Passa ai contenuti principali

Alla fine della fiera

Finite le amministrative si possono, più o meno, tirare le somme e capire a che punto è la crisi sotterranea della politica nazionale.
Il Pdl perde ovunque e senza scuse. Era un partito personalistico e caduto il personaggio è caduto il partito. Ma Berlusconi ci ha abituati a risalite incredibili oltre che a cadute disastrose. Per il momento la compagine non esiste più e queste amministrative provocheranno una fuga generale dai circoli locali (come sta per succedere a Martinsicuro).
Il PD si dimostra l'unico vero partito. Ha un elettorato stabile e una struttura organizzata  e si afferma come il più grande partito italiano. Attenzione però a cantar vittoria: ovunque il PD si sia scontrato con una lista di "rinnovamento" è stato battuto. Le uniche vittorie pure sono state quando gli schieramenti erano PD contro Pdl. Insomma vince quando non c'è l'alternativa.
M5S non ha stravinto ma ha vinto dove c'era lo spazio politico per attirare l'attenzione dell'elettorato. Per il momento Parma rimane una singolarità, per il futuro vedremo. Ma senza una struttura e con un Grillo così ingombrante diventa difficile immaginare un futuro sereno per il movimento.
La Lega Nord sembra solo stia aspettando di divenatere extraparlamentare e poi sparire senza clamori.

Commenti

  1. "...La Lega Nord sembra solo stia aspettando di divenatere extraparlamentare e poi sparire senza clamori..."
    Ecco perchè, dopo aver riconsegnato la tessera nel novembre 2010, alcuni di noi l'hanno rifatta adesso, maggio 2012. Il cataclisma giudiziario che si è abbattuto sulla Lega ha distrutto la sua struttura consolidata, non le sue potenzialità. Anzi: le ha rimesse in gioco, eliminando l'ingessatura partitocratica che aveva ormai infettato la Lega. A giugno si saprà se la Lega avrà il coraggio di rilanciare la sfida a livello nazionale, o se si ritirerà con la coda tra le gambe a salvare il salvabile nel suo piccolo - e oggi a rischio - regno padano.
    La politica è fatta di contenuti e di possibilità di veicolarli, non di profeti (Berlusconi), nè di ovini e ovili (PD), men che meno di urlanti amministratori locali aspiranti eroi giussanesi (Lega secessionista).

    Chiudo sul M5S. Grillo sa far bene il "Distruttore". Se si limiterà a questo, nessuno come lui riuscirà ad aprire nuovi percorsi alla politica. Ma dovrà insistere in questa direzione, senza tentare di dare risposte a un elettorato ancora affetto dalla "sindrome della delega". In tal senso, forse era meglio non vincere a Parma...e far invece pazientemente maturare una nuova classe dirigente pronta a farsi avanti quando ci sarebbe stato da "ricostruire" (magari da "inventare") e non da "salvare".

    RispondiElimina
  2. Probabilmente il Pdl paga anche (soprattutto) la disastrosa vicenda libica,
    ed il successivo governo sostenuto dalla maggioranza, che a conti fatti chiede solo
    piu' tasse a chi ha gia' dato, crea un diffuso senso di insostenibilita'.
    Anche il discorso secessionista oramai non ha piu' nessun fondamento.
    L'Italia ha un peso decisivo nell' U.E. se resta unita,
    diversamente saremmo solo una minoranza insignificante, pronti a subire i diktat di altri interessi.
    Tutto questo avvantaggia le sinistre a prescindere dal loro programma politico,
    Inoltre anche il neoeletto Presidente Francese indica una chiara svolta verso
    tematiche sociali che non e' piu' possibile ignorare.
    Infine il movimento5s raccoglie un po' l'eredita' di chi non si sente inquadrato
    dentro il bipolarismo "polpettone" tanto eterogeneo quanto insipido.

    RispondiElimina
  3. Si ricorda che sul sito comunalale e' disponibile l'informativa IMU2012
    e sul sito dell' agenzia delle entrate e' disponibile il software gratuito unico2012
    (con qualche problema xche' non stampa il modello f24 si attendono versioni aggiornate)

    RispondiElimina
  4. Software Unico 2012 problema corretto nella versione V1.0.1 ma le aliquote IMU bisogna aggiungerle separatamente...

    RispondiElimina
  5. Il M5S e' un nuovo progetto politico abbastanza atipico.
    ed anche l'unico vero oppositore ad un bipolarismo a senso unico
    che non riesce a distinguere ideologie di destra e di sinistra.
    probabilmente sara' destinato a raccogliere sempre piu' voti,
    di gente insoddisfatta dalle ipertassazioni imposte soprattutto
    alle fasce sociali piu' deboli. (togliamo ai poveri per dare ai ricchi ?)
    (Se nulla cambia, si prevede una iperstangata derivata dal IMU che aumentera'
    mediamente del +60% rispetto alla vecchia ICI.)
    Purtroppo il Movimento sembra anche avere talune Utopie
    che difficilmente si conciliano con il progresso industriale.
    (senza nucleare, addio alle grandi fabriche, addio agli investimenti,
    benzina sempre piu' costosa, e indebitamento verso i paesi fornitori di gas e petrolio)
    Effettivamente il suolo italico non ha praticamente risorse energetiche autonome,
    tranne piccola quota parte di idroelettrico, e poco altro.
    (No, l'energia solare allo stato attuale non e' una soluzione attuabile,
    ma sarebbe solo uno spreco di denaro sia in acquisto che in manutenzione,
    oltre ad avere una resa per metro quadro davvero bassa 200 W/m² !!!)
    la matematica non e' un opinione, anche se taluni economisti la pensano diversamente.

