Passa ai contenuti principali

Ciao mare

Il Piano Spiagga approvato l'altro ieri in Consiglio Comunale non servirà al turismo martinsicurese, causerà problemi di gestione e controllo e brucierà definitivamente ogni visione alternativa e moderna del concetto di turismo balneare. Eppure quella fesseria dello Smaila's avrebbe dovuto insegnarci qualcosa.

Commenti

  1. ognuno di noi avrà sicuro la ricetta vincente per gestire la cosa prorio come ad ogni mondiale tutti diventano esperti allenatori di calcio ma... sinceramente mi aspettavo che gli amministratori ed i tecnici entrassero nel merito del problema per dire cosa in concreto cosa qiesto piano potrà portare alla città in termini di numeri e perchè hanno deciso di percorrere questa strada pittosto che un'altra...

    RispondiElimina
  2. solo clientelismo.....elettorale

    RispondiElimina
  3. La nostra giunta non ha nessun interesse per il futuro di questo paese e vi spiego anche perché:
    Di Salvatore Abramo, uomo di una certa età con la figlia che abita in un altro comune e quindi... fine.
    Abramo micozzi, età avanzata e dichiaratamente interessato all'interesse di pochi e i suoi (uomo della cementificazione e nostalgico degli anni 60/70).
    Marco Cappellacci, giovane all'anagrafe, ma vecchio nei modi e mentalmente... privo di interessi, senza ragazza e nessun progetto per il futuro suo figuriamoci quelli della comunità... stessa cosa vale per Antonio.
    Enzo Carboni... persona difficile da capire, forse l'unica cosa che lo spinge è arrotondare la pensione per concedersi qualche sigaretta in più.
    Patrizia Ciufegni, tanta e tante parole, ma il suo progetto di Piano Marketing è affondato (dai suoi amici) prima di uscire dall porto... si trova ad occupare un posto, spende i nostri soldi e neanche lei sa per quale motivo.
    Marcello Monti, tanti riconoscimenti, ma quando è seduto in consiglio sembra che rimugini in continuazione "ma che cazzo ci sto a fare quì, fammi vedere quanto manca alla fine di questa legislatura". Gli unici pensieri sono la Croce Verde e la Protezione Civile, altre idee non sono mai pervenute e nullo è stato il suo apporto a questa amministrazione e al paese.
    Francesco Tommolini, per avere sue notizie bisognerebbe sintonizzarsi su Rai Tre a Chi l'Ha Visto... forse troppo occupato a mettere insieme il pranzo con la cena. Mai un pensiero per la città prima figuriamoci ora con la crisi dell'edilizia.
    Alberto Tuccini, non sapevo neanche che fosse assessore allo sport e alle politiche giovanili... brutta copia di Morpheus passerà alla storia per aver malmenato un delinquente e aver "fondato" la Lega a Martinsicuro. Altre notizie non pervenute.
    E che dire di Testasecca "il muto"... in tre anni nessun pensiero, nessuna parola, nessun cenno con la testa, IL NULLA ASSOLUTO. Un merito alla sua tenacia ben ricompensata da questa armata brancaleone.
    Da questo gruppo cosa ci potevamo aspettare.
    Si ma Vagnoni?
    Vagnoni mi sembra il personaggio del film Terminator, quello liquido che non moriva mai, ma assumeva vari aspetti a seconda delle situazioni... mentalmente di scuola Vallesiana e speranza di chi non riesce a pensare ad un futuro migliore e diverso da quello che oggi viviamo.

    Insomma una vera schifezza... e chi dobbiamo ringraziare per questo? Chi li ha votati.

    RispondiElimina
  4. piano spiaggia ovvero fine della spiaggia ; spiaggia occupata ; assegnata a tavolino ; mi è capitato di leggere ora l'articolo apparso sul corriere Adriatico nel quale il consigliere delegato al Demanio illustrava le scelte operate dall'amministrazione e l'attenzione mi è andata su tre cose : 1) sull'affermazione che ci saranno 10 nuove concessioni di cui 6 standard ( che non si sa che cosa significa ) - 2 per coop - 1 per coop. sociale e 1 per sport acquatici ; queste ultime due non verrano messe al bando e cioè sono già state assegnate .. a chi? ( chissà quest'ultima a chi sarà assegnata ... immaginiamo che il suo cognome abbia 7 lettere ) per il vero , le concessioni sono molto di più e sono state tutte già assegnate ad una ad una ; e tanto è vero che lo stesso consigliere in Consiglio Comunale ha affermato che il Bando sarà predisposto in seguito , il che appare francamente un vero e proprio raggiro comminato a danno della n/s comunità , degno di notizia crimninis ;
    2) tutte le concessioni esistenti ( pluriennali - annuali-stagionali o convenzionate sono state trasformate in concessioni per stabilimenti balneari a tutti gli effetti , cioè dovrebbero resistere all'urto del pubblico incanto ; queste concessioni oggi classificate " come concessioni per finalità turistico ricreativa "
    dalla prossima estate dovrebbero recare la dicitura di concessione per stabilimento balneare come vuole il D.lvo che li classifica ,
    3)il consigliere non apre alle osservazioni eventuali dei cittadini ; segno che i giochi sono stati fatti ; e che sono stati fatti è in re ipsa perchè la spiaggia non ha uleriore spazio per far spazio a modifiche ( l'assessore micozi ad es. si è tenuto il Regolamento diversi mesi senza mai discuterlo all'interno del suo partito ; e quando convocato al riguardo dal giovane segretario , portava schizzetti di carta - cosa che per questo dovrebbe essere estromesso per mancanza di rispetto dele norme statutarie : quindi fuori dall'UDC ) il che è grave in ragione delle promesse fatte ai suoi stessi colleghi consiglieri ; segno che l'accordo raggiunto da parte della pseudo-maggioranza è stato un accordo a tre o quattro persone.
    A questo punto giovano più ricorsi possibili contro l'adozione di questo regolamento.
    Mi auguro che le forze dell'opposizione abbiano il coraggio di raccogliere le firme per promuovere un Referundum per mandare definitivamente a casa quelli che oggi , si può dire , stanno occupando il Comune.
    ha ragione l'ultimo commentatore ; molti noi siamo facendo mea culpa per averli votati.

    RispondiElimina
  5. Purtroopo non credo che si possa fare un referendum per mandare a casa una amministrazione...il miglior referendum sono le votazioni...e non manca moltissimo..speriamo solo che le idee che ci sono oggi rimangano il giorno che ci si troverà dentro le urne e non che come al solito...si torni a parlare di destra contro sinistra e quindi di votare ..il meno peggio. detto questo, vediamo di cominciare a dare un contributo al rinnovamento nel modo di amministrare, la cosa migliore è cercare di mettere i bastoni tra le ruote a chi vuole fare il furbo. Ad esempio, fermo restando che una concessione per sport acquatici(sigh!) a Martinsicuro mi sembra fuori da ogni logica e considerando che sport tipo acqua scooter o sci d'acqua si possono praticare benissimo appoggiandosi ai circoli nautici rimane come sport difficile da praticare senza delimitazioni il kite surfing. Visto il vento che tira dalle nostre parti poi in estate si potrebbe dire che per la maggior parte del periodo estivo questa concessione verrà usata come spiaggia privata dalle famiglie dei soci. L'anonimo che mi precede dice che per questa concessione non è previsto un bando e spero che non sia vero (per quella della coopoerativa sociale mi risulta che il bando è previsto) ... in caso fosse vero sarebbe il caso di dire chi sono le persone che dovrebbero vedersi riconosciuto questo privilegio in modo da capire chi ci guadagna all'interno dell'amministrazione. Proviamo allora a fare un'opera di preveggenza...io pensavo che tale privilegio fosse destinato a M. S.........e ma mi sembra di capire tu ti riferisca a E. C.....o, vediamo se qualcuno ci prende e se a pensar male si fa peccato ma....alla prossima.

    RispondiElimina
  6. FINE DELLE TRASMISSIONI
    il profilo tracciato dal secondo anonimo è così esilarante e, purtroppo, drammaticamente vero.
    Questi inetti hanno messo il suggello a 3 anni di disamministrazione: la città è diventata una landa desolata e degradata, periferia delle periferie.
    BRAVI!!!
    Lasciate ogni speranza o voi che ci entrate.

    RispondiElimina
  7. La concesssione per gli sport acquatici è stata ispirata da una persona il cui cognome è composto da 11 lettere e non 7 come dice il 4°anonimo: piuttosto caro 4° anonimo ci sapresti dire se il tuo amico con il cognome di 8 lettere ha provveduto a presentare il progetto per partecipare alla bonifica del terreno di Villa Rosa con la sua azienda? Oppure, potresti dirci se l'altro tuo amico con il cognome di 9 lettere ha redatto il nuovo progetto per il PRUST da realizzare sul suo terreno sito lungo la SS16? Attenzione a che non commetta gli stessi errori che aveva commesso con la giunta Maloni (che lo respinse)perchè l'altro tuo amico con il cognome di 9 lettere necessita di vendere il materiale edile...

    RispondiElimina
  8. 9 lettere, 8 lettere, inizia per Emme finisce per A.... ma che è ??? La settimana Enigmistica?
    Oppure il solito modo di nascondere la verità?
    Se sono supposizioni , prego stare zitti. Se ci sono fatti, prego fare nomi. Il resto è nulla.

    RispondiElimina
  9. Come al solito, invece di parlare del tema, si cerca di deviare il discorso.
    Andando per ordine: abbiamo speso dei soldi per farci dire che il turista che viene da noi ci preferisce per la tranquillità e per l'aspetto "naturalistico" delle nostre spiagge.
    Molti altri vengono dalle nostre parti perché c'é una buona disponibilità di spazi liberi.
    Invece di quadagnare dal nostro Target, ce ne freghiamo e ci mettiamo in competizione con altre località turistiche con circa 30 anni di ritardo e un gap incolmabile. Questa scelta ci ridurà allo 0% di turisti a Martinsicuro.
    La Ciufegni è salita sulla cattedra dicendoci che finalmente per la prima volta si iniziava un percorso di promozione e progettazione del Prodotto Turismo basato su dati certi e certificati... mentre parlava in cantina, alcuni suoi amici, progettavano la cementificazione totale del nostro arenile venendo poi a dirci, in consiglio comunale, che tale scelta è dettata dalla richiesta esplicita dei turisti che chiedono + servizi (+ chalet), ma servizi sono anche pulizia, parchi per bimbi, miglior collegamenti con i paesi limitrofi, un mezzo pubblico che permette lo spostamento all'interno del paese, strade sicure, ecc. Per i nostri VECCHI il cemento e la "spremitura" del turista è l'unio servizio che si possa concepire. Ora o si sbaglia la Ciufegni, e quindi deve risarcire le casse comunali, o si sono sbagliati i secondi e quelli che gli facevano le richieste di + cemento non erano turisti, ma amici locali con le infradito e una camicia dai colori sgargianti addosso.
    In attesa di un loro chiarimento, una cosa è certa: ancora una volta le risorse dei cittadini di Martinsicuro vengono regalati a poche persone e quarda il caso MICOZZI è ancora presente insieme a VAGNONI-VALLESE. Un caso? L'ennesima coincidenza? L'ennesimo incidente di percorso? Penso che si debba iniziare ad invitare i giudici ad indagare su questi personaggi.

    RispondiElimina
  10. io mi auguro che verrà (e verrà)una grossa mareggiata e spazzerà via tutto. così voglio vedere se si pensa ad aprire nuovi stabilimenti o a risolvere il problema dell'erosione in modo permanente invece di mettere ogni estate il fango del tronto

    RispondiElimina
  11. pazzesco ! il consigliere delegato al demanio torna sul Corriere Adriatico a polemizzare con quanti hanno criticato la scelta dell'amministrazione sul piano spiaggia dicendo che non sono, di contro , pervenute proposte serie o alternative valide .
    innanzitutto mi auguro che il Corriere Adriatico la smetta di dare spazio sempre ai soliti e se intende far da cassa di risonanza è del tutto evidente che si limita ad ascoltare solo i bugiardi ; è noto infatti come le opposizioni politiche si sono lamentate per non aver avuto a disposizione in tempo utile l'atto di programma e come non ci sia stato un confronto con i cittadini ancorchè con gli operatori turistici ; è noto poi, come il delegato , non è stato disponibile ad un confronto aperto essendo giunto dapprima in Commissione Urnbanistica ( che non c'è stata perchè i nominati del PDL e di Città Attiva erano assenti - per quel che poco conta ) e poi in Consiglio con un piano blindato , non disponibile a nessuna apertura ; apertura che non c'è stata nemmeno dopo l'approvazione ; è noto poi come il piano sia giunto in Consiglio senza l'assenso politico dell'UDC ma solo del suo assessore Micozzi ( Monti ha cercato di dire qualcosa ma lo hanno subito bloccato ) ( mentre Ferri non conta ) che è bene chiarisca al partito il suo ruolo ; ed è bene che lo chiarisca soprattutto in riferimento a quella concessione per sport acquatici per sapere se i triremi c'entrano qualcosa o meglio che dica apertamente chi è il destinatario di quella concessione ; ammesso che possa parlare ancora di politica chi si è giovato di un rimborso di spese legali che non gli spettava a danno della comunità ; sul punto non si comprende come il responsabile del Bilancio , l'avvocato del Comune , conosciuto per aver preso posizioni rigide ( e sbagliate in fatto e diritto ) in riguardo a casi diversi e senz'altro più facili , nulla dicano e facciano per ottenere il rimborso di quelle spese ovvero nell'interesse del Comune - discorso che si estende anche al Segretario Comunale ; giova cioè che la si smetta a prendere in giro la gente di Martinsicuro e questo lo dico anche al Corriere Adriatico che si presta!
    per il vero è stato di tutta evidenza, ed il delegato lo ha detto in Consiglio , CHE NESSUNA DELLE NUOVE CONCESSIONI andrà all'asta perchè il regolamento non è stato approntato e non potrà giovare più di tanto avendo il consiglio comunale trasformato d'ufficio e da subito tutte le concessioni vecchie e nuove in STABILIMENTO BALNEARE ......TRANNE UNA ( e questa solo per dispetto ) ; infatti sin dalla prossima estate assisteremo alla totale esecuzione del piano spiaggia ; mi consento ricordare che la spiaggia è un bene demaniale ... fatto diventare però un diritto di proprietà , per approziazione regolamentare .

    RispondiElimina
  12. considerando che uno dei beneficiari del "regalo" fatto dalla maggioranza a chi ha ombreggio convenzionato per i propri hotel è proprio quel Ciaralli che tanto ha a cuore lo sviluppo turistico di Martinsicuro in quanto "rappresentante" degli operatori turistici specie se la cosa coincide con lo sviluppo in contemporanea dei suoi introiti e che lo stesso ha uno stretto rapporto di parentela con i vertici del corriere adiriatico non dovrebbe stupire se i giornalisti in questa occasione sono tagliati fuori e gli articoli più che descrizione dei fatti diventano spot elettorali.
    Riguardo al resto, la commissione urbanistica è andata deserta ma se si voleva si poteva riconvocare, c'era tutto il tempo da come ho capito ma non ce ne è stata alcuna intenzione...hai visto mai che poi si riuniva e valutava davvero il piano.
    L'assenso politico dell'UDC deve darsi per scontato non avendo letto nulla di diverso e questo può significare solo due cose, il giovane segretario del partito è in linea con Micozzi ma quando parla con la gente si vergogna ad ammetterlo o il giovane segretario del partito non ha il coraggio di dire che è in disaccordo, non avendo detto nulla in proposito.
    Monti pur di rimanere attaccato alla poltrona è disposto ad ingoiare pure i rospi vivi...naturalmente se alla fine a pagare i digestivi sono sempre i cittadini.
    Ferri non conterà ma vi invito a riflettere sul fatto che se il piano passa così com'è lo stesso farà una "panzata" come si dice dalle nostre parti di progetti considerando il gran numero di progetti che si dovranno fare per gli stabilimenti ...ah no, scusate, come in altre occasioni nei rapporti con il Comune cui è Presidente del Consiglio...li firmerà un qualche socio di suoi eredi...
    Per la concessione degli sport acquatici, vista la confusione che si sta creando, è il caso di farla finita, i triremi magari potranno essere ospitati in quegli spazi, o magari vicino all'ecomostro o in qualsiasi altra parte ma in giro il nome che si fa è quello di Silvestrone... componente del "gruppo giovani" insieme a Tuccini alle scorse elezioni (a quanto pare velocemente entrati nell'ottica dei "vecchi" favoritismi politici, e poi si dice che Tuccini non fa nulla...si, a parte mangiare durante i Consigli comunali intendo)amante, insieme ad altre tre o quattro persone, di quello sport di origine australiana che richiede l'uso di un paracadute (oltre ad un vento che a luglio e agosto dalle nostre parti può esserci una o due volte al massimo) e quindi tanto spazio...ma naturalmente questa cosà potrà essere tranquillamente smentita dai fatti....e naturalmente la gente non ha i paraocchi....giochetti di semplici nomi diversi...a buon intenditor..
    Riguardo a Micozzi suppongo sia in corso un giudizio dopo le denunce fatte dagli ex allenazini tempo fa.
    Ma comunque continua a dimostrarsi per quello che è....insieme al Vagnoni multifacce...
    Sarebbe invece interessante, sincerità per sincerità, che si dica anche quale sarebbe la concessione che è stata oggetto di "dispetto"
    Alla prossima

    RispondiElimina

Posta un commento

Tutti gli utenti autori di un commento sono invitati a nominarsi con un nik name o un nome di fantasia selezionando l'opzione "Nome/URL" compilando anche solo il campo "NOME:".

Post popolari in questo blog

Ma alla fine, chi vince?

Chi è il favorito di queste elezioni? Esistono indizi per determinare quale candidato ha migliori chance? Per rispondere a simili domande la cosa migliore da fare è sempre quella di partire dai dati delle precedenti elezioni comunali per trovare analogie utili al ragionamento. Un tuffo nel passato, in pratica.

Elezioni comunali Martinsicuro 1993
Biagio Prosperi: Voti 811
Corsi Giovanni: Voti 540
Vallese Gianfilippo: Voti 2.256
Ignazio Caputi: Voti 4.120
TOTALE Voti Validi: 7.727

Elezioni comunali Martinsicuro 1997
Ignazio Caputi: Voti 2.414
Abramo Micozzi: Voti 2.853
Enzo Pierantozzi: Voti 2.837
TOTALE Voti Validi: 8.104

Elezioni comunali Martinsicuro 2002
Leonilde Maloni: Voti 4.506
Abramo Micozzi: Voti 3.326
TOTALE Voti Validi: 7.832

Elezioni comunali Martinsicuro 2007
Abramo Di Salvatore: Voti 3.259
Paolo Camaioni: Voti 2.540
Mauro Paci: Voti 1.410
Ignazio Caputi: Voti 977
Angelo Moscardelli: Voti 160
Emiliano De Mattheis: Voti 113
Totale Voti Validi: 8.449

Prendendo come punto di riferim…

Il problema di chi vola

Il blog ha ricevuto questa mail.

INIZIO CITAZIONE Ciao, chi vi scrive è un ragazzo di 34 anni di Martinsicuro.
Non sono molto “attivo” nella vita del paese, spesso osservo un po' rassegnato gli eventi aspettando che qualcosa finalmente cambi.
Non sono molto attivo nella vita sociale di Martinsicuro ma mi dedico assiduamente ai miei sport: la moto ed il volo. Si, avete capito bene, sono uno di quelli che svolazza in lungo ed in largo sopra la spiaggia di Martinsicuro appeso a quella specie di lenzuolo con quel ventolone un po' rumoroso. Insieme a me ci sono altