Passa ai contenuti principali

C'è un limite

Il blog si è astenuto dal commentare la spassosa notizia della convocazione di Lattanzi all'ultimo congresso di AN.
Il vicinato non ha fatto altrettanto. E ha fatto bene.

Commenti

  1. Che schifo, che vomito!! Prima litigano, (per interessi) poi mandano Lattanzi al congresso di AN. Ennesima presa per il culo per la gente, non si può andare al congresso della nascita di una fusione, quando nel nostro paese non è nato un ca...Poi lo dice anche sul giornale, "stiamo all'opposizione". Consigliamo a Lattanzi e a tutta la maggioranza una visita psichiatrica.

    RispondiElimina
  2. Come mai in tutti questi anni l'impianto di fitodepurazione non è mai stato attivato?»: la domanda è stata sollevata in sede di Consiglio Comunale dal gruppo di opposizione di An.Queste parole sono riportate da Sambenedettoggi .
    Io non capisco una cosa.Sono stati un anno e mezzo in maggioranza,con il ruolo di vicesindaco e assessore al turismo,e nessuno dei due ha proferito parola per l'attuazione del fitodepuratore,e ora ne fanno un problema di estrema gravità.Di certe cose,bisogna parlare e provvedere quando si ha la possibilità di porre rimedio,e non solo per creare polemica a priori.Noto una opposizione a fasi troppo alterne,con il gusto di polemizzare a prescindere.Secondo me si possono rispondere anche da soli alla domanda,visto che non risale a tanto tempo fa la loro uscita dalla Giunta Di Salvatore.ne potevano parlare prima visto che la struttura è inutilizzata dal 2001,o forse prima non interessava nemmeno a loro trattarne l'esistenza...poteva risultare scomodo.Ciao e buona giornata a tutti

    RispondiElimina
  3. gennaro
    Sull’articolo apparso su Sambenedettoggi citato da Giuseppe C. questi Signori dicono che hanno buttato un miliardo di vecchie lire per la fitodepurazione, ma ne vorrebbero buttare altri per metterla in opera, ed io ci credo, ma a un buon padre di famiglia sembra una pazzia buttare altri soldi dei contribuenti per un depuratore che dovrà essere dislocato, visto la vicinanza alle abitazioni, e il rischio della salute pubblica sia per il rumore che per i miasmi che fuoriescono. Due esposti alla Procura della Repubblica, ai Carabinieri del N.O.E., alla Regione, alla Provincia al Comune, solo negli ultimi due anni non bastano? si aspetta che gli abitanti che risiedano in quella zona scendono in piazza con i forconi? Senza tener conto nemmeno del parere dell'ARTA?
    Questi soldi si possono utilizzare subito per incominciare a costruire il ponte di legno lamellare, per la pista ciclabile, con annessi tubi per trasferire i liquami nel depuratore di Porto d'Ascoli e liberare quell'area, allargando il parco della Sentina, e poi, come dicono, portare le scolaresche a visitare la foce del fiume tronto con la sua flora e la sua fauna.

    RispondiElimina
  4. la questione principale comunque non è quella se riattivare o meno OGGI il fitodepuratore, ma come mai nel corso degli ultimi dieci anni nessuna delle ammniistrazioni in carica si è impegnata per portarlo a termine e farlo funzionare, lasciandolo andare in degrado ancora prima di inaugurarlo. Che hanno fatto i Verdi in tutti questi anni per vedere realizzato un progetto che loro stessi avevano proposto? E' uno spreco di cui sono corresponsabili tutti gli amministratori degli ultimi dieci anni

    RispondiElimina
  5. al signore che firma con la d.
    dico: Lei ha un solo pallino che non riesce a rimuovere, il suo obiettivo è colpire i verdi, cioè il Sig. Viola, ma avranno fatto qualcosa di buono per Martinsicuro?

    RispondiElimina
  6. Scusatemi a parte il depuratore che è morto. Pensiamo a qualcosa di attuale che sta andando in malora. Il grillo Centro affari. Qualcuno sa perchè ancora non apre ? Forse perchè il supremo Di Nicola non vuole? 500 di posti di lavoro e milioni di euro investiti si bloccano. Non abbiamo diritto neanche al multisala perchè i potenti non lo vogliono. Ci pensa Colonnella a farlo. Che desolazione! Vorrei portare all'attenzione delle Autorità locali che il Globo è fuorilegge per la metratura di superficie dedicata all'attività commerciale divisa in 4 attività ma l'entrata è sempre la stessa. Provvedete carabinieri, vigili urbani, sindaco, provvedete

    RispondiElimina
  7. il depuratore è morto, ma il cadavere sta ancora lì, in putrefazione, senza che nessuno si senta in obbligo di raccoglierlo per portarlo al cimitero.
    come tutti, i cadaveri vanno rimossi, chiusi e sotterrati, seppoi ricordiamoci che i morti tirano altri morti.
    sono stato un pò tetro, ma il concetto è quello.

    RispondiElimina
  8. In merito all'articolo pubblicato su Sambenedettoggi su la fitodepurazione e le sue foto dico:
    Vergogna! Vergogna! Voi dove eravate fino a pochi giorni fa?
    Avete sperperato soldi Pubblici per niente. Ora ne volete sperperare altri, per lavori a un depuratore che deve e sottolineo deve essere dismesso.
    Gli abitanti di Via Marconi sono ormai stanchi e nauseati dal depuratore e dai vostri giochini politici.
    A quando la sua dismissione? Sia per salvaguardare la salute dei cittadini, che per un buon biglietto da visita per un paese che si propone città turistica, con la sua bandiera blu e la registrazione Europea EMAS che U.E. dovrebbe confermare nel 2012 (lo farà?).
    Grazie per le foto! Peccato che non hanno ancora inventato una tecnologia informatica che possa trasmettere odori. Vi manderei quelli che fuoriescono dal depuratore.

