Passa ai contenuti principali

Andare oltre

Dopo il terremoto Piano Spiaggia, che ha monopolizzato l'attenzione negli ultimi mesi,  in Consiglio Comunale si ricomincia a fare opposizione anche su altri fronti. Purtroppo a farsene carico è solo Città Attiva (1, 2, 3, 4) visto che il PD si è sempre più arenato tra concessioni eccessivamente invasive e spiaggia libera troppo marginale, e che Fli è troppo impegnata ad imbarcare alleati nel tentativo di ricominciare ad avere un minimo peso politico. 

Commenti

  1. Leggendo il post Parco Giochi Pericoloso! da http://www.martinsicurocittattiva.net/index.php/contenuti/blog/501-parco-giochi-pericoloso ho trovato una pensiero di Cittattiva che condivido: - Purtroppo i nostri amministratori si preoccupano solo di annunciare grandi lavori sui giornali che poi non trovano riscontro nella realtà. - A tal proposito oggi sul corriere adriatico si legge la proposta del gruppo Fli di Martinsicuro di spostare la sede del Comune in piazza Cavour dove oggi ci sono le scuole elementari e realizzare un campus
    scolastico altrove. Dico subito che la proposta è razionale e valida ma anche che non si accenna a parlare di costi-finanziamenti. Insomma come detto sopra lo scopo sembra quello di annunciare grandi lavori sui giornali ecc, ecc, ecc.
    Allora gioco anch'io a questa sim city martinsicurese proponendo le seguenti strutture da realizzare; alcune valide altre per giocare:
    - porto canale turistico sulla foce del fiume tronto e annesso ponte di legno;
    - darsena per la piccola pesca;
    - delocalizzazione verso l'interno e accorpamento dei depuratori di Martinsicuro e San Benedetto;
    - teatro-cinema Ambra in piazza Cavour;
    - scuole superiori a Villa Rosa;
    - pista di formula 1 nelle principali vie del pease;
    - un campus scolastico elementari e medie nella zona tronto per rivalutare l'area;
    - un campus scolastico elementari e medie a Villa Rosa;
    - anfiteatro all'aperto sul lungomare tra Martinsicuro e Villa Rosa;
    - piscina sulla statale 16;
    - riapertura scavi archeologici in via Po;
    - sottopassi funzionanti;
    - un sovrappasso nella zona di via dell'industria;
    - pista ciclabile per le principali vie del paese; lo stesso percorso per la formula 1;
    - delocalizzazione della struttura per il rimessaggio barche e attrezzature;
    - struttura per gli sport acquatici (vela, surf, ecc.).
    Tanto è un gioco sim city non ci perdo nulla.

    RispondiElimina
  2. ...il terremoto non è ancora arrivato....

    RispondiElimina
  3. Oggi è la seconda volta che sento un'affermazione simile...
    Ai tempi della Maloni si ascoltava la stessa musica e nulla è accaduto.
    Quindi se chi scrive, o dice, queste cose o fa quello che deve fare o faccia silenzio.

    RispondiElimina
  4. Considerandoil botto che fece l'amministrazione Maloni pochi mesi prima della scadenza naturale e il successivo crollo alle elezioni direi che dire ceh non è successo nulla è un eufemismo....

    RispondiElimina
  5. I botti a cui faccio riferimento sono LE MANETTE.

    RispondiElimina
  6. Leggendo il post Parco Giochi Pericoloso! (link 2)mi sono ritrovato molto nella frase - Purtroppo i nostri amministratori si preoccupano solo di annunciare grandi lavori sui giornali che poi non solo non vengono eseguiti, ma spesso neppure iniziano -. A tal proposito ieri nel corriere adriatico avevo letto una proposta del locale FLI di spostare il municipio nella scuola elementare in piazza Cavour e realizzare un apposito campus scolastico altrove. Ora non nascondo che l'idea mi piace (benchè non sia nuova), la ritengo ragionevole e valida; tuttavia si parla ancora una volta senza tener conto dei costi e dei finanziamenti. Insomma si annunciano, come si diceva nel post, grandi lavori sui giornali tanto per. In questo caso alle voci grosse degli amministratori in carica si aggiungono quelle dei consiglieri di opposizione.

