia, potrei descrivervi alcune cose che solo dall'alto si riescono a vedere e forse potrebbe essere l'occasione per far passare un brutto quarto d'ora …

Tutte le preferenze delle comunali martinsicuresi 2012

Dato che ogni analisi, a quest'ora ed alla fine di una giornata come questa, sarebbe parziale e sommaria rimandiamo a domani osservazioni più lucide e fredde. Intanto annotiamo qui i dettagli delle preferenze.


CITTA’ ATTIVA – CAMAIONI 
Stefano Ciapanna 308 Andrea D’Ambrosio 276 Massimo Corsi 163 Marco Ceci 99 Paolo Cistola 68 Sandro De Angelis 111 Olivo De Cesaris 135 Orlando Di Paolo 172 Giulio Eleuteri 157 Boris Giorgetti 133 Silvano Lupacchini 84 Federico Nardi 94 Roberto Prosperi 86 Roberta Spinosi 43 Debora Vallese 102 Sandro Ventresca 73 Solo lista 579
CAMBIAMO INSIEME – BUONASPEME  Gianni Alessandrini 62 Giorgio Anedda 138 Simona Antonini 267 Concetto Benizi 114 Giuseppe Capriotti 183 Gianni Carbone 108 Dante Cicchi 132 Amalia Cocchini 92 Guido D’Ascanio 91 Daniela De Luca 70 Elisa Foglia 76 Marco Foglia 86 Marco Massetti 164 Mauro Paci 111 Massimo Pulcini 108 Paolo Verdecchia 124 Solo lista 390
PROGETTO COMUNE – VAGNONI  Giuseppina Camaioni 173 Marco Bruno Cappellacci 171 Go…