Passa ai contenuti principali

Anche momenti tranquilli

Non è che il blog è in ferie, è solo che in questi giorni a Martinsicuro non succede proprio niente. Comunque potrebbe essere una notizia anche questa.

Commenti

  1. Questa mattina ho letto della sentenza del delitto Fadani: un vera porcata.
    10 anni per l'assassino e prosciolti gli altri due, che vorrei ricordare a tutti che abitano nel nostro comune.
    Da oggi le nostre vie saranno ancora meno tranquille con 2 assassini, spacciatori e strozzini che gireranno a "testa alta" certi che la giustizia in questo paese NON ESISTE.
    Fosse per me saprei come risolvere il problema, ma purtroppo non è possibile, l'unica cosa che si potrebbe fare, se fossimo un popolo con le palle, potremmo escluderli da tutto: nessun negozio dovrebbe prestarli servizio, cacciarli di casa, quando li si incontra girargli le spalle. Una bella "lettera scarlatta" dipinta sulla fronte.
    La giustizia NON ESISTE, ma la coscienza civile dovrebbe SVEGLIARSI.

    RispondiElimina
  2. Parole sante! Siamo di fronte all'assoluzione del branco. Certe sentenze non sono degne di un paese civile.

    RispondiElimina
  3. bisognerebbe rivedere le leggi, 4 contro 1
    dovrebbe essere quasi volontario.

    RispondiElimina
  4. Vivendo in un paese democratico e civile abbiamo il preciso il dovere di cittadini di accettare le sentenze dei nostri tribunali. Ogni sentenza viene pronuciata in nome del popolo italiano, sono le nostre leggi ad essere applicate, sia quando Berlusconi viene prescritto, sia quando un crimine odioso non viene punito come ci si aspetta. Discutiamone, parlianome ma non abbandoniamo la strada della civiltà e della ragione. La giustizia fai da te non ha mai funzionato molto bene. L'unico modo per vivere in un posto migliore è migliorare noi stessi ma qesto è un percorso che richiede determinazione, sacrifici e molto tempo; e questo tipo di soluzione non placa di certo la rabbia che ci assale quando osserviamo da vicino certi fatti.

    RispondiElimina
  5. Comcordo con MCity, ecco perche' ho detto che bisogna
    rivedere alcune leggi, quindi il problema a monte.
    Anch'io potrei organizzarmi con 4 amici, oppure un clan,
    ed andare a pestare questo e quello.
    Ma siccome siamo in una societa' civile e democratica,
    allora e' compito della forza pubblica perseguire i
    criminali.

    RispondiElimina
  6. Depenalizzare i pestaggi potrebbe essere una buona idea.
    a quest' ora avrei dato tante di quelle sacrosante cazzottate, a rompiballe che se lo meritano.

    RispondiElimina
  7. ...dente per dentedomenica, aprile 17, 2011

    Io, invece, inizierei a penalizzare
    le idiozie come quella scritta dall'ultimo anonimo. Un centinaio di pietre da
    spaccare a 40 gradi all'ombra come inizio
    non sarebbe male.

    RispondiElimina
  8. Come diceva Vittorio, il ragazzo ucciso a Gaza, dobbiamo rimanere umani.
    Il problema è che l'Italia ha deciso di abdicare di fronte a quelo che è giusto da quello che è sbagliato e quindi largo alle attenuanti, a pene minori se sei al tuo primo crimine, ecc.
    Il fatto è che uno dei due assolti qualche anno fa è stato preso con 40 Kg di droga... ha malmenato altre persone e altro che non sapiamo. Io uno che si comporta in questo modo, zingaro o italiano è uguale, un delinguente è un delinguente punto. Poi vai al bar e te lo trovi di fianco e non mi sembra corretto... mi sembra più corretto che stia rinchiuso in una cella 1 metro x 1 metro senza finestre.
    IO la penso in questo modo, una società sana dve essere chiara nel distinguere il bene dal male, tutto il resto è uno schifo e poi ci lamentiamo di Berlusconi che si aggiusta le cose, ma lo volete capire che il "cancro" del compromesso è diffuso in ogni strato della nostra società.

    RispondiElimina
  9. Scusate gli errori, ma sono situazioni che non capisco e mi indignano.

