Passa ai contenuti principali

Il cinema Ambra riaprirà

Alla fine ci sono riusciti: sono arrivati i soldi per iniziare la ristrutturazione del cinema Ambra di  Piazza Cavour. La notizia però non può far gioire i cittadini che sanno bene che a Martinsicuro le grandi opere sono state sempre dei clamorosi fiaschi. Ricordate la ristrutturazione delle Piazza? Sbagliato il progetto e sbagliata l'esecuzione. Ricordate il porticciolo? Sbagliato il progetto e sbagliata l'esecuzione. Ricordate il palazzatto? Sbagliato il progetto ed uso limitato. Ricordate il centro per la piccola pesca? Vero ecomostro e mai entrato in fuzione.  Ecco, questi sono solo i disastri che le ultime amministrazioni comunali hanno combinato. Centinaia di migliaia di euro, forse alcuni milioni, gettati alle ortiche per colpa dell'incompetenza, della superficialità e di una sorta di disprezzo della tutela della spesa pubblica. E' per questo che al momento non ci sono elementi che possano far neppure avvicinare pensieri ottimisti.

Commenti

  1. Ho i miei dubbi che l'antico detto "Sbagliando si impara" possa essere adattabile a chi governa la nostra cittadina...
    Però continuo a sperarlo!

    RispondiElimina
  2. SICURAMENTE la spesa è stata di diversi milioni di €.
    L'attuale amministrazione, iniziato il loro ultimo anno, sta confermando in pieno quella che nelle scienze economiche viene definita TEORIA DEL CICLO POLITICO, secondo la quale negli ultimi scampoli di potere si dà fondo alle risorse per "farsi belli" per le prossime elezioni.
    La domanda è: quali fuochi d'artificio (o forse sarebbe meglio dire di paglia) bisogna aspettarsi dopo il cinema Ambra?

    RispondiElimina
  3. i si pozza 'rmbonne.............!

    RispondiElimina
  4. Ormai ci si dovrebbe essere abituati ai proclami degli attuali amministratori del Comune di Martinsicuro. Quante volte ormai si sono letti proclami sulla ..."prossima aperture del centro polifunzionale della pesca...(ecomostro).." e questo è ancora li a far bella mostra delle bugie scritte a mezzo stampa.....ma certo, tra un po' si vota, è ora di ricominciare l'opera di presa in giro della gente.E che importa se fino a d oggi anche fuori di Martinsicuro hanno riso di quello sgorbio.
    Quante volte ormai si sono letti proclami sull'..."immediato inizio della ristrutturazione delle scuole del territorio..." e queste continuano ad ospitare i figli e nipoti dei cittadini martinsicuresi come peggio non si potrebbe...ma certo..tra un po si vota, è ora di ricominciare l'opera di presa in giro della gente.E che importa se per i passati 2 anni i nostri figli sono andati in classi non a norma ai fini della sicurezza e in locali insalubri.
    Quante volte ormai si sono letti proclami su..."gli illuminanti lavori di cura del territorio con cura del verde e dei parchi.."... e i cittadini continuano ad uscir di casa dovendo sopportare la vista di erbacce alte e stato di abbandono di molte vie cittadine mentre deve far salire i propri figli sulle macchine per portarli a passare un'ora nei parchi di Porto d'Ascoli o San Benedetto (e per favore la smettano i nostri ipocriti amministratori a continuare a fare i subdoli annoverando chi denuncia questi fatti come chi vuol denigrare il posto in cui vive, sono loro, con la loro incapacità, che lo denigrano).....
    Quante volte si sono letti i proclami sull'imminente arrivo di fondi per...." l'imminente ristrutturazione del Cinema Ambra ..."...e questa struttura continua ad ergersi in piena Piazza Cavour a dimostrare l'ennesima bugia detta.....
    -----continua------

