Passa ai contenuti principali

Poi viene rabbia

Quanto ci vuole per fare in modo che un Sindaco vada dal Comandante dei vigili urbani e con la sua collaborazione stabilisca dei turni fissi di pattugliamento delle zone più problematiche della città? Dovrebbe essere la cosa più normale del mondo.
I martinsicuresi non vogliono l'esercito ma vogliono soltanto che politici e dipendenti comunali facciano seriamente il loro lavoro.
Martinsicuro non è una città invivibile ma in questi ultimi anni nè l'amministrazione nè il comando dei vigili urbani hanno mosso un passo concreto per far fronte allo stato di abbandono in cui si trovano diverse zone della città.
Non bisogna trovare nuovi modi di controllare ma bisogna soltanto usare i metodi di cui già disponiamo e non utilizziamo.
Un lettore ha mandato una foto.
INIZIO CITAZIONE
Oggi andando da casa verso il centro, a vedere lo spettacolo dei carri, passando dal cavatone cosa che non faccio mai, ho visto un'altro spettacolo, per fortuna che il sindaco ha detto che non ci vuole l'esercito, e penso che abbia anche ragione. Ci vogliono dei cecchini. Ma ci rendiamo conto di quello che succede in questo paese? SIAMO ALLA FRUTTA che schifo di paese..
FINE CITAZIONE

Commenti

  1. La foto dell'utente è sicuramete autentica però a me sembra stranissimo che dei tossici si mettano a conficcare siringhe su una palma alta 50 cm e a pochi metri dalla porta d'ingresso di un'abitazione.
    Uno che si è appena fatto una pera secondo voi pensa a fare questi tipo di decorazione?

    RispondiElimina
  2. Mi sembra più strano che qualcuno raccolga siringhe usate, forse infette e le conficchi sulla palma col rischi di bucarsi....

    RispondiElimina
  3. un'altra vittimamartedì, marzo 03, 2009

    http://ilrestodelcarlino.ilsole24ore.com/ascoli/2009/03/02/155055-trovato_senza_vita_auto.shtml

    RispondiElimina
  4. un'altra vittimamartedì, marzo 03, 2009

    Il corpo dei Vigili Urbani di Martinsicuro, così come composto, diretto ed organizzato, mai farà quello che Mcity giustamente auspica e che noi tutti pretendiamo. La richiesta di Cittattiva che sembra sopra le righe, sta proprio a rimarcare questi aspetti. Non c'è più tempo da perdere. O si pone rimedio ora o quello che temiamo accadrà tra poco. Ora si spaccia anche in Piazza Cavour. Vengono da tutte le città limitrofe a spacciare e bucarsi. Leggete le statistiche su quante siringhe si vendono a Martinsicuro! E' impressionante. Ma per questa amministrazione il problema sicurezza e droga è solo un attacco politico. Ma a chi dobbiamo raccomandarci??!?

    RispondiElimina
  5. Il Sindaco non ha tempo per andare dal comandante dei vigili urbani per organizzare i turni di pattugliamento delle zone più a rischio, perchè è esclusivamente preso a fare, con la sua maggioranza, le loro strategie politiche.Infatti, cosa che io sapevo dall'inizio di questa legislatura, il nostro Sindaco è diventato uno dei papabili alla provincia. Evidentemente, loro a Teramo non sanno, o gli conviene far finta di non sapere, che qui a Martinsicuro e Villa Rosa, il sindaco ha deluso proprio tutti, ( ecco perchè vuole andare via). Da quando è stato eletto ad oggi, non riesce ancora a risolvere le magagne fatte da lui e i suoi amici, come ad esempio il debito Franchi. Sulla sicurezza poi, tanto osannato in campagna elettorale, non sta facendo assolutamente nulla, anzi, ci sono sempre più morti per overdose, sempre più malavita, più criminalità, più clandestini, etc. etc.
    E tu, M. Vagnoni, non ti vergogni? Perchè non reagisci al loro modo di fare? Perchè ti conviene! Così facendo poi, con il loro aiuto, diventerai sindaco e l'idea ti piace parecchio, finalmente potrai trovare moglie... un ragazzo giovane, bello ......e Sindaco. Un eccellente partito!
    Ma fino ad oggi, che ca...hai fatto per il tuo paese? Ah si, hai parlato di immondizia: di te e della tua maggioranza. Su questo hai fatto un buon lavoro! La cosa importante per voi è garantirsi la poltrona: provinciale, regionale e perchè no, anche nazionale. L'importante, è che vi TOGLIATE DAI COGLIONI!!!!

