Passa ai contenuti principali

MartinsicuroCity fino ad oggi

MartinisicuroCity è un esperimento di comunicazione nato del 2007 per mettere a disposizione dei martinsicuresi uno spazio i cui confrontarsi e discutere. Qualcuno è stato tirato per la giacchetta altri non vedevano l'ora di dire la loro ma l'unica cosa di cui tenere conto è la grande ed accesa partecipazione. Ci siamo emozionati, incazzati, compresi, scusati ed è stato bellissimo.
Un esperienza che ci ha resi più consapevoli, ricchi e maturi. (cose molto utili per compredere le discussioni sulla Rete di questi ultimi mesi)
Poi, per fortuna, sono arrivati facebook, twitter ed app fatte appositamente per condividere e confrontarsi e gli argini di questo canale si sono aperti a tantissimi altri.
MartinsicuroCity resta sempre qui ma le conversazioni che una volta vedevano questo sito come l'unico posto in cui potevano avere luogo avvengono ora sui profili facebook di Sindaco ed assessori o di altri cittadini interessati alla nostra città.
Continuate a parlare, a litigare se volete, ma non smettete di cercare di comprendere diversità e novità che la società per natura ci mette intorno. Poter ascoltare più voci e farsi ascoltare da più orecchie è un opportunità che dobbiamo ancora imparare gestire e sfruttare al meglio. C'è ancora parecchio da capire.
Parafrasando una frase di qualcun altro:
Se noi vogliamo essere i buoni dobbiamo impegnarci a dimostrarlo ad ogni occasione.

A presto (o all'occorrenza, se necessario). MartinsicuroCity - Il blog



PS
qualsiasi altro profilo con il nome "martinsicurocity" diveso da Blogger o Twitter non è stato creato dagli autori di questo blog ed è in violazione della proprietà intellettuale e d'immagine. Adeguatevi per favore.

Commenti

  1. Cari G.E. e G.S.: non abbiamo sentito la vostra mancanza e continuiamo a non sentirla...

    RispondiElimina
  2. A 6 anni dalla creazione di questo blog sei ancora qui che cerchi di capire chi scrive?
    Sei fuori strada e se non lo hai capito oggi vuol dire che non c'è nessun modo di saperlo. Sai perchè? Perchè è stato un gesto completamente disinteressato e privo di legami trasversali diretti o secondi fini.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ad ogni modo è un piacere che siate tornati a farvi vivi.
      Sapete, anche se a volte è stato davvero duro evitare di rispondere a chi altra soddisfazione non ha oltre quella di vivere di provocazioni, credo proprio che il problema di certi soggetti non sta nel cercare di capire "chi scrive" ma nel voler necessariamente individuare in coloro che si ritiene possano essere oggetto di ostacolo verso la propria piccola voglia di uscire dall'anonimato il nemico da offendere e abbattere.
      Probabilmente il successo di questo blog è stato proprio dettato dal fatto che ognuno ha pensato che a scrivere fossero delle ben individuate persone e ogni volta veniva smentito proprio dal proseguio dei commenti, questo in qualcuno ha fatto si che si accentuasse acredine e astio...purtroppo per loro.
      Se riterrete opportuno tornare a postare commenti credo possa essere utile anche alla comunità, in caso contrario, complimenti per quanto avete fatto in passato.

      Elimina
    2. Infatti, questo pseudo blog è talmente senza secondi fini che, guarda caso,insediata la nuova amministrazione sono "casualmente" finiti gli argomenti di discussione (nel frattempo le siringhe continuano a trovarsi per strada, le morti per overdose continuano ad esserci, i lampioni della luce sono più spenti di prima, la piazza continua ad essere terra di nessuno... devo continuare???).
      Sarà che a quasi un anno dall'insediamento della nuova amministrazione i mugugni sempre più forti dei cittadini richiedono una nuova e più pesante dose di "fuffa" cybernetica?

      Elimina
    3. ma vaffanculo va, tu e tutta via Bolzano 23/A!

      Elimina
  3. Ogni percorso vive una parabola. Il blog è diventato ormai uno strumento molto diverso da quello che era tre o quattro anni fa. I social network, smartphone ed app hanno già nuovamente cambiato il modo di comunicare. Oggi un blog non ha la rapidità di fruizione raggiungibile da facebook o da twitter ed è quasi obsoleto per molti degli usi che ne facevamo prima.
    L'avvicendarsi di amministraizoni comunali non c'entra affatto. E' solo che il mondo intorno a noi è cambiato.
    Si sta pensando ad una nuova formula per rendere nuovamente utile e piacevole il passaggio degli utenti su queste pagine. Vedremo cosa verà fuori, se qualcosa verrà fuori.