    RispondiElimina
  5. ----continua---
    ….. Ma veniamo al Massimo Vagnoni che ancora una volta è riuscito a farsi pubblicare la foto sul giornale facendo l'ennesimo proclama... visto che tra un anno si vota ormai vive della speranza che la gente si scordi delle bugie dette e fatte scrivere sui giornali negli anni passati ma per fare questo c'è bisogno di qualcosa di tangibile pertanto, ben instradato probabilmente dal suo tutor ufficiale, deve aver pensato che stavolta qualcosa di concreto si sarebbe dovuto fare...sai com'è..il tempo stringe e ormai il 2012 si avvicina....allora ha pensato bene di fare una "magarizia" degna del miglior mago Casanova. Ha deciso che il cinema Ambra (cosa che poteva fare anche da un paio di anni a questa parte ma lasciamo perdere) si deve ristrutturare utilizzando una parte di fondi FAS (che naturlamente vengono presi in considerazione da tutte le amministrazioni locali per fare qualsiasi previsione di spesa e che rappresentano una coperta da neonato che dovrebbe coprire le gambe di un giocatore di basket) da un mutuo da caricare sui cittadini e, da ieri, di un contributo della Fondazione Tercas che a quanto pare ha inserito tra i suoi obiettivi la risoluzione di problemi a amministrazioni con l'acqua alla gola rispetto alla credibilità verso chi amministra.
    Diciamo che la cosa certa è il mutuo che il Comune dovrà stipulare e che permetterà intanto di arrivare alla campagna elettorale con un bel cartellone davanti all'ex Cinema Ambra che reciterà che i lavori iniziano il .....e la data di fine lavori lasciata in bianco in attesa che arrivino gli altri fondi...alla fine è questo che interessa agli attuali amministratori....continuare a far credere che faranno e che se non fanno è solo a causa del destino cinico e baro.
    Dal sito della Fondazione tercas alla pagina relativa ai fini perpetrati dalla stessa si legge quanto segue (http://www.fondazionetercas.it/contributo/contributo.php)
    e sinceramente non si parla di nulla di simile al rifacimento da zero di un edificio per fare un teatro e una biblioteca, ma certamente le vie degli agganci politici e dei "do ut des" saranno infinite quindi aspettiamo di vedere che succede...per i fondi FAS invece restiamo in attesa che magari la copertina copra le gambe tremanti di questa amministrazione, la speranza è certo l'ultima a morire...al pari della faccia tosta.

    RispondiElimina
  6. Meglio il cinema ambra che il tendone di plastica.

    RispondiElimina
  7. Meglio il... è questo che ci rovina: il meno peggio.
    Invece dovremmo iniziare a pensare che meritiamo DI MEGLIO e per questo ci si dovrebbe impegnare un po tutti.
    INIZIAMO A MANDARE A CASA I LADRI CHE CI GOVERNANO.

    RispondiElimina
  8. martinsicuro ha bisogno di un centro culturale ed aggiustare il cinema ambra da adibire a polifunzionalità è una priorità , non solo , servirà a far rivivere la piazza.
    gabriele de santis

    RispondiElimina
  9. Giusto.......infatti il problema è che continuano a dire che vogliono ristrutturarlo già dal semestre successivo al loro insediamento e ad oggi, a parte i proclami, non sono stati ingrado nemmeno di illustrare cosa vogliono farci di preciso. Converrà, avvocato, che queste uscite sul giornale e , pare, finalmente l'intenzione di prendere un mutuo da 400.000 euro quantomeno per arrivare al periodo pre elettorale con una parvenza di inizi lavori sa decisamente di presa in giro....ma magari sbaglio

    RispondiElimina
  10. Na tazzulella 'e cafè...

    RispondiElimina
  11. Caro Avvocato voi le priorità non sapete nemmeno distinguerle! E' ora che personaggi come voi stiano dentro casa e non a continuare a non fare niente per il NOSTRO e non vostro/loro Paese!
    Quello che mi rattrista è che ragazzi di 30 anni già la pensano come quelli della sessantina.....questo è pericoloso!

    RispondiElimina
  12. se volete possiamo allargare il discorsio a 360 gradi senza paura ; il sottoscritto non si è mai tirato indietro quando si è trattato di parlare di Piano Spiaggia - di raccolta dell'immondizia ; di tassazione , di gestione del personale ; di carenza di aggiornamento di regolamenti ; della mancata stesura del PRG ; degli accordi di programma sui quali non vi è trasparenza in termini di partecipazione alle scelte importanti per il paese ( sul punto chiedete anche a taluni consilieri di città attiva per sapere da che parte stanno ) ; sulla viabilità ( sottopasso e bretella ); sulla sicurezza e vigilanza ; sul personale del comune e quanto questi condizioni la vita dei cittadini rendendola difficile ; sulla sanità e su ogni altro argomento politico mi sono sempre espresso e mai tirato indietro ; orbene quanto al Cinema Ambra ben si poteva raccogliere fondi in maniera diversa, condividendo sul punto le proposte di alcuni schieramanti politici , ma a gestire il Comune ci sono quelli che ci sono , democraticamente eletti e che fra un anno saranno chiamati a dar conto di quello che hanno fatto agli elettori; a questo punto decideremo se ricandidarli e se votarli; ma si sappia bene che se gli stessi verranno ripresentati e verranno nuovamente eletti , piaccia o no lo si dovrà accettare . da ultimo vi invito a riflettere che chissà perchè a far giungere i soldi al n/s Comune alla fine sono sempre gli stessi uomini politici , queli di un tempo.
    gabriele de santis

    RispondiElimina
  13. Riguardo a molte delle questioni espresse dall'Avvocato De Santis rimando, quanti ci stanno leggendo, ad andare a vedere sul sito dell'Associazione Cittattiva le posizioni espresse sulle varie questioni, nero su bianco, e quindi senza essere soggette a interpretazioni. Relativamente all'inadeguatezza del regolamento che dovrebbe disciplinare eventuali accordi di programma e che lascia all'amministratore un potere discrezionale che può dare adito a ben più di un dubbio riguardo alle motivazioni che potrebbero spingerlo ad accettare o meno le proposte del privato la stessa Associazione si è espressa chiaramente e sempre mettendolo nero su bianco, basta avere la pazienza di scorrere a ritroso le varie pubblicazioni. Riguardo agli attuali accordi di programma che sarebbero in fase di "studio" da parte dell'attuale maggioranza, cui l'avvocato De Santis è bene ricordare è parte integrante essendo componente importante dell'UDC al pari dell'attuale assessore all'urbanistica Micozzi Abramo, si è in attesa che gli stessi vengano presentati nella loro stesura definitiva e, a quel punto, si farà in modo di soddisfare anche la curiosità del nostro interlocutore nello scoprire da che parte si sta. Cosa certa è comunque che si starà dalla parte del vantaggio alla collettività e in base a questo si agirà di conseguenza.
    Riguardo alla trasparenza possiamo pensare che i componenti l'attuale maggioranza vorranno fare come con il bilancio di previsione per il quale sono andati a fare incontri con i cittadini per poter sentire quali potessero essere le priorità e le esigenze solo dopo che lo stesso era stato approvato in giunta quindi , come si dice, a tempo scaduto. Che so, magari quando fate le vostre riunioni di partito potreste provare a chiedere, sempre per favore, se i vostri rappresentanti in maggioranza vi possono mettere al corrente prima delle scelte che vanno a fare....noi grosse speranze non le abbiamo...ma noi non li abbiamo aiutati a vincere le elezioni. Lei si.

    RispondiElimina
  14. Direi che sarebbe anche il caso di riflettere su come sono stati spesi questi soldi una volta approdati nelle disponibilità dei politici attempati!
    Avvoca ... cosa lascia ai martinsicuresi la sua classe politica?

    RispondiElimina
  15. Volevo chiedere a De Santis, dato che vuole allargare il discorso a 360°... cosa pensa del comportamente MOLTO ambiguo del suo collega Abramo Micozzi e delle sue scelte su come amministrare i soldi che i soliti portano a Martinsicuro? Per quale motivo poi questi soldi che mancano sempre nei primi 4 anni, spuntano all'improvviso l'ultimo anno? Per quale motivo si è preferito tenere i bambini delle scuole per 3 anni in condizioni di insicurezza e "barricati" in classe con i cornicioni pericolanti pur avendo le somme per poter provvedere ai lavori che verranno fatti nei prossimi mesi?
    Sarebbe bello avere risposte chiare e semplici senza l'aggiunta di inutili discorsi politici, grazie.

    RispondiElimina
  16. "Sono sempre gli stessi uomini politici, quelli di un tempo a portare i soldi a Martinsicuro"
    Ma che razza di affermazione è?!?!?!
    Elencatemi le opere pubbliche fatte a Martinsicuro negli ultimi 20 anni!
    Zero e porto zero! A meno che non si ricomprenda come opera pubblica l'ecomostro (centro polifunzionale per la piccola pesca).... ma vi conviene considerarla come meteorite che è caduto dal cielo e si è conficcato nella spiaggia.
    Quindi tornando ai famosi "soldi", o ne sono arrivati troppo pochi ( e quindi solo demeriti)in confronto agli altri comuni che invece si sono abbelliti, cresciuti, migliorati, oppure.... che fine hanno fatto??
    Cioè.... ma ancora vogliamo difendere chi ci ha amministrato fino ad oggi?!?!? Nel campionato dei Comuni della costa abruzze marchigiana retrocediamo ogni anno...sempre all'ultimo posto arriviamo.. e riconfermiamo allenatore e giocatori ogni anno... perchè hanno l'esperienza... sì l'esperienza per arrivare sempre ultimi...

    RispondiElimina
  17. Mi sembra che la voglia sfrenata di parlare (scrivere) dell'avvocato si sia spenta sul nascere.
    Ecco come la nostra "classe politica" si confronta con il suo elettore: finchè sono loro a dire le loro fandonie tutto ok, appena si chiede loro di essere schietti e sinceri... il silenzio.

    RispondiElimina
  18. No, è che semplicemente confrontarsi con chi ha la verità assoluta in tasca e di conseguenza offende a destra e manca (e non solo su questo blog), non è proprio possibile. Vorrà dire che sarà il caso di occuparsi di altro (tipo rilanciare pubblicitariamente floride aziende come ATR, SLC, etc)

    RispondiElimina
  19. Perfetto, parliamo della stessa cosa.
    Se ci sono amministratori pubblici che usano il denaro pubblico per opere inutili o pensate per risolvere il problema dei soliti amici (e i prossimi accordi di programma, figli di un regolamento fatto ad arte, ne saranno solo un esempio) pari, pari ci sono amministratori e titolari d'azienda che usano gli utili prodotti per scopi ben lontani dal bene della stessa azienda e di chi ci lavora.
    Se il nostro comune ha subito l'incompetenza acclarata di "politici" che nulla hanno fatto per il bene del paese e dei loro cittadini (tranne alcune sporadiche situazioni, ma anche il più maldestro qualche volta ci piglia), dall'altra parte ci sono l'ATR e la SLC, che tutto definirei tranne che floride, sono destinate al fallimento per colpa dell'incapacità manageriale e dell'irresponsabilità nei confronti delle tante famiglie coinvolte.
    La verità non c'è l'ha nessuno, ma ci si avvicinerebbe con un confronto schietto e sincero, cosa che non vuole nessuno perché sai quanti "salterebbero per aria"?
    Io non ho mai offeso nessuno, traggo solo delle supposizioni logiche da quello che vedo e sento e che nessuno fin'ora ha provato a discutere o smentire.
    Poi che la situazione del Grillo, il regolamento sugli accordi di programma, il debito Franchi, il terreno inquinato di Villa Rosa e il lungomare, la strada abusiva del campo sportivo di Villa Rosa nata da una dichiarazione falsa dallo stesso ufficio tecnico, ecc. sono creature nate da mentalità tipiche del compromesso e del ricatto (se volete hanno un nome che cambia da regione a regione, vedi sicilia, calabria, campania e puglia) sono forse situazione che dovrebbero offendere o magari richiamare alla responsabilità personale e ad una sana discussione che faccia maturare una cosapevolezza tale da non permetterne più la ripetizione?

    RispondiElimina
  20. Onde evitare generalizzazioni e lungi da me l'idea di poter sempbrare possessore di "coda di paglia" ma in considerazione del fatto che non è molto chiaro il commento lasciato dall'anonimo del 7 giugno vorrei solo precisare che, rileggendomi, non mi sembra di aver espresso concetti propri di chi ha "la verità assoluta in tasca", ho solo invitato a prendere visione delle nostre posizioni che comunque sono aperte a critiche e/o commenti. Sul fatto di offendere credo poi che nulla di quanto detto possa essere definito tale a meno di voler considerare la realtà obiettiva dei fatti offensiva. Tutto questo solo a titolo di precisazione e chiarezza.

    RispondiElimina
  21. I "politici" martinsicuresi credono di essere in una botte di ferro,pertanto tirano fuori i soldi nell'ultimo anno e dicono di aver fatto questo e quello. E perchè lo fanno? Perchè Loro,i nostri "politici",sono scaltri,o perlomeno credono di esserlo,considerando l'elettore medio martinsicurese ignorantello; quindi un anno prima di votare gli danno lo zuccherino e tutti felici e contenti.
    Ma state pur certi che se Vi è andata bene fino ad adesso,non credete cha sarà sempre così. Le opzioni sono due: o le Vostre mire "politiche" sono di così basso livello che hanno affondato fino all'inverosimile una cittadina con delle ottime potenzialità,o la vostra è incompetenza pura,saldamente legata ad un attaccamento alla poltrona che Dio solo sà per quale motivo sussista.
    Per "Voi" una sola parola: Vergogna.

    RispondiElimina

Posta un commento

Tutti gli utenti autori di un commento sono invitati a nominarsi con un nik name o un nome di fantasia selezionando l'opzione "Nome/URL" compilando anche solo il campo "NOME:".

Post popolari in questo blog

Ma alla fine, chi vince?

Chi è il favorito di queste elezioni? Esistono indizi per determinare quale candidato ha migliori chance? Per rispondere a simili domande la cosa migliore da fare è sempre quella di partire dai dati delle precedenti elezioni comunali per trovare analogie utili al ragionamento. Un tuffo nel passato, in pratica.

Elezioni comunali Martinsicuro 1993
Biagio Prosperi: Voti 811
Corsi Giovanni: Voti 540
Vallese Gianfilippo: Voti 2.256
Ignazio Caputi: Voti 4.120
TOTALE Voti Validi: 7.727

Elezioni comunali Martinsicuro 1997
Ignazio Caputi: Voti 2.414
Abramo Micozzi: Voti 2.853
Enzo Pierantozzi: Voti 2.837
TOTALE Voti Validi: 8.104

Elezioni comunali Martinsicuro 2002
Leonilde Maloni: Voti 4.506
Abramo Micozzi: Voti 3.326
TOTALE Voti Validi: 7.832

Elezioni comunali Martinsicuro 2007
Abramo Di Salvatore: Voti 3.259
Paolo Camaioni: Voti 2.540
Mauro Paci: Voti 1.410
Ignazio Caputi: Voti 977
Angelo Moscardelli: Voti 160
Emiliano De Mattheis: Voti 113
Totale Voti Validi: 8.449

Prendendo come punto di riferim…

Il problema di chi vola

Il blog ha ricevuto questa mail.

INIZIO CITAZIONE Ciao, chi vi scrive è un ragazzo di 34 anni di Martinsicuro.
Non sono molto “attivo” nella vita del paese, spesso osservo un po' rassegnato gli eventi aspettando che qualcosa finalmente cambi.
Non sono molto attivo nella vita sociale di Martinsicuro ma mi dedico assiduamente ai miei sport: la moto ed il volo. Si, avete capito bene, sono uno di quelli che svolazza in lungo ed in largo sopra la spiaggia di Martinsicuro appeso a quella specie di lenzuolo con quel ventolone un po' rumoroso. Insieme a me ci sono altri amici, padri di famiglia, scapoli incalliti o più semplicemente appassionati di volo, persone che dedicano il loro poco tempo libero alla pratica di questo sport cosi bello e particolare.
Potrei raccontarvi per ore delle mille avventure nei cieli del centro Italia, potrei descrivervi alcune cose che solo dall'alto si riescono a vedere e forse potrebbe essere l'occasione per far passare un brutto quarto d'ora …

Tutte le preferenze delle comunali martinsicuresi 2012

Dato che ogni analisi, a quest'ora ed alla fine di una giornata come questa, sarebbe parziale e sommaria rimandiamo a domani osservazioni più lucide e fredde. Intanto annotiamo qui i dettagli delle preferenze.


CITTA’ ATTIVA – CAMAIONI 
Stefano Ciapanna 308 Andrea D’Ambrosio 276 Massimo Corsi 163 Marco Ceci 99 Paolo Cistola 68 Sandro De Angelis 111 Olivo De Cesaris 135 Orlando Di Paolo 172 Giulio Eleuteri 157 Boris Giorgetti 133 Silvano Lupacchini 84 Federico Nardi 94 Roberto Prosperi 86 Roberta Spinosi 43 Debora Vallese 102 Sandro Ventresca 73 Solo lista 579
CAMBIAMO INSIEME – BUONASPEME  Gianni Alessandrini 62 Giorgio Anedda 138 Simona Antonini 267 Concetto Benizi 114 Giuseppe Capriotti 183 Gianni Carbone 108 Dante Cicchi 132 Amalia Cocchini 92 Guido D’Ascanio 91 Daniela De Luca 70 Elisa Foglia 76 Marco Foglia 86 Marco Massetti 164 Mauro Paci 111 Massimo Pulcini 108 Paolo Verdecchia 124 Solo lista 390
PROGETTO COMUNE – VAGNONI  Giuseppina Camaioni 173 Marco Bruno Cappellacci 171 Go…