    Ora, siccome questo modo di fare mi ricorda un videogioco (sim city) ho deciso anch'io di giocare a questa versione di sim city martinsicurese; alcune proposte sono bizarre, altre valide, comunque non ci perdo nulla come succede sempre quando giochi ad un videogame e come succede sempre quando spari progetti a casaccio nei quotidiani locali. Ecco le mie infrastrutture per realizzare la sim city martinsicurese:

    - porto canale turistico nel fiume Tronto;
    - pista ciclabile tra San Benedetto e Martinsicuro e ponte di legno sul Tronto;
    - darsena per la piccola pesca, ma funzionante;
    - delocalizzazione verso l'interno e accorpamento dei depuratori di Martinsicuro e San Benedetto;
    - delocalizzazione della struttura per la piccola pesca;
    - campus scolastico elementari-medie nella zona tronto, a ridosso del lungomare;
    - altro campus scolastico elementari-medie a Villa Rosa, a ridosso del lungomare;
    - ippodromo;
    - scuole superiori a Villa Rosa;
    - percorso per la formula 1 nelle principali vie del paese;
    - anfiteatro sul lungomare tra Villa Rosa e Martinsicuro;
    - parco giochi funzionanti;
    - sottopassi funzionanti;
    - sovrappasso nella zona di via dell'industria;
    - percorso ciclabile nelle principali vie del paese; le stesse della formula uno;
    - apertura scavi archeologici di Via Po;
    - piscina lungo la statale 16;
    - teatro-cinema Ambra in piazza Cavour;
    - sede comunale in piazza Cavour.

    Come vedete la mia sim city martinsicurese è fatta. Si, qua e là ho preso spunto da assessori e consiglieri, forse è anche vero che c'è quel qualcosa in più che non serve, ma in fondo io non ci perdo nulla. E' un videogame.

    RispondiElimina
  7. Messaggio a quelli di FLI:
    se vi serve una fotocopiatrice nuova non fatevi problemi a chiederla.

    RispondiElimina
  8. fra' feisbuk e simcity ci siamo lessati il cervello.
    l'italiano ha bisogno del superfluo.

    RispondiElimina
  9. A proposito del tema in discussione... oggi sui giornali c'era la notizia che il Piano Spiaggia è da annullare... i tecnici ci ridanno i soldi? Qualcuno, nell'eventualità di un ritiro, pagherà?
    No perché preoccuparci di come vengono spesi i nostri soldi e a chi vengono REGALATI sarebbe interessante.

    RispondiElimina
  10. prese il pane, rese grazie, lo spezzò, lo diede ai suoi discepoli e disse:
    prendete e mangiatene tutti,

    no, non e' la politica italiana, ne' la politica locale......

    RispondiElimina
  11. Mi sorprendo delle critica al PD di essersi arenato sul piano spiaggia se invece leggete i giornali di questi giorni e stato l'unica forza politica ad essere riuscita a bloccare il piano spiaggia " un scempio per la cittadinanza " chiedendo la Valutazione di impatto ambientale detta " VAS " dimostrando ancora una volta l'incompetenza di cui e composta la maggioranza.
    E' sottolineo che gli altri partiti tra cui anche CITTA' ATTIVA cosa a fatto a parte accodarsi al PD e venire alle conferenze stampa per farsi fotografare.
    Questa è la verità contano sempre i fatti

