Passa ai contenuti principali

Citofonare Vallese

Il gruppo consiliare del PD ha chiesto lo scioglimento del BIM Tronto per recuperare almeno gli ingenti costi di gestione dell' organo stesso, ormai considerato superfluo. Il consigliere delegato Massimo Vagnoni ha risposto con il nome del rappresentante del BIM Tronto per il comune di Martinsicuro ed alcune cifre.

Commenti

  1. Due anni e passa per sapere il nome del rappresentante ed alcune cifre...quanto tempo ancora dovranno attendere i cittadini per conoscere i nomi delle associazioni che hanno beneficiato dei fondi?

    RispondiElimina
  2. non si rendono conto che contunuare a concedere posizioni di rilievo ancora a certa gente è un suicidio politico. quando si legge questo nome ai martinsicuresi viene l'orticaria, non ne possono più... sempre lui, solo lui... il signore di martinsicuro....
    solo chi avrà il coraggio di scrollarsi di dosso i vecchi politici sarà capace di creare un futuro migliore.

    RispondiElimina
  3. A questo punto credo sia un obbligo cercare di sapere come i 29.000,00 euro avuti dal bim sono stati usati dal Comune.

    RispondiElimina
  4. Scusate, ma io non ho capito se questi soldi sono stati dati al comune o il comune li ha dovuti dare al consorzio.

    RispondiElimina
  5. Il BIM (bacino imbrifero del fiume Tronto) è il classico carrozzone creato per accontentare amici o politici trombati (o come nel caso dell'amministrazione Di Salvatore personaggi che non potendosi candidare per far finta che la squadra fosse rinnovata). Lo stesso viene finanziato da quei soggetti (come ad esempio l'ENEL) che sfruttano le risorse del territorio e le finalità che lo stesso dovrebbe avere sono:
    1)CONSERVAZIONE E DIFESA DEL SUOLO DA TUTTI I FATTORINEGATIVI NATURALI E ANTROPICI 2) MANTENIMENTO E RESTITUZIONE AI CORPI IDRICI DELLE CARATTERISTICHE QUALITATIVE RICHIESTE PER GLI USI PROGRAMMATICI 3)TUTELA DELLE RISORSE IDRICHE E LORO RAZIONALE UTILIZZAZIONE 4)TUTELA DEGLI ECOSISTEMI (comunque digitando su un motore di ricerca "bacino imbrifero tronto" potrete ottenere tutte le informazioni). A questo punto però, in qttesa di sapere di preciso come i fondi girati al comune sonmo stati utilizzati mi chiedo....e spero qualcuno voglia girare la richiesta a quelli del BIM....che c'entra l'aver sponsorizzato la mostra di pittori del premio Martinsicuro con le finalità dell'Ente stesso? Per chi ha avuto modo di vedere i manifesti che erano in giro per Martinsicuro infatti tra gli sponsor (oltre come al solito a Poliservice e anche su questo su dovrebbe fare una riflessione) figurava il BIM.
    Aspettiamo lumi, magari proprio dal Consigliere Vagnoni che a quanto pare è un lettore di questo Blog.

    RispondiElimina
  6. I fondi guarda caso sono stati presi anche dalla Rolling pattinatori!
    chi sarà mai il presidente questa società?????

    RispondiElimina
  7. Il seguente file pdf http://www.innovazionepa.gov.it/ministro/pdf_home/CONSOC2008_RagioneSociale_ruoli.pdf indica le retribuzioni dei dirigenti di nomina pubblica in società partecipate dalle pubbliche amministrazioni per l'anno 2008. Quello che risulta per il BIM Tronto (per l'anno 2008) è che i componenti del consiglio direttivo hanno ricevuto un trattamento economico pari a 7.020,00 euro. Aprite il file e cercate "TRONTO". Non so chi fa parte del Consiglio Direttivo e quanti sono ma questi dati sono certi (vedi operazione trasparenza del Min. Brunetta).

    RispondiElimina
  8. Che volete che vi dica... Il segretario dell'UDC poneva l'accento sull'urgenza di prendere di petto la situazione, grave e dolorosa, dei familiari di drogati che, in silenzio e nascondimento, si trovano a dover affrontare le drammatiche conseguenze... Ti consiglio d'iniziare facendo dimettere i componenti del tuo partito; cade l'amministrazione e forse, e ancora forse, questo paese potrebbe avere la possibilità di diventare normale e occuparsi anche di questi problemi. Senza doversi preoccupare di come le risorse finanziare finiscono nelle tasche di questi loschi individui e altri che lui conosce benissimo...