    RispondiElimina
  6. A proposito di elezioni provinciali, voglio sapere se Mcity intende affrontare questo argomento. La candidatura del nostro sindaco è una strategia politica che non fa una piega, ma poi si dovrà andare di nuovo ad elezioni comunali in caso di vittoria. Quante voci grideranno nel deserto?

    RispondiElimina
  7. Sono d'accordo sul fatto che dei tossici non si mettono a fare a freccette dopo una pera, ma potrebbero essere stati dei ragazzini per puro divertimento. Questa cosa potrebbe essere ancora più angosciante, non credete?
    Volevo aggiungere, che le siringhe sono presenti anche in via delle messi, e lungo la via difronte all'ufficio del sindaco... A Villa Rosa non ci facciamo mancare nulla.

    RispondiElimina
  8. MARTINSICURO IL PAESE DELLE OCCASIONI.""venite venite,accorrete accorrete,il paese delle occasioni è aperto a tutti.abbiamo tutto cio che cercate:extracomunitari non in regola,gentaccia che sta tutto il giorno a ciondolare e confabulare tra piazza,anfiteatro e bar,tossici martinsicuresi e tossici da tutti i paesi,limitrofi che vengono al paese delle occasioni a prendere la droga a buon prezzo senno non verrebbero tutti qui.immondizia a valanga e quest estate grande offerta x i turisti.una settimana di vacanza in cambio di tanta immondizia lasciata sugli argini delle strade,buttata sulla spiaggia ma non nei bidoni.abbiamo al paese delle occasioni vigili urbani che di lavorare non se ne parla piuttosto è meglio andare al bar a fare due chiacchiere che fare il proprio dovere.(auto sui posti x disabili,auto parcheggiate sulle strisce,auto che sfrecciano sul lungomare,e quest estate scooter che lo faranno,ma noi abbiamo i vigili piu efficienti d italia che queste cose le vedono dalla vetrata di un bar.)qua aspettano solo che qualcuno sbrocchi,e faccia un casino e poi forse si vedrà qualcosa.cosi facendo il paese delle occasioni MARTINSICURO diventerà e farà la fine di SODOMA E GOMORRA.GRAZIE sindaco GRAZIE vigili GRAZIE carabinieri.

    RispondiElimina
  9. cico ha detto
    Caro M.C. ma come diavolo fate a dire queste cavolate,secondo voi dei ragazzini per divertirsi si mettono a raccogliere le siringhe lasciate li dai tossici per infilarle nelle palme, con tutte le raccomandazioni che può fare un genitore, MA SIETE FUORI PEGGIO DEI TOSSICI di tutta Marche e Abruzzo che vengono a comprare la dose a Martinsicuro, perchè qua è un mercato molto redditizio. Comunque le siringhe ce le mettono i tossici sulla palma, si fa prima ad infilarla sulla palma che non a ritrovare il cappuccio che chissà magari dove sia andato a finire. Poi il giorno prima del carnevale, già erano lì, anche se di meno,volevo dire un'ultima cosa a Gibo, non credo tu venga mai da queste parti, e comunque potete chiedere a chi vi abita vicino al luogo della foto, che si mettono li perchè è un pò riparato, nello stesso tempo c'è la luce del lampione della piazza, e comunque di giorno è uguale, comprano le siringhe alla farmacia camminano sul cavatone e preparano tutto camminando, quando è il momento si fermano, si sparano la loro dose, poi ripartono con le loro scimmie, che bella pubblicità per Martinsicuro. Perchè non farlo sapere a tutti i tossici d'italia che c'è un paese così a favore della droga? Così magari questa estate ci vengono loro in vacanza . La dottoressa palmina si e fatta la villa con tutte le siringhe che ha venduto, pensate i grossisti che la vendono

    RispondiElimina
  10. Andatevi a vedere un articolo su sambenedetto oggi di qualche giorno fà la stessa palma con qualche siriga in meno http://www.sambenedettoggi.it/2009/02/11/68017/siringhe-sugli-alberi-lungo-una-via/
    Speriamo che CITTATTIVA o AN possano fare qualcosa visto che anche la loro sede stà in questa zonaccia e vada per l'esercito ma solo se dotati di bazzuca