    RispondiElimina
  12. L'ultimo commento, a parte rappresentare un colpo mortale per la grammatica italiana, dimostra quanto poco informate siano alcune persone e quanto spesso si parli solo per partito preso. Cittattiva ha avuto modo di riconoscere pubblicamente e personalmente (cosa facilmente verificabile con il diretto interessato) il merito al Consigliere Paci di aver svolto un lavoro certosino in relazione alla preparazione dell'elaborato inviato ai vari Enti per chiedere l'eventuale necessità di sottoporre l'elaborato del piano spiaggia alla VAS. Detto questo il fatto che le minoranze abbiano deciso di muoversi unitamente è un segno di maturità e certo rappresenta una nota positiva nel panorama politico locale. Che la cosa in taluni ambienti possa provocare travasi di bile è comprensibile ma certo non saranno i soliti elementi negativi che parlano sempre e solo per distruggere piuttosto che per costruire a far si che determinati atteggimenti cambino. Negli ultimi 3 anni si è dimostrato più e più volte che la ricerca di visibilità non alberga all'interno di Cittattiva. La nostra unuca esigenza è di far conoscere ai cittadini quante più cose possibili dell'attività amministrativa, ma comprendiamo che forse questa appare astrusa per chi ritiene che le attività di palazzo sono...cosa nostra. Va detto poi che se il PD avesse ritenuto la presenza delle altre minoranze inutile avrebbe certamente proceduto ad agire autonomamente...ma a chi lo sto a spiegare.... hai ragione, quello che contano sono i fatti, e noi siamo soliti riconoscere i meriti dove sono. Non tutti lo fanno, non tutti sono capaci di riconoscere dove sono i meriti.

    RispondiElimina
  13. Ok che l'argomento quortidiano è la "vita notturna di Berlusconi", ma i giudici, le forze dell'ordine come fanno a ignorare quello che accade a Martinsicuro? Forse perché invece di denunciare si preferisce "conservare" notizie che potrebbero tornare utile per tenere in scacco chi va ad amministrare? Si perché se vai in giro se ne sentono di tutti i colori, ma quando lo senti dire da chi potrebbe averne i titoli... ti fa pensare male.
    Questo lo dico con la certezza che se è così che funziona e quindi ci si deve adattare ok, ma non mi sembra la strada giusta e la maniera corretta per dare un futuro diverso al nostro paese.

    RispondiElimina
  14. Visto che si parla di opposizione, e in attesa di cantarle al Consigliere Vagnoni il quale, probabilmente seguendo l'esempio del suo Sindaco e del suo tutor personale, crede che il poter avere "agganci" politici lo possa preservare da dire la verità sulle cose vi segnalo, facendo un copia/incolla dalla delibera di Consiglio pubblicata sul sito del Comune cosa si prevede in caso gli Enti sovracomunali avessero previsto la redazione della VAS.
    Preciso, qualora servisse, che la delibera è stata approvata da tutta la maggioranza (assente Tommolini Francesco a onor del vero) e, ferma restando la possibilità che tutti gli altri Consiglieri come al solito non abbiano nemmeno letto quello che approvavano, bisogna dare per scontato che almeno il Consigliere delegato al demanio sia a conoscenza della cosa.

    " ai sensi dell'art.11 comma 3 del D. Lgs. 152/2006 nel testo vigente, la fase di valutazione ambientale strategica è effettuata anteriormente all'approvazione del piano o del programma, ovvero all'avvio della relativa procedura legislativa, e comunque durante la fase di predisposizione dello stesso e pertanto, qualora alla conclusione del procedimento di verifica di esclusione dalla VAS dovesse risultare necessario effettuare una valutazione ambientale strategica, si dovrà procedere nuovamente alla adozione del presente Piano, successivamente alla elaborazione e conclusione del procedimento relativo alla VAS;

    Considerando che l'ARTA,(agenzia regionale tutela ambientale) che era stato investita sia da maggioranza che da minoranza del compito di giudicare la necessità o meno della VAS ha risposto dicendo che la documentazione presentata dalla maggioranza era lacunosa e che facendo le dovute valutazioni si ritiene che la variante al Piano demaniale marrittimo del Comune di Martinsicuro DEVE essere soggetta a VAS direi che, non essendo l'italiano lingua straniera se non per coloro che non vogliono capire, il da farsi è fin troppo chiaro.
    Voler lanciare fumo negli occhi organizzando "incontri con i cittadini" ( nemmeno lontanamente in programma prima che arrivasse questo fulmine a ciel sereno) per voler dimostrare sicurezze su un fatto al quale lorsignori danno una spiegazione a chiacchiere mentre le minoranze con carte scritte dimostra solo quanto in cattiva fede sia chi ci amministra.