    RispondiElimina
  9. Negli ultimi dieci anni, sia la giunta Maloni che la giunta Di Salvatore fino ad oggi,non hanno fatto un caz.. AH si, una cosa l'hanno fatta, hanno parlato di immondizia! Credo che questo sia il mio ultimo commento, perchè tanto la merda, più la giri più puzza. La minestra è sempre la stessa, ci sono sempre loro, a destra e a sinistra, dentro e "fuori".. ...Ma che andassero a quel paese, Viola compreso. Adesso sanno tutti parlare.... ma mettetevi una mano sulla coscienza!

    RispondiElimina
  10. si parlava male della giunta Malone, si sperava in qualcosa di diverso, ed arriva la giunta Di Salvatore, come si dice il peggio arriva sempre dopo

    RispondiElimina
  11. Non credo che il sindaco Di Salvatore abbia interesse a controllare la regolarità della metratura del Globo, perchè.........? Il supremo Di Nicola è suo amico. Vi ricordate i manifesti affissi proprio al "GLOBO" del suo caro nipotino? Ecco, chi ha orecchie per intendere, intenda!

    RispondiElimina

Posta un commento

Tutti gli utenti autori di un commento sono invitati a nominarsi con un nik name o un nome di fantasia selezionando l'opzione "Nome/URL" compilando anche solo il campo "NOME:".

Post popolari in questo blog

Ma alla fine, chi vince?

Chi è il favorito di queste elezioni? Esistono indizi per determinare quale candidato ha migliori chance? Per rispondere a simili domande la cosa migliore da fare è sempre quella di partire dai dati delle precedenti elezioni comunali per trovare analogie utili al ragionamento. Un tuffo nel passato, in pratica.

Elezioni comunali Martinsicuro 1993
Biagio Prosperi: Voti 811
Corsi Giovanni: Voti 540
Vallese Gianfilippo: Voti 2.256
Ignazio Caputi: Voti 4.120
TOTALE Voti Validi: 7.727

Elezioni comunali Martinsicuro 1997
Ignazio Caputi: Voti 2.414
Abramo Micozzi: Voti 2.853
Enzo Pierantozzi: Voti 2.837
TOTALE Voti Validi: 8.104

Elezioni comunali Martinsicuro 2002
Leonilde Maloni: Voti 4.506
Abramo Micozzi: Voti 3.326
TOTALE Voti Validi: 7.832

Elezioni comunali Martinsicuro 2007
Abramo Di Salvatore: Voti 3.259
Paolo Camaioni: Voti 2.540
Mauro Paci: Voti 1.410
Ignazio Caputi: Voti 977
Angelo Moscardelli: Voti 160
Emiliano De Mattheis: Voti 113
Totale Voti Validi: 8.449

Prendendo come punto di riferim…

Il problema di chi vola

Il blog ha ricevuto questa mail.

INIZIO CITAZIONE Ciao, chi vi scrive è un ragazzo di 34 anni di Martinsicuro.
Non sono molto “attivo” nella vita del paese, spesso osservo un po' rassegnato gli eventi aspettando che qualcosa finalmente cambi.
Non sono molto attivo nella vita sociale di Martinsicuro ma mi dedico assiduamente ai miei sport: la moto ed il volo. Si, avete capito bene, sono uno di quelli che svolazza in lungo ed in largo sopra la spiaggia di Martinsicuro appeso a quella specie di lenzuolo con quel ventolone un po' rumoroso. Insieme a me ci sono altri amici, padri di famiglia, scapoli incalliti o più semplicemente appassionati di volo, persone che dedicano il loro poco tempo libero alla pratica di questo sport cosi bello e particolare.
Potrei raccontarvi per ore delle mille avventure nei cieli del centro Italia, potrei descrivervi alcune cose che solo dall'alto si riescono a vedere e forse potrebbe essere l'occasione per far passare un brutto quarto d'ora …

Tutte le preferenze delle comunali martinsicuresi 2012

Dato che ogni analisi, a quest'ora ed alla fine di una giornata come questa, sarebbe parziale e sommaria rimandiamo a domani osservazioni più lucide e fredde. Intanto annotiamo qui i dettagli delle preferenze.


CITTA’ ATTIVA – CAMAIONI 
Stefano Ciapanna 308 Andrea D’Ambrosio 276 Massimo Corsi 163 Marco Ceci 99 Paolo Cistola 68 Sandro De Angelis 111 Olivo De Cesaris 135 Orlando Di Paolo 172 Giulio Eleuteri 157 Boris Giorgetti 133 Silvano Lupacchini 84 Federico Nardi 94 Roberto Prosperi 86 Roberta Spinosi 43 Debora Vallese 102 Sandro Ventresca 73 Solo lista 579
CAMBIAMO INSIEME – BUONASPEME  Gianni Alessandrini 62 Giorgio Anedda 138 Simona Antonini 267 Concetto Benizi 114 Giuseppe Capriotti 183 Gianni Carbone 108 Dante Cicchi 132 Amalia Cocchini 92 Guido D’Ascanio 91 Daniela De Luca 70 Elisa Foglia 76 Marco Foglia 86 Marco Massetti 164 Mauro Paci 111 Massimo Pulcini 108 Paolo Verdecchia 124 Solo lista 390
PROGETTO COMUNE – VAGNONI  Giuseppina Camaioni 173 Marco Bruno Cappellacci 171 Go…