    RispondiElimina
  11. Fino a quando lo spaccio di eroina sarà in mano alla criminalità organizzata, ci saranno i morti di overdose. Si perchè l'eroina è mutata negli anni. Quella che è in commercio in zona ha una bassa percentuale di principio attivo. Accade che quando un nuovo spacciatore, oppure uno del mestiere che è appena uscito di galera, vuole prendersi i "clienti" degli altri fà un pò come un comune commerciante, vende il prodotto migliore, meno tagliato, quindi con un principio attivo molto più alto che provoca "l'overdose" e quindi la morte di quell'assuntore magari del tipo saltuario, oppure appena uscito di galera o dalla comunità, i cosiddetti "puliti". E' assodato che lo spacciatore non rischia di "perdere per sempre" un cliente con eroina (secondo leggende metropolitane) tagliata con veleno, andrebbe contro i suoi interessi. Piccola precisazione: il tossicodipendente marchigiano trovato morto lunedì non si trovava sui margini della carreggiata in piena via Piave, non sono stati eseguiti dei tentativi per rianimarlo perchè morto da più di 30 ore in quanto si era "appartato" in una traversa di via Piave con l'autovettura nascosta da un casolare abbandonato, quindi non visibile dalla strada. Invece per vendere più giornali attirare più attenzione, terrorizzare le brave persone, è meglio scrivere: "...il giovane (aveva 45 anni), si trovava agonizzante in macchina sulla centralissima via Piave....visto dai passanti che avvertono il 118 che fornisce il primo soccorso eseguendo disperati tentativi di rianimazione (assai difficile con rigidità cadaverica e macchie ipostatiche in bella vista). Per quanto riguarda le critiche che leggo nel blog sono legittime, anche quelle contro le forze dell'ordine. Non riesco a capire, però, perchè ogni pretesto è buono per puntare il dito contro l'amministrazione. Cioè le ragioni le comprendo però allontanano tutti quei blogger che come me non si interessano di politica e vi posso assicurare che è fastidioso leggere tutti quei commenti di una parte che accusa l'altra, noi siamo più bravi, voi sieti i cattivi....MI SEMBRA DI VEDERE (ED IN CASA MIA CERTE TRASMISSIONI SONO BANNATE) UN PROGRAMMA DELLA DE FILIPPI!!! E’ proprio vero: “DIVIDI ET IMPERA” (divide and conquer)… Saluti da AsmadROmaX (P.S. se qualche frequentatore anonimo e poco intelligente volesse conoscere il significato del mio nickname non può fare altro che venire di persona a chiedermelo…sarò ben felice di spiegarglielo…..sapete dove trovarmi) a presto. Un saluto allo staff

    RispondiElimina
  12. I responsabili dei morti di overdose non sono gli spacciatori (che poi quasi sempre sono i consumatori stessi!) bensì i proibizionisti.

    In Svizzera lo stato somministra eronia in luoghi controllati da ormai 13 anni. Non ci sono siringhe, spacciatori per strada... Negli ambienti controllati non ci sono ovviamente morti per overdose. E' un successo ma ovviamente non se ne parla. La parola chiave è RIDUZIONE DEL DANNO:

    Ve la ricordate l'inchesta delle iene sul consumo di droga in Parlamento mai trasmessa in TV? Un parlamentare su tre era positivo al test antidroga fatto a tradimento. Eh basta con sto perbenismo del c...o! Apriamo gli occhi!

    RispondiElimina
  13. ASmadROmaX, prima di tutto grazie per il tuo commento che anche questa volta ha aggiunto alcune informazioni che di rado arrivano ai cittadini.
    In risposta alla tua osservazione sulle ripetute critiche all'amministrazione c'è da dire questo: i cittadini possono prendersi cura del territorio delegando altri cittadini ad amministrarlo. Se un politico basa la propria campagna elettorale proprio sulla risoluzione dei problemi legati alla vivibilità e legalità è normale poi ricordargli che sta tradendo il suo mandato e le aspettative degli elettori.
    Martinsicuro è una città di cui gli amministratori da decenni non si prendono cura, se non sporadicamente, ed ora stiamo pagando il prezzo dell'inadeguatezza e incostanza di certe amministrazioni.
    Non si tratta di attacchi politici ma si tratta di accuse al sistema.
    Non è possibile pensare che queste persone da venti o trenta anni continuano a ricandidarsi senza preoccuparsi realmente di migliorare la condizione della città e dei cittadini.
    Un sindaco o assessore realmente preoccupato starebbe tutti i giorni a Roma, L'Aquila, Teramo e Ascoli Piceno per chiedere alla istituzioni tutto l'aiuto di cui questo posto necessita.
    Buona giornata.