    Mi fermo qui, spero di aver dato un contributo costruttivo al discorso.

    RispondiElimina
  15. Bene, garzie del contributo me la stampo e ci vediamo agli incontri con i cittadini. Portate le telecamere che la mandiamo a paperissima: vinciamo sicuro.

    RispondiElimina
  16. CARISSIMO ANONIMO: FIGLIO MIO TU DEVI SEGUIRE COM MAGGIORE AATTENZIONE L'ATTIVITA'POLITICA DEL PARTITO DEMOCRATICO IN CONSIGLIO E SUL TERRITORIO PERCHE' ALTRIMENTI LE TUE RIFLESSIONI POSSONO RISULTARE PARZIALI ED INSESATTE. COMUNQUE PER QUANTO RIGUARDA LA QUESTIONE DEL PIANO SPIAGGIA, NOI, A DIFFERENZA TUA E DELLE ALTRE FORZE POLITICHE DI OPPOSIZIONE PRESENTI IN CONSIGLIO SIAMO MOLTO PREOCCUPATI DELLA DRASTICA RIDUZIONE DELL'ARENILE LIBERO IN QUANTO NEL PROSSIMO FUTURO I RESIDENTI(MENO ABBIENTI) PER POTER PASSARE UNA GIORNATA AL MARE DOVRANNO NOLEGGIARE UN OMBREGGIO PAGANDO DEI SOLDINI MOLTO PROFUMATI DATO CHE SULLA SPIAGGIA LIBERA RESIDUA CI SARA' LA FILA . PER CONCLUDERE SUL PIANO SPIAGGIA TI VORREI FAR PRESENTE CHE TRANNE IL CAPOGRUPPO DEL PARTITO DEMOCRATICO NESSUN TECNOCRATE CITTA' ATTIVISTA SI ERA ACCORTO CHE SUL PIANO ADOTTATO DA QUESTI SCELLERATI MANCAVA UN IMPORTANTE DOCUMENTO: LA C.D. V.A.S.OSSIA LA VALUTAZIONE AMBIENTALE STRATEGICA.L'AGENZIA REGIONALE DELLA TUTELA AMBIENTALE RICEVENDO IL RICORSO CONGIUNTO DELLE OPPOSIZIONI(POI COINVOLTE DAL PARTITO DEMOCRATICO)HA RISPOSTO DICENDO CHE QUEST'ATTO VALUTATIVO DOVEVA ESSERE ASSUNTO PREVENTIVAMENTE ALL'ADOZIONE DELLO STRUMENTO URBANISTICO . LA CONSEGUENZA DI QUESTA OMISSIONE(VOLUTA O FORSE DOVUTA AD INCAPACITA' AMMINISTRATIVA) COMPORTERA' MOLTO PROBABILMENTE L'ANNULLAMENTO DELLA VARIANTE AL PIANO DEMANIALE ADOTTATO NELL'ULTIMO CONSIGLIO.INFINE CI TENGO A PRECISARE CHE NON E' ASSOLUTAMENTE VERO CHE SOLTANTO CITTA' ATTIVA SI FA CARICO DI CONTRASTARE L'OPERATO DI QUESTI SIGNORI DATO CHE SULLA QUESTIONE DELL'ESTERNALIZZAZIONE AD UNA DITTA PRIVATI DEL SERVIZIO DELLA PUBBLICA ILLUMINAZIONE CHE HA COMPARTO UN FORTE ESBORSO PER LE CASSE COMUNALI RISPETTO A QUANDO IL SERVIZIO ERA GESTITO DALL'ENTE NONCHE' SULL' AUMENTO DELLA T.A.R.S.U. E DI ALTRE PROBLEMATICHE CHE QUI NON STO A CITARE CITTA' ATTIVA NON HA FATTO UN FIATO. DA TEMPO GLI AMICI CITTA ATTIVISTI FOCALIZZANO LA LORO AZIONE POLITICA SULLA QUESTIONE DEL DEGRADO URBANO E SUL TEMA DELLA SICUREZZA MA TI FACCIO PRESENTE CARO ANONIMO CHE IL PARTITO DEMOCRATICO LI A SEMPRE ANTICIPATI SU QUESTO TERRENO: TI CONSIGLIO DI RICERCARE GLI ARTICOLI DI STAMPA E TI RENDERAI CONTO CHE ANCHE NOI CI BATTIAMO SEPPURE CON DEI LIMITI PER IL BENE DELLA COLLETTIVITA'
    CON MOLTO IMPEGNO E COMPRENSIONE TI SALUTO CORDIALMENTE