    RispondiElimina
  4. no...anonimo del 4 maggio ..non continuare.... torna a vivere a Martinsicuro e non parlare per sentito dire....poi magari scrivi qualcos'altro....

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Caro anonimo del 14 maggio: purtroppo per te, già vivo a Martinsicuro e ti posso assicurare che non parlo per sentito dire... Se poi vuoi (anzi mi sembra di capire che pretendi)che parli d'altro... Beh, visto che ancora siamo in democrazia, dovrai rassegnarti (a meno che tu non mi voglia spedire in un campo di rieducazione simil-pentastellato).

      Elimina
  5. Cmq...Il sottopasso di via Roma e' asciutto da mesi ed in parte illuminato, e niente non e'...
    Una pulita alle erbacce sul lungomare, e' stata data in anticipo rispetto al passato e senza aspettare "ferragosto"...e niente non e'...
    Il progetto di istituire il senso unico sul lungomare visto il budello che e', in cui manco in bicicletta si scorre in sicurezza a doppio senso, non sara' opera da luminari, ma al contrario di coloro che non avevano pensato nemmeno all'ovvio....niente non e'...
    Anche reintrodurre i parcheggi a pagamento non mi sembra cosa da poco, e dato che con questo provvedimento il valore aggiunto sara' che trovero' il parcheggio anche io, niente non e'...
    Le vie limitrofe dove abito io, rimarranno fuori dal balzello...ehhh caspita, niente non e'...
    I vigili che pattugliano pero', sono la novita'piu' evidente.
    In un anno in via Roma, nel tratto che va dall'ex "Portelli", al semaforo in direzione centro, li ho incrociati almeno una decina di volte senza che mi fermassero per multarmi, ehhhcazzarola', niente non e'...
    Intanto grazie, si puo' migliorare certo...ma niente non e'...
    Si deve fare pero', e velocemente, voglio dire: Non fate come quelli che arrivano al dolce e quando e' gia ora di chiudere dicono: "Si ok ma... quando si comincia a mangiare"?
    Forse mi accontento perche' non mi aspetto che il sindaco si reincarni in Muccioli per sconfiggere il problema della tossicodipendenza, che assuma Wall-e per recuperare le siringhe sparse in alcune zone; che si trasformi nell'uomo roccia arginando il mare per salvare tre file di ombrelloni...
    Che si traini a callo vivo "Bessy", l'asfaltatrice del film "Cars" e ci ricopra le buche in una stagione, e che, come continua a ripetere un emerito oppositore, si convinca che e' grazie a loro che ci sono i fondi, e' per loro che... non come voi, son loro che hanno saputo interagire, accendere, reperire"...Bhooo...
    Forse mi sta bene questa giunta perche' non l'ho nemmeno votata e per scaramanzia e' sicuro che non la votero'neanche fra 5 anni...:-)

    Fatto e', che questa giunta, anche con 39 di febbre per l'intero mandato, farebbe meglio della somma delle giunte che hanno amministrato negli ultimi 25/30 anni...ehhh niente non e'...
    Purtroppo se le opposizioni "Fan finta di essere sane..." ci tocca cosi'...ma niente non e'...
    Poteva anda' peggioooo..... :-)))

    RispondiElimina
  6. E continuare a dire che, da un anno a questa parte, tutto funziona a meraviglia... niente non é!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. E comunque, anche questa sera, lungomare senza luce... e niente non è!!!

      Elimina
    2. E comunque, 26/05/2013, via Bolzano senza luci niente non è!!!

      Elimina
  7. Certo e', che averla scampata dall'UDC ... niente non e'!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Infatti non è niente, pare che sia l'opposizione a temere la maggioranza. L'oppoiszione(pd, pdl, udc ecc...) ha paura di muoversi ad un ogni piccolo movimento c'è la risposta aggressiva della maggioranza. Chi teme le critiche deve essere ancor più criticato. Non si può anestetizzare il dibattito politico perchè i lavori di manutenzione del lungomare e dei parchi sono iniziati in anticipo quest'anno e in maniera consistente. Bravi, ma il territorio non è un condominio. Occorre una progettualità di lungo periodo e una visione di sviluppo.