    RispondiElimina
  14. BRAVISSIMO ASmadROmaX, ora mi sei proprio piaciuto, era ora.
    A cico dico che quello che dicevo, a proposito dei bambini che si divertono con le siringhe, era una provocazione per renderci conto che i ragazzi di questo paese non sono sicuramente degli stupidi, ma per fare gli spacconcelli ogniuno di noi ha fatto delle "cazzate" e può andarti bene, ma può andarti male. Non pesiamo sempre le parole, affrontiamo il problema di OCCUPARCI del nostro paese mettendoci la faccia e il cuore, avendo il coraggio di URLARE l'ingiustizia. L'ultimo commento va per il verso giusto e lo approvo pienamente, ancora bravo.

    RispondiElimina
  15. Guarda asmadromax, grazie per la spiegazione, comunque resta il fatto che un'altro ragazzo è morto, e sopratuto a Martinsicuro, dove la popolazione è stufa e le istituzioni compreso lei forse, non fanno nulla, con chi se la dovrebbe prendere il cittadino se non con l'attuale amministrazione?
    Sicuramente i tempi sono cambiati, ma io ricordo quando c'era Gargarella a Martinsicuro, quando qualcuno faceva qualche cazzata, prendeva le mazzate con la pala,la prossima volta, ci pensava due volte prima di rifarlo, poi tutta la roba che gira quà, possibile che non possiamo farci dare una mano a qualche squadra antidroga, è possibile che a qualcuno faccia comodo che questo schifo rimanga quà in questo paese, comprese le cittadine limitrofe? Possibile che a turno una pattuglia di Finanza Carabinieri e Polizia non possa girare nelle zone a rischio? Possibile che non si faccia mai una retata?

    RispondiElimina
  16. Caro anonimo, anche se di solito non rispondo a chi non si dà un nickname, le dico: ha diritto a criticare le Istituzioni, ma non può puntare il dito contro il singolo senza neanche conoscerlo è sinonimo della più infima generalizzazione che rasenta l'insulto. Non si preoccupi che i suoi insulti non fermeranno mai il mio lavoro. Le parla uno che ha quasi 36 anni, metà dei quali dedicati all'Arma ed allo Stato, che ha smesso di contare gli arresti eseguiti alla fine del 2003 (ed erano ben 198!!). Solitamente non snocciolo questi dati che sono miei personali, quindi li posso citare, e badi bene, non ottenuti con il lavoro degli altri, con le indagini degli altri (e chi ha occhi per leggere legga pure) ma sempre sputando il sangue, finendo diverse volte all'ospedale, rischiando la vita in prima persona, non arretrando mai (è il mio dovere, il mio lavoro) animato dai miei ideali che mi fanno lottare ogni giorno come se fosse l'ultimo, nonstante abbia una famiglia numerosa sulle spalle. Poi riprendendo la sua citazione posso dirle che i tempi sono effettivamente cambiati, lo faccia venire adesso il suo eroe a prendere a ceffoni (a chi poi ai ragazzini, da quanto mi riferiscono) veda quanto dura. Le posso assicurare che faccio più male io quando digito con la tastiera e la penna (una bic non una Mont-blanc) che non usando le maniere forti se non per diferndermi o per bloccare un malvivente. Deve sapere che la Magistratura ci mette meno di mezzo secondo ad indagarti se sei delle Forze dell'Ordine. Io non sono abituato a fare chiacchiere i risultati fin qui conseguiti non mi fanno sedere sugli allori (e me lo potrei permettere glielo assicuro). Per quanto riguarda le altre Forze di Polizia io non le vedo qui eppure io sono molto presente. Si vedono di rado di passaggio, ma non posso biasimarli, non sono tutti come me che in mezzo alla m e r d a (passatemi l'espressione colorita) si trovano a loro agio. E non lavoro per farmi pubblicità con i superiori, con le Autorità, non ne ho bisogno, lavoro per i cittadini che pagano le tasse e quindi il mio stipendio. A proposito lei le paga le tasse ? Io non rubo lo stipendio, non posso essere un evasore, lei invece? Lo può gridare questo ad alta voce? Io si.....A presto e sia dia un nickname....non abbia paura.....:)

    RispondiElimina

Posta un commento

Tutti gli utenti autori di un commento sono invitati a nominarsi con un nik name o un nome di fantasia selezionando l'opzione "Nome/URL" compilando anche solo il campo "NOME:".