    RispondiElimina
  17. Intervento maiuscolo, ma a quale anonimo ti riferisci? Non leggo da nessuna parte, se non nel post di Mcity, che è solo città attiva a farsi carico di opporsi alla maggioranza... che sia iniziata la campagna elettorale?
    Se così fosse iniziamo proprio bene e abbiamo capito quanto questa maggioranza si CACA LETTERALMEMTE SOTTO, ma se fosse per me non dovrebbero preoccuparsi di Città Attiva o del PD, ma dei giudici.

    RispondiElimina
  18. Non credo sia iniziata la campagna elettorale. Per quello che ne posso capire riesco solo a vedere una serie di cialtroni (soprattutto il penultimo) che sputano sentenze senza neppure averle masticate. Nominarsi schianto, scrivere in maiuscolo e salutare con impegno e comprensione sono il chiaro sintomo di un quadro psicologico piuttosto complicato.

    RispondiElimina
  19. Rimpiango gli anni 70 (e chi c'era se lo ricorda)
    potevi piantare l'ombrellone direttamente appena
    uscito da via Colombo, gente poca, e perlopiu' locale.
    nessuno ti ropeva le balle.
    potevi addirittura andare al mare con il motorino senza targa !!! OHHHHH !!!!

    RispondiElimina
  20. Uno ...Schianto...mi sembra chiaro dovrebbe essere la causa di questo delirare.... Se rileggi il mio commento vedrai che c'è scritto a chiare lettere che nessuno nega la primogenitura dell'intuizione relativa alla VAS ai componenti del PD in Consiglio, se poi ritieni che Cittattiva e FLI dovrebbero proporre il Consigliere Paci (e Mauro mi perdonerà la battuta perchè altro non è ) a modello per il posizionamento di un suo busto in Piazza Cavour dillo che facciamo prima .... Riguardo a Pubbliluce e aumenti TARSU volevo andare sul sito di Cittattiva per linkarti tutto quanto scritto su queste scellerate scelte ma purtroppo avrei dovuto passarci il pomeriggio, e la pagnotta me la guadagno diversamente. Ti invito allora ad andarci tu (www.martinsicurocittattiva.net), digita su.. cerca nel sito... la parola Publiluce e ...buona lettura, troverai circa 30 diversi post di protesta e denuncia a riguardo, molti dei quali trasformatisi in interrogazioni , articoli sulla stampa e richieste di chiarimenti agli uffici e agli amministratori. Ma mi raccomando...fallo tra sabato e domenica...di tempo ce ne vuole molto.
    Quel ...seppure con dei limiti.. da' il senso del come mai ti senti di esporre certi pensieri. Buon proseguimento di giornata