      Elimina
  8. Si...come quella che si è vista negli ultimi 20 anni....certo sarà difficile eguagliarla...
    L'opposizione non ha alcun motivo di aver paura di muoversi e anzi, non è certo così...ma naturalmente bisogna andare a farsi sentire quando ci sono argomenti seri..e a rifletterci pretendere che quando si ricevono critiche bisogna incassarle senza ribattere è davvero singolare.
    Tutti hanno diritto di criticare ma non vedo perchè chi viene criticato non ha diritto di rispondere a queste..o si vuole dare per scontato che chi fa delle critiche ha sicuramente ragione? Il problema quale sarebbe? Tra l'altro, considerando il livello degli ultimi interventi di un paio di forze di opposizione locali e gli argomenti trattati(PD e UDC) davvero sembra che problemi seri sul territorio non ci sono più e sono loro stessi a dare questa sensazione.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Il problema c'è ed è evidente, per fare l'ordinaria manutenzione non occorre un'amministrzione, ci sono già i funzionari. Questa è la nuova politica di Città Attiva: fare gli amministratori di un complesso condominiale chiamato Martinsicuro, senza interventi straordinari. Cura l'esistente e nulla più.

      Elimina
  9. Ammesso e non concesso che i meriti riguardino i funzionari e non l'amministrazione, le giunte che hanno preceduto questa, a quanto pare, sono state anche molto sfortunate.
    Avere un'amministrazione con una congiunzione astrale favorevole, per noi cittadini, niente non e'...:-)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Con la convenzione PISSTA l'ente si avvia ad essere definitivamente una multiservizi: comunedimartinsicuro@impresa.dipulizie.gov

      Elimina
    2. Con la convenzione PISSTA l'Ente si avvia finalmente ad attuare un servizio che eviti che dopo ogni incidente i cittadini siano costretti per giorni a sopportare i vetri sullì'asfalto o pali divelti o mancanza di segnali abbattuti in seguito a questi.....comunedimartinsicuro@città.normale.gov
      L'unico servizio purtroppo che ancora nessuno ha pensato di proporre è ....la rimozione delle chiacchiere a vanvera.

      Elimina
    3. Ma perchè sfortunate?....i funzionari sono gli stessi da tanti anni quindi....se nell'operazione il fattore funzionari è sempre lo stesso e varia solo quello relativo all'amministrazione...se il risultato è diverso valutate voi per quale motivo..:-)

      Riguardo allo straordinario....non per essere pessimista...ma ho il sospetto che portare avanti la normalità per questo Comune rappresenta lo straordinario considerando che in venti anni "l'esistente" lasciato è sotto gli occhi di tutti...tranne di chi ne è stato causa...a quanto pare.

      Elimina
    4. ma a dire il vero risulta che i funzionari siano gli stessi da anni ormai ..per cui se all'interno dell'operazione il fattore funzionari è invariato e varia solo quello amministrazione direi che se i risultati sono diversi è facile capire da cosa dipende no?..:-)

      E riguardo al pensare solo all'ordinario...oramai discorso fin troppo abusato...non sfuggirà a molti che a Martinsicuro la cura dell'ordinario oramai rappresenta lo straordinario considerando "l'esistente" lasciato sotto gli occhi di tutti ...
      La storia del complesso condominiale lascia il tempo che trova anche in considerazione del fatto che se anche in passato si fosse gestita la cosa pubblica come in un condominio, facendo partecipare cioè tutte le parti presenti nella Città alle decisioni, probabilmente sarebbe andata diversamente ma siccome si è preferito agire come se si fosse unici proprietari (gli amministratori) che hanno a che fare con affittuari sfigati e senza diritto di parola se non i giorni delle votazioni (i cittadini) eccoci qui....

      Elimina
    5. be' dentro ad un circolo chiuso stile setta dei mormoni, la partecipazione non si vede

      Elimina
    6. Probabilmente perchè la partecipazione non la si va a sbandierare sui giornali per poi non metterla in pratica, ma per togliersi ogni dubbio basta sentire i rappresentanti delle varie categorie presenti sul territorio per avere la conferma di quanti incontri si stanno facendo per prendere al meglio le varie decisioni.
      Naturalmente altra cosa è il giudizio che qualcuno di loro può avere rispetto a decisioni che poi l'Amministrazione adotta...incontrare le categorie non significa adagiarsi supinamente sulle loro posizioni ma sentirli e cercare di adottare le soluzioni migliori per loro e per il resto della Città....ma questo attende alla necessità di Amministrare per invertire delle tendenze oramai consilidate non tenendo conto solo dell'eventuale ripercussione in termini di ritorno di consenso per cui si capisce che per qualcuno è un discorso in lingua sconosciuta..