Post popolari in questo blog

Ma alla fine, chi vince?

Chi è il favorito di queste elezioni? Esistono indizi per determinare quale candidato ha migliori chance? Per rispondere a simili domande la cosa migliore da fare è sempre quella di partire dai dati delle precedenti elezioni comunali per trovare analogie utili al ragionamento. Un tuffo nel passato, in pratica.

Elezioni comunali Martinsicuro 1993
Biagio Prosperi: Voti 811
Corsi Giovanni: Voti 540
Vallese Gianfilippo: Voti 2.256
Ignazio Caputi: Voti 4.120
TOTALE Voti Validi: 7.727

Elezioni comunali Martinsicuro 1997
Ignazio Caputi: Voti 2.414
Abramo Micozzi: Voti 2.853
Enzo Pierantozzi: Voti 2.837
TOTALE Voti Validi: 8.104

Elezioni comunali Martinsicuro 2002
Leonilde Maloni: Voti 4.506
Abramo Micozzi: Voti 3.326
TOTALE Voti Validi: 7.832

Elezioni comunali Martinsicuro 2007
Abramo Di Salvatore: Voti 3.259
Paolo Camaioni: Voti 2.540
Mauro Paci: Voti 1.410
Ignazio Caputi: Voti 977
Angelo Moscardelli: Voti 160
Emiliano De Mattheis: Voti 113
Totale Voti Validi: 8.449

Prendendo come punto di riferim…

Il problema di chi vola

Il blog ha ricevuto questa mail.

INIZIO CITAZIONE Ciao, chi vi scrive è un ragazzo di 34 anni di Martinsicuro.
Non sono molto “attivo” nella vita del paese, spesso osservo un po' rassegnato gli eventi aspettando che qualcosa finalmente cambi.
Non sono molto attivo nella vita sociale di Martinsicuro ma mi dedico assiduamente ai miei sport: la moto ed il volo. Si, avete capito bene, sono uno di quelli che svolazza in lungo ed in largo sopra la spiaggia di Martinsicuro appeso a quella specie di lenzuolo con quel ventolone un po' rumoroso. Insieme a me ci sono altri amici, padri di famiglia, scapoli incalliti o più semplicemente appassionati di volo, persone che dedicano il loro poco tempo libero alla pratica di questo sport cosi bello e particolare.
Potrei raccontarvi per ore delle mille avventure nei cieli del centro Italia, potrei descrivervi alcune cose che solo dall'alto si riescono a vedere e forse potrebbe essere l'occasione per far passare un brutto quarto d'ora …

Tutte le preferenze delle comunali martinsicuresi 2012

Dato che ogni analisi, a quest'ora ed alla fine di una giornata come questa, sarebbe parziale e sommaria rimandiamo a domani osservazioni più lucide e fredde. Intanto annotiamo qui i dettagli delle preferenze.


CITTA’ ATTIVA – CAMAIONI 
Stefano Ciapanna 308 Andrea D’Ambrosio 276 Massimo Corsi 163 Marco Ceci 99 Paolo Cistola 68 Sandro De Angelis 111 Olivo De Cesaris 135 Orlando Di Paolo 172 Giulio Eleuteri 157 Boris Giorgetti 133 Silvano Lupacchini 84 Federico Nardi 94 Roberto Prosperi 86 Roberta Spinosi 43 Debora Vallese 102 Sandro Ventresca 73 Solo lista 579
CAMBIAMO INSIEME – BUONASPEME  Gianni Alessandrini 62 Giorgio Anedda 138 Simona Antonini 267 Concetto Benizi 114 Giuseppe Capriotti 183 Gianni Carbone 108 Dante Cicchi 132 Amalia Cocchini 92 Guido D’Ascanio 91 Daniela De Luca 70 Elisa Foglia 76 Marco Foglia 86 Marco Massetti 164 Mauro Paci 111 Massimo Pulcini 108 Paolo Verdecchia 124 Solo lista 390
PROGETTO COMUNE – VAGNONI  Giuseppina Camaioni 173 Marco Bruno Cappellacci 171 Go…