Passa ai contenuti principali

Ancora depuratore

Il blog riceve e pubblica questa mail.

INIZIO CITAZIONE

Sono ancora il Sig. Persico, stamattina alle ore 07,00 io e la mia famiglia siamo scappati da casa, verso le 06,30 un orribile tanfo è uscito dal depuratore ed ha invaso, infettato, il mio piccolo appartamento di 37 mq. con il gran caldo di questi giorni dormiamo con le finestre aperte, ma già ieri sera verso le 23,00 un altro orribile tanfo usciva dal depuratore come se ci volesse dare un avviso di quello che doveva succedere, ma il problema alle autorità competenti non interessa, ho scritto al signor Sindaco non so quante volte, ho scritto anche al capogruppo dell’opposizione Sig. Paci, all’ ASL di competenza, alla Procura della Repubblica, alla Regione, alla Provincia, ai Carabinieri del Noe, a Legambiente ed anche alla Ruzzo S.p.A., non ho avuto mai risposta, nessuno se le sentita di prendere carte e penna come si suol dire per spiegarmi qualcosa, il motivo del perchè hanno fatto nascere queste abitazioni attaccate al depuratore, pensavano davvero “ci voglio credere” di delocalizzarlo, (ho spiegato nella precedente lettera i motivi che mi indussero a comprare questo appartamentino una quindicina di anni fa), nessuno ha la forza politica di fare qualcosa, allora abbiano il coraggio di dichiarare queste abitazioni non abitabile, fin quando non si riesce a delocalizzare il depuratore.

In una lettera precedente la Sig. ra Scuteri diceva: abbiamo vergogna a dire ai nostri amici dove abitiamo, non possiamo invitare parenti ed amici perchè all’improvviso potrebbe uscire dal depuratore uno di quei miasmi da farci vergognare e scappare, ma che paese è questo, ci stanno bersagliando tutti i giorni come è giusto che sia per la raccolta differenziata spinta porta a porta, ma sappiano che questo non è l’unico problema che affligge Martinsicuro, la sicurezza di vivere in un paese dove la salute sta al primo posto è anche quella di respirare aria pulita e non fedita che fuoriesce dal depuratore Egr. Sig. Vagnoni.

FINE CITAZIONE


Commenti

  1. Sig. Vagnoni a quanto un suo commento?

    RispondiElimina
  2. 28/07/09 ore 22,30 è capitato anche a noi di scappare, pser il terribile puzzo che usciva dal depuratore, le autorità competsenti che fanno per risolvere questo problema?

    RispondiElimina

Posta un commento

Tutti gli utenti autori di un commento sono invitati a nominarsi con un nik name o un nome di fantasia selezionando l'opzione "Nome/URL" compilando anche solo il campo "NOME:".

Post popolari in questo blog

La questione delle deleghe all'opposizione

La consegna delle deleghe, poi rifiutate, ad Antonini e Vagnoni hanno generato una interessante discussione a seguito del post precedendete.

Mi spiace che una scelta personale come la mia, venga vista ancora come frutto di logiche di partito o di ragionamenti della vecchia politica, da parte di persone che sicuramente non mi conoscono.
In verità le deleghe offerte ritengo abbiano altre logiche ben meno nobili rispetto a quello che vogliono far sembrare . Non entrerò in merito a ciò che penso io sulla iniziativa, ma chiarisco il perchè della mia rinuncia (se può interessare). Dopo che in campagna elettorale hanno buttato su di me solo fango, dopo che per cinque anni mi hanno dipinto come amministratore incapace criticando costantemente il mio operato nei diversi settori di cui mi occupavo (ivi compresa la cultura), dopo che hanno ripetuto fino all'infinito di essere i più bravi in tutto, non mi pare coerente oggi la richiesta della maggioranza, nè lo sarebbe stata una…

Elisa Foglia e gli hobbisti della politica

Elisa Foglia, il candidato sindaco del PD, appare incerta, fragile ed incapace di tenere testa a due locomotive lanciate a gran velocità come Camaioni e Vagnoni.
Tuttavia, potrebbe essere la vera sorpresa di questa tornata elettorale, qualora Città Attiva fosse troppo affossata dalla presenza dei 5 Stelle e la destra non riuscisse a trovare i voti per passare al primo turno. Anche se remota l'eventualità di un ballottaggio tra Vagnoni e Foglia si può ancora tenere tra gli scenari possibili.
Le due liste del PD sono corte e poco assortite e con ancora una presenza di vecchi mestieranti della politica locale che a questo punto della loro vita hanno preso la campagna elettorale come un hobby da portare avanti tanto per tenersi attivi.
La loro presenza ha indebolito da subito la figura del candidato Sindaco e certamente ha tenuto fuori parecchi nomi nuovi che senza di loro non avrebbero esitato a schierarsi sotto il simbolo del Partito Democratico, però ha garantito l'esperienza …

Vivere a Martinsicuro

Offriamo un punto di contatto a Susanna.
INIZIO CITAZIONE
Buonasera ho acquistato una casa a martinsicuro e mi piacerebbe conoscere un pò questa città parlando con chi ci vive e ci lavora già. Anche perchè mi sembra di capire che di "problemini" ce ne sono abbastanza. Il mare e il sole sono stupendi, il resto si può migliorare.
Grazie Susanna
FINE CITAZIONE