      Elimina
  10. Per la Partecipazione aspettavamo Città Attiva, è stata veramente una rivoluzione adesso il cittadino si sente protagonista in tutte le decisioni che vengono prese per la propria Città. Com'è democratica Città Attiva, perchè non l'avete fondata prima?

    RispondiElimina
  11. Magari perchè si è dovuto aspettare che i cittadini si rendessero ben conto di come sono stati trattati fino a d oggi da chi gli dispensava sorrisi e pacche sulle spalle in campagna elettorale per poi cambiare strada quando li incontravano nei 4/5 anni successivi....che dici? ..potrebbe essere un motivo ...realista?...:-)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Forse, ma il Tizio che dispensava sorrisi e pacche sulle spalle non è amico vostro? Non ha forse parenti nell'enturage del vostro referente per eccellenza, cioè Gatti? No? Allora che ci faveva alle scorse elezioni politiche in una nota gelateria del posto (baliscio') alla presentazione del candidato deputati Gatti, insieme a un bel gruppo rappresentativo della vecchia guardia (Carboni, Micozzi, Tommolini ecc...)!? Anche questa è realtà!

      Elimina
    2. Alla presentazione di Gatti c'era anche tutta Città Attiva con sindaco e amministratori al seguito. Coplimenti. Il vecchio e il nuovo uniti insieme.

      Elimina
    3. Beh...considerando i risultati che ha ottenuto l'Assessore regionale in questione all ultime elezioni nazionali a Martinsicuro...ci vuole proprio coraggio a dire che il nuovo ha appoggiato il vecchio....
      Certo che quando non si hanno più argomenti....si è arrivati da Martinsicuro a scomodare la Regione....meglio così. è sintomatico di quanto spesso si parla solo per far cambiare aria alla bocca....

      Elimina
    4. Guarda che l'incontro tra Gatti e la cittadinanza alla Gelateria Graziella fu organizzato da Città Attiva, poi se i risultati elettorali non sono stati buoni, la colpa non è nostra, ma del grillismo che è dentro di voi. Il coraggio lo dovete prendere ogni mattina quando vi guardate allo specchio, perchè Micozzi, Tommolini e Carboni, furono invitati da Città Attiva. Allora o siete schizzofrenici o avete personalità multiple, alle comunali attaccate il vecchio e poi alle regionali lo invitate a darvi una mano.

      Elimina
    5. Attenzione ad evocare il cambio d'aria alla bocca perchè, di questo passo, con le cazzate che state mettendo in atto, un rutto vi seppellirà...

      Elimina
  12. Questo blog è risorto dopo che è stato cassato per diversi mesi, peccato che tutto ciò che cassa questa amministrazione non risorga come questo blog. Invece di creare Città Attiva chiude, elimina e cassa. Dopo un anno è da rilevare solo le luci nei sottopassi e una certa prontezza di risposta alle segnalazioni dei singoli cittadini (cosa che fanno di solito i bravi amminitratori di condomio con i condomini) poi si trascurano le esigenze di intere categorie, definendole interessi di nicchia, come se il turismo e il commercio siano cose a sè dal resto dell'economia di una paese.

    RispondiElimina
  13. Bene, assodato che i passati amministratori non sono stati capaci nemmeno di fare gli amministratori di condominio, assodato che le esigenze di alcune categorie negli anni passati sono state tutelate e protette per motivi conosciuti solo a chi si è interessato a farlo in nome di un interesse generale di facciata che invece accontentava interessi psrticolari e che far rispettare le regole per far si che Martinsicuro non venga più considerato il Paese del Bengodi da parte di chi ama sentirsi più sveglio del resto dei cittadini venga considerato come un chiudere, eliminare fa piacere si siano notate le luci nei sottopassi, per il resto, che so, i pali rimessi dopo anni di buio pesto all'ingresso del Comune da Sud, la ritinteggiatura dei pali sul lungomare che avevano abituato ormai i cittadini a considerare il brutto normale ma che oggi danno un altro aspetto al lungomare (ma questo essendo interesse generale si capisce non è considerato dalle "categorie") la riparazione dei giochi al tempo libero che oggi vengono usati dai bimbi e oramai abbandonati da anni e utili solo ai soliti fenomeni con macchinetta fotografica a seguito, e si potrebbe continuare con altri interventi o elencare i progetti mandati in Regione a seguito di bandi a cui si è risposto nell'utimo anno, ma certo questi non si vedono e nessuna categoria vedrà paladini ergersi a loro tutela perchè, qualora finanziati, serviranno a rendere la Città migliore a favore di tutti...concetto difficile da comprendere per chi continua a sminuire la figura degli amministratori di condominio. :-)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Nessuno sminuisce la figura dell'amministratore di condominio, forse riferendosi a città cattiva si deve usare termini come scienziati? Va bene, Vostra Signoria.

      Elimina
  14. Scienziati è fuori luogo, così come Vostra Signoria. Per il resto, persone di buona volontà sarebbe già un gran risultato, per loro e per la Città suppongo.

    RispondiElimina
  15. Ma invece di lamentarsi, perche' non integrare la vigilanza locale con dei volontari locali ?
    forse non si e' capito che 2, 4, o 20 Agenti statali in piu' sono assolutamente insufficenti,
    contro una moltitudine di olte 1000 piccoli dilinquenti di varie etinie e relative amicizie compiacenti.

    RispondiElimina

Posta un commento

Tutti gli utenti autori di un commento sono invitati a nominarsi con un nik name o un nome di fantasia selezionando l'opzione "Nome/URL" compilando anche solo il campo "NOME:".

Post popolari in questo blog

Ma alla fine, chi vince?

Chi è il favorito di queste elezioni? Esistono indizi per determinare quale candidato ha migliori chance? Per rispondere a simili domande la cosa migliore da fare è sempre quella di partire dai dati delle precedenti elezioni comunali per trovare analogie utili al ragionamento. Un tuffo nel passato, in pratica.

Elezioni comunali Martinsicuro 1993
Biagio Prosperi: Voti 811
Corsi Giovanni: Voti 540
Vallese Gianfilippo: Voti 2.256
Ignazio Caputi: Voti 4.120
TOTALE Voti Validi: 7.727

Elezioni comunali Martinsicuro 1997
Ignazio Caputi: Voti 2.414
Abramo Micozzi: Voti 2.853
Enzo Pierantozzi: Voti 2.837
TOTALE Voti Validi: 8.104

Elezioni comunali Martinsicuro 2002
Leonilde Maloni: Voti 4.506
Abramo Micozzi: Voti 3.326
TOTALE Voti Validi: 7.832

Elezioni comunali Martinsicuro 2007
Abramo Di Salvatore: Voti 3.259
Paolo Camaioni: Voti 2.540
Mauro Paci: Voti 1.410
Ignazio Caputi: Voti 977
Angelo Moscardelli: Voti 160
Emiliano De Mattheis: Voti 113
Totale Voti Validi: 8.449

Prendendo come punto di riferim…

Vivere a Martinsicuro

Offriamo un punto di contatto a Susanna.
INIZIO CITAZIONE
Buonasera ho acquistato una casa a martinsicuro e mi piacerebbe conoscere un pò questa città parlando con chi ci vive e ci lavora già. Anche perchè mi sembra di capire che di "problemini" ce ne sono abbastanza. Il mare e il sole sono stupendi, il resto si può migliorare.
Grazie Susanna
FINE CITAZIONE

La questione delle deleghe all'opposizione

La consegna delle deleghe, poi rifiutate, ad Antonini e Vagnoni hanno generato una interessante discussione a seguito del post precedendete.

Mi spiace che una scelta personale come la mia, venga vista ancora come frutto di logiche di partito o di ragionamenti della vecchia politica, da parte di persone che sicuramente non mi conoscono.
In verità le deleghe offerte ritengo abbiano altre logiche ben meno nobili rispetto a quello che vogliono far sembrare . Non entrerò in merito a ciò che penso io sulla iniziativa, ma chiarisco il perchè della mia rinuncia (se può interessare). Dopo che in campagna elettorale hanno buttato su di me solo fango, dopo che per cinque anni mi hanno dipinto come amministratore incapace criticando costantemente il mio operato nei diversi settori di cui mi occupavo (ivi compresa la cultura), dopo che hanno ripetuto fino all'infinito di essere i più bravi in tutto, non mi pare coerente oggi la richiesta della maggioranza, nè lo sarebbe stata una…