    RispondiElimina
  21. Uno...schianto...solo a causa di un tale evento si può arrivare a fare certe considerazioni...Ti invito a leggere bene il mio commento in quanto è ben specificato che nessuno vuol togliere la primogenitura riguardo alla decisione di scrivere agli Enti sovracomunali per chiedere se necessario l'assoggettamento alla Vas della modifica al piano spiaggia, se poi invece pretendi che Cittattiva e Fli debbano provvedere a richiedere per tale intuizione il posizionamento ( il Consigliera Paci perdonerà questa che vuol essere una semplice battuta) di un busto raffigurante il capogruppo del PD dillo chiaramente e vediamo cosa si può fare....Riguardo a Pubbliluce e aumenti TARSU e non solo invece volevo andare sul sito di Cittattiva per segnalarti i post che parlavano di queste cose ma purtroppo mi sono reso conto che la cosa avrebbe richiesto troppo tempo. Per cui ti invito a sederti comodamente al pc, ad andare sul sito www.martinsicurocittattiva.net, a cliccare nella casella "cerca nel sito" la parola Publiluce e come Alice nel paese delle meraviglie vedrai un mondo aprirsi davanti a te fatto di post, di interrogazioni, di comunicati stampa, di relazioni e richieste di chiarimenti....buona lettura e poi magari fai lo stesso con i siti di altri gruppi politici, per il resto, senza voler sembrare scostante ma essendo una giornata pesante arrivata alla fine diciamo che l'umore non è dei migliori, direi che il tuo ....seppur con dei limiti...potrebbe giustificare alcune imprecisioni concettuali e temporali espresse nel tuo commento....buona serata.

    RispondiElimina

Posta un commento

Tutti gli utenti autori di un commento sono invitati a nominarsi con un nik name o un nome di fantasia selezionando l'opzione "Nome/URL" compilando anche solo il campo "NOME:".

Post popolari in questo blog

Ma alla fine, chi vince?

Chi è il favorito di queste elezioni? Esistono indizi per determinare quale candidato ha migliori chance? Per rispondere a simili domande la cosa migliore da fare è sempre quella di partire dai dati delle precedenti elezioni comunali per trovare analogie utili al ragionamento. Un tuffo nel passato, in pratica.

Elezioni comunali Martinsicuro 1993
Biagio Prosperi: Voti 811
Corsi Giovanni: Voti 540
Vallese Gianfilippo: Voti 2.256
Ignazio Caputi: Voti 4.120
TOTALE Voti Validi: 7.727

Elezioni comunali Martinsicuro 1997
Ignazio Caputi: Voti 2.414
Abramo Micozzi: Voti 2.853
Enzo Pierantozzi: Voti 2.837
TOTALE Voti Validi: 8.104

Elezioni comunali Martinsicuro 2002
Leonilde Maloni: Voti 4.506
Abramo Micozzi: Voti 3.326
TOTALE Voti Validi: 7.832

Elezioni comunali Martinsicuro 2007
Abramo Di Salvatore: Voti 3.259
Paolo Camaioni: Voti 2.540
Mauro Paci: Voti 1.410
Ignazio Caputi: Voti 977
Angelo Moscardelli: Voti 160
Emiliano De Mattheis: Voti 113
Totale Voti Validi: 8.449

Prendendo come punto di riferim…

Vivere a Martinsicuro

Offriamo un punto di contatto a Susanna.
INIZIO CITAZIONE
Buonasera ho acquistato una casa a martinsicuro e mi piacerebbe conoscere un pò questa città parlando con chi ci vive e ci lavora già. Anche perchè mi sembra di capire che di "problemini" ce ne sono abbastanza. Il mare e il sole sono stupendi, il resto si può migliorare.
Grazie Susanna
FINE CITAZIONE

La questione delle deleghe all'opposizione

La consegna delle deleghe, poi rifiutate, ad Antonini e Vagnoni hanno generato una interessante discussione a seguito del post precedendete.

Mi spiace che una scelta personale come la mia, venga vista ancora come frutto di logiche di partito o di ragionamenti della vecchia politica, da parte di persone che sicuramente non mi conoscono.
In verità le deleghe offerte ritengo abbiano altre logiche ben meno nobili rispetto a quello che vogliono far sembrare . Non entrerò in merito a ciò che penso io sulla iniziativa, ma chiarisco il perchè della mia rinuncia (se può interessare). Dopo che in campagna elettorale hanno buttato su di me solo fango, dopo che per cinque anni mi hanno dipinto come amministratore incapace criticando costantemente il mio operato nei diversi settori di cui mi occupavo (ivi compresa la cultura), dopo che hanno ripetuto fino all'infinito di essere i più bravi in tutto, non mi pare coerente oggi la richiesta della maggioranza, nè lo sarebbe stata una…