    RispondiElimina
  9. sono stato anch'io al BIM , quale consigliere;
    andavo a 2 riunioni l'anno e mi rimborsavano le spese, circa 38 euro poi da ultimo passate ad € 46,00= ; utile o non utile questo ente appartiene alla cultura della partecipazione . Il BIM è poca cosa da un punto di vista economico, ma , nel contempo, è espressione del sentimento per il rispetto dell'ambiene montano ; al BIM vengono destinati i canoni dell'Enel per l'utilizzo dell'acqua che fungono da indennizzo e ristoro dei danni che tale utilizzo è in grado , in genere , di arrecare nel tempo ; in quest'ottica
    posso dire ed affermare che chiesi ed ottenni che venissero ogni anno corrisposte al n/s comune dai 15 ai 2o milioni per la pulizia della spiaggia dai detriti lasciati dal fiume tronto dopo le piene , quindi da destinare all'ambiente .
    il prof. Marano Viola , ex assessore all'ambiente , per quel che mi risulta, ne rispettò la destinazione ;
    non so se l'attuale delegato fa la stessa cosa ;
    giova sul punto una interrogazione consiliare ;
    è compito e dovere del comune vigilare sulla destinazione delle somme.
    se poi c'è qualcuno che li utilizza per altro si potrebbe paventare una concussione per distrazione ; il BIM potrebbe richiederne la restituzione .
    gabriele de santis

    RispondiElimina
  10. Si potrebbe controllare ma dubito che i fondi siano stati accantonati per questo fine, fine tra l'altro che potrebbe rispecchiare le finalità del BIM, e certo il fatto che il bim abbia finanziato in qualità di sponsor manifestazioni e società che fanno capo a colui che rappresenta Martinsicuro dentro lo stesso ente, Gianfilippo Vallese, è quantomeno vergognoso.
    Farebbe bene l'Avv. De Santis, visto che il suo segretario non ne ha la forza, di richiamare i componenti del partito cui lui fa parte e che rappresentano 2 assessorati e la presidenza del Consiglio in maggioranza dicendogli che dovrebbero almeno avere la pudicizia di non piangere miseria per l'Ente giustificando la cosa anche con il fatto che si è stati costretti a ripulire il porticciolo (sigh!!) dai detriti portati dal Tronto dopo le precipitazioni di luglio....se avesserro avuto l'accortezza di non far armeggiare certi personaggi (lo devo chiedere a voi perchè chi è dentro lo stesso partito suo è coperto e allineato) con gli stanziamenti di enti sovracomunali (BIM) magari davvero quei soldi sarebbero stati disponibili per quello che l'Avv. De Santis aveva giustamente previsto.

    RispondiElimina
  11. Bene, il discorso lo possiamo tranquillamente approfondire.

    RispondiElimina
  12. State parlando di una cosa abbstanza grave, lo sapete? Che qualcuno abbia il coraggio di tirar fuori tutte le carte per scoprire fino in fondo che fine fanno i soldi del BIM. Il problema più grosso che ha sempre sventolato questa maggioranza è la mancanza di denaro per fare le cose più indispensabili. Se si dovesse accertare un fatto di una simile gravità sarebbero elezioni anticipate.

    RispondiElimina
  13. E secondo te, Luca, perchè mai altrimenti l'assessore Vagnoni avrebbe impiegato tre mesi per rispondere ad una semplice domanda del consigliere Paci se non perchè lui stesso si rende conto, anche se come logica di partito impone si guarda bene dal correggere tali comportamenti, che la cosa è quantomeno oscena?

    RispondiElimina
  14. Se le cose si dovessero dimostrare come si sta ipotizzando, capisco la presenza di numerosi napoletani e la riproduzione del loro habitat naturale: monnezza e camorra.

    RispondiElimina
  15. E' ancora vivo VAGNONI mi sembra di no.....!
    Sicuramente non gli funziona internet dai!

    RispondiElimina
  16. ...In ritardo ma proverò comunque a fare chiarezza.

    Il BIM eroga contributi su richiesta specifica di finanziamenti e solo a seguito di idoneo e regolare rendiconto del progetto .
    Ciò vuol dire che in nessuna maniera è possibile distogliere fondi dalla originale destinazione (come qualcuno potrebbe pensare) .
    Sono e possono essere ammessi a finanziamento tutte le iniziative (di ogni genere) promosse da enti e/o associazioni che ne fanno richiesta .
    Si può discutere sull’opportunità o meno che il BIM finanzi certi settori che esulino dalla propria attività, ma fino a quando ciò sarà possibile ogni amministrazione farà le richieste che ritiene opportuno fare alla luce delle disponibilità di bilancio .
    Se in un anno alcune iniziative e/o servizi che potrebbero rientrare tra le attività apparentemente connesse alla natura del BIM, dovessero avere già copertura con altre fonti di finanziamento, le richieste potranno essere convogliate su altri settori.
    Nel caso specifico dei contributi erogati all’ente nel biennio 2008 e 2009 queste sono state le specifiche destinazioni :
    anno 2008
    €. 6.000,00 per manifestazioni culturali che anno finanziato in parte le iniziative organizzate nel periodo natalizio (rassegna di Teatro Città di Martinsicuro, festa per bambini, ecc.) e nel periodo estivo;
    €. 12.921,50 per iniziative nel settore ambiente di cui: €. 936,00 per saldo iniziativa biostorie; €. 5.985,50 per messa a dimora alberi; €. 2.000,00 per progetto acqua energia rinnovabile; €. 2.000,00 per rimborso campagna sensibilizzazione rifiuti; €. 2.000,00 per rimborso progetto eco schools;

    Anno 2009

    €. 11.000,00 hanno finanziato la seconda rassegna di teatro Città di Martinsicuro e l’operetta tenutasi in estate .

    Per il 2010 è stata già predisposta richiesta di finanziamento di tutte le iniziative di sensibilizzazione ambientale programmate (festa dell’albero, puliamo il mondo, ecc.) e che, rispetto agli anni precedenti troveranno con difficoltà risorse in bilancio .

    Un ultima precisazione merita va fatta sui tempi della mia risposta; il consigliere Paci sa bene che l’interrogazione veniva rinviata per ben due volte per motivi non dipendenti da me e che in uno dei due consigli anticipai la mia risposta oralmente, impegnandomi a rispondere per iscritto; Paci, al quale riconosco una grande onestà intellettuale, potrà confermare o meno quanto da me sostenuto.
    Per tale ragione ritengo del tutto gratuite le considerazioni di chi pensa che il sottoscritto possa aver omesso appositamente di rispondere sulla questione relativa al BIM .

    Rimanendo a disposizione per qualsivoglia eventuale e / ulteriore chiarimento porgo cordiali saluti.
    Massimo Vagnoni

    RispondiElimina
  17. Infatti nessuno ha pensato o accusato alcuno di aver distorto i fondi dalla originale destinazione, era ben chiaro che la presenza di Vallese nell'Ente quale rappresentante del Comune fosse da se garanzia del fatto che i fondi sarebbero stati destinati, se non tutti certo in gran parte, a sostenere iniziative care a lui stesso. Quello che invece sarebbe giusto sapere è se l'incarico a Vallese è stato dato firmandogli un foglio in bianco o se non sarebbe stato il caso che lei stesso, Vagnoni, considerando il mancato rispetto del patto di stabilità e quelle chesono le precarie condizioni finanziarie dell'Ente (almeno a sentire il suo Sindaco sui giornali) si fosse imposto affinchè quei fondi non si potessero utilizzare se non per interventi quali la pulizia del porto dai detriti, pulizia delle spiaggie, manutenzione delle scuole, miglioramento dei parchi pubblici, sensibilizzazione verso la raccolta differenziata, potenziamento dei controlli riguardo al conferimento dei rifiuti (tra l'altro non sarebbe male sapere dopo tutto quanto sbandierato sui giornali quante multe sono state fatte in questo ultimo anno a tal proposito)ecc...ecc...ecc.
    Riguardo alla risposta a Paci si può essere certi che il ritardo non sia stato volontario, senza necessità che Paci confermi nulla,così come è certo anche che nel Consiglio successivo a quello in cui lei SI IMPEGNAVA oralmente a dare risposta scritta la cosa non era stata fatta e si è dovuta reiterare la richiesta con una ulteriore interrogazione questo a dimostrazione e a conferma, qualora ce ne fosse bisogno, di quella che è da parte sua e (come dimostrato in altre occasioni) dei suoi colleghi di maggioranza la scarsa attenzione verso il rispetto delle regole e del corretto confronto democratico.
    Buon proseguimento

    RispondiElimina

Posta un commento

Tutti gli utenti autori di un commento sono invitati a nominarsi con un nik name o un nome di fantasia selezionando l'opzione "Nome/URL" compilando anche solo il campo "NOME:".

Post popolari in questo blog

Ma alla fine, chi vince?

Chi è il favorito di queste elezioni? Esistono indizi per determinare quale candidato ha migliori chance? Per rispondere a simili domande la cosa migliore da fare è sempre quella di partire dai dati delle precedenti elezioni comunali per trovare analogie utili al ragionamento. Un tuffo nel passato, in pratica.

Elezioni comunali Martinsicuro 1993
Biagio Prosperi: Voti 811
Corsi Giovanni: Voti 540
Vallese Gianfilippo: Voti 2.256
Ignazio Caputi: Voti 4.120
TOTALE Voti Validi: 7.727

Elezioni comunali Martinsicuro 1997
Ignazio Caputi: Voti 2.414
Abramo Micozzi: Voti 2.853
Enzo Pierantozzi: Voti 2.837
TOTALE Voti Validi: 8.104

Elezioni comunali Martinsicuro 2002
Leonilde Maloni: Voti 4.506
Abramo Micozzi: Voti 3.326
TOTALE Voti Validi: 7.832

Elezioni comunali Martinsicuro 2007
Abramo Di Salvatore: Voti 3.259
Paolo Camaioni: Voti 2.540
Mauro Paci: Voti 1.410
Ignazio Caputi: Voti 977
Angelo Moscardelli: Voti 160
Emiliano De Mattheis: Voti 113
Totale Voti Validi: 8.449

Prendendo come punto di riferim…

Il problema di chi vola

Il blog ha ricevuto questa mail.

INIZIO CITAZIONE Ciao, chi vi scrive è un ragazzo di 34 anni di Martinsicuro.
Non sono molto “attivo” nella vita del paese, spesso osservo un po' rassegnato gli eventi aspettando che qualcosa finalmente cambi.
Non sono molto attivo nella vita sociale di Martinsicuro ma mi dedico assiduamente ai miei sport: la moto ed il volo. Si, avete capito bene, sono uno di quelli che svolazza in lungo ed in largo sopra la spiaggia di Martinsicuro appeso a quella specie di lenzuolo con quel ventolone un po' rumoroso. Insieme a me ci sono altri amici, padri di famiglia, scapoli incalliti o più semplicemente appassionati di volo, persone che dedicano il loro poco tempo libero alla pratica di questo sport cosi bello e particolare.
Potrei raccontarvi per ore delle mille avventure nei cieli del centro Italia, potrei descrivervi alcune cose che solo dall'alto si riescono a vedere e forse potrebbe essere l'occasione per far passare un brutto quarto d'ora …

Tutte le preferenze delle comunali martinsicuresi 2012

Dato che ogni analisi, a quest'ora ed alla fine di una giornata come questa, sarebbe parziale e sommaria rimandiamo a domani osservazioni più lucide e fredde. Intanto annotiamo qui i dettagli delle preferenze.


CITTA’ ATTIVA – CAMAIONI 
Stefano Ciapanna 308 Andrea D’Ambrosio 276 Massimo Corsi 163 Marco Ceci 99 Paolo Cistola 68 Sandro De Angelis 111 Olivo De Cesaris 135 Orlando Di Paolo 172 Giulio Eleuteri 157 Boris Giorgetti 133 Silvano Lupacchini 84 Federico Nardi 94 Roberto Prosperi 86 Roberta Spinosi 43 Debora Vallese 102 Sandro Ventresca 73 Solo lista 579
CAMBIAMO INSIEME – BUONASPEME  Gianni Alessandrini 62 Giorgio Anedda 138 Simona Antonini 267 Concetto Benizi 114 Giuseppe Capriotti 183 Gianni Carbone 108 Dante Cicchi 132 Amalia Cocchini 92 Guido D’Ascanio 91 Daniela De Luca 70 Elisa Foglia 76 Marco Foglia 86 Marco Massetti 164 Mauro Paci 111 Massimo Pulcini 108 Paolo Verdecchia 124 Solo lista 390
PROGETTO COMUNE – VAGNONI  Giuseppina Camaioni 173 Marco Bruno Cappellacci 171 Go…