    RispondiElimina

Posta un commento

Tutti gli utenti autori di un commento sono invitati a nominarsi con un nik name o un nome di fantasia selezionando l'opzione "Nome/URL" compilando anche solo il campo "NOME:".

Post popolari in questo blog

Ma alla fine, chi vince?

Chi è il favorito di queste elezioni? Esistono indizi per determinare quale candidato ha migliori chance? Per rispondere a simili domande la cosa migliore da fare è sempre quella di partire dai dati delle precedenti elezioni comunali per trovare analogie utili al ragionamento. Un tuffo nel passato, in pratica.

Elezioni comunali Martinsicuro 1993
Biagio Prosperi: Voti 811
Corsi Giovanni: Voti 540
Vallese Gianfilippo: Voti 2.256
Ignazio Caputi: Voti 4.120
TOTALE Voti Validi: 7.727

Elezioni comunali Martinsicuro 1997
Ignazio Caputi: Voti 2.414
Abramo Micozzi: Voti 2.853
Enzo Pierantozzi: Voti 2.837
TOTALE Voti Validi: 8.104

Elezioni comunali Martinsicuro 2002
Leonilde Maloni: Voti 4.506
Abramo Micozzi: Voti 3.326
TOTALE Voti Validi: 7.832

Elezioni comunali Martinsicuro 2007
Abramo Di Salvatore: Voti 3.259
Paolo Camaioni: Voti 2.540
Mauro Paci: Voti 1.410
Ignazio Caputi: Voti 977
Angelo Moscardelli: Voti 160
Emiliano De Mattheis: Voti 113
Totale Voti Validi: 8.449

Prendendo come punto di riferim…

Il problema di chi vola

Il blog ha ricevuto questa mail.

INIZIO CITAZIONE Ciao, chi vi scrive è un ragazzo di 34 anni di Martinsicuro.
Non sono molto “attivo” nella vita del paese, spesso osservo un po' rassegnato gli eventi aspettando che qualcosa finalmente cambi.
Non sono molto attivo nella vita sociale di Martinsicuro ma mi dedico assiduamente ai miei sport: la moto ed il volo. Si, avete capito bene, sono uno di quelli che svolazza in lungo ed in largo sopra la spiaggia di Martinsicuro appeso a quella specie di lenzuolo con quel ventolone un po' rumoroso. Insieme a me ci sono altri amici, padri di famiglia, scapoli incalliti o più semplicemente appassionati di volo, persone che dedicano il loro poco tempo libero alla pratica di questo sport cosi bello e particolare.
Potrei raccontarvi per ore delle mille avventure nei cieli del centro Italia, potrei descrivervi alcune cose che solo dall'alto si riescono a vedere e forse potrebbe essere l'occasione per far passare un brutto quarto d'ora …

Tutte le preferenze delle comunali martinsicuresi 2012

Dato che ogni analisi, a quest'ora ed alla fine di una giornata come questa, sarebbe parziale e sommaria rimandiamo a domani osservazioni più lucide e fredde. Intanto annotiamo qui i dettagli delle preferenze.


CITTA’ ATTIVA – CAMAIONI 
Stefano Ciapanna 308 Andrea D’Ambrosio 276 Massimo Corsi 163 Marco Ceci 99 Paolo Cistola 68 Sandro De Angelis 111 Olivo De Cesaris 135 Orlando Di Paolo 172 Giulio Eleuteri 157 Boris Giorgetti 133 Silvano Lupacchini 84 Federico Nardi 94 Roberto Prosperi 86 Roberta Spinosi 43 Debora Vallese 102 Sandro Ventresca 73 Solo lista 579
CAMBIAMO INSIEME – BUONASPEME  Gianni Alessandrini 62 Giorgio Anedda 138 Simona Antonini 267 Concetto Benizi 114 Giuseppe Capriotti 183 Gianni Carbone 108 Dante Cicchi 132 Amalia Cocchini 92 Guido D’Ascanio 91 Daniela De Luca 70 Elisa Foglia 76 Marco Foglia 86 Marco Massetti 164 Mauro Paci 111 Massimo Pulcini 108 Paolo Verdecchia 124 Solo lista 390
PROGETTO COMUNE – VAGNONI  Giuseppina Camaioni 173 Marco Bruno Cappellacci 171 Go…