    RispondiElimina
  10. Caro M.C. in america hanno il secondo emendamento,
    altre realta' invece hanno l'amministia.

    in quanto a denteperdente, penalizza le idiozie e lascia
    fuori la criminalite' organizzata, ragionare cosi'
    e' il male dell' italia.

    RispondiElimina
  11. ...dente per dentelunedì, aprile 18, 2011

    Nessuno ha detto di lasciar fuori
    la criminalità organizzata. Volevo partire dal
    presupposto che ormai la maggior
    parte degli italiani è stufa di vedere depenalizzato questo o quel reato e la mafia (solo per chiamare le cose con il loro nome, perchè la criminalità va
    combattuta anche quando è disorganizzata) si è sviluppata e continua a prosperare anche sulla base delle idiozie.
    Una di queste è l'omertà, quella stessa omertà molto diffusa anche dalle nostre parti quando si ha a che fare con dei prevaricatori quali sono sicuramente i rom.

    RispondiElimina

Posta un commento

Tutti gli utenti autori di un commento sono invitati a nominarsi con un nik name o un nome di fantasia selezionando l'opzione "Nome/URL" compilando anche solo il campo "NOME:".

Post popolari in questo blog

Ma alla fine, chi vince?

Chi è il favorito di queste elezioni? Esistono indizi per determinare quale candidato ha migliori chance? Per rispondere a simili domande la cosa migliore da fare è sempre quella di partire dai dati delle precedenti elezioni comunali per trovare analogie utili al ragionamento. Un tuffo nel passato, in pratica.

Elezioni comunali Martinsicuro 1993
Biagio Prosperi: Voti 811
Corsi Giovanni: Voti 540
Vallese Gianfilippo: Voti 2.256
Ignazio Caputi: Voti 4.120
TOTALE Voti Validi: 7.727

Elezioni comunali Martinsicuro 1997
Ignazio Caputi: Voti 2.414
Abramo Micozzi: Voti 2.853
Enzo Pierantozzi: Voti 2.837
TOTALE Voti Validi: 8.104

Elezioni comunali Martinsicuro 2002
Leonilde Maloni: Voti 4.506
Abramo Micozzi: Voti 3.326
TOTALE Voti Validi: 7.832

Elezioni comunali Martinsicuro 2007
Abramo Di Salvatore: Voti 3.259
Paolo Camaioni: Voti 2.540
Mauro Paci: Voti 1.410
Ignazio Caputi: Voti 977
Angelo Moscardelli: Voti 160
Emiliano De Mattheis: Voti 113
Totale Voti Validi: 8.449

Prendendo come punto di riferim…

Il problema di chi vola

Il blog ha ricevuto questa mail.

INIZIO CITAZIONE Ciao, chi vi scrive è un ragazzo di 34 anni di Martinsicuro.
Non sono molto “attivo” nella vita del paese, spesso osservo un po' rassegnato gli eventi aspettando che qualcosa finalmente cambi.
Non sono molto attivo nella vita sociale di Martinsicuro ma mi dedico assiduamente ai miei sport: la moto ed il volo. Si, avete capito bene, sono uno di quelli che svolazza in lungo ed in largo sopra la spiaggia di Martinsicuro appeso a quella specie di lenzuolo con quel ventolone un po' rumoroso. Insieme a me ci sono altri amici, padri di famiglia, scapoli incalliti o più semplicemente appassionati di volo, persone che dedicano il loro poco tempo libero alla pratica di questo sport cosi bello e particolare.
Potrei raccontarvi per ore delle mille avventure nei cieli del centro Italia, potrei descrivervi alcune cose che solo dall'alto si riescono a vedere e forse potrebbe essere l'occasione per far passare un brutto quarto d'ora …

Vivere a Martinsicuro

Offriamo un punto di contatto a Susanna.
INIZIO CITAZIONE
Buonasera ho acquistato una casa a martinsicuro e mi piacerebbe conoscere un pò questa città parlando con chi ci vive e ci lavora già. Anche perchè mi sembra di capire che di "problemini" ce ne sono abbastanza. Il mare e il sole sono stupendi, il resto si può migliorare.
Grazie Susanna
FINE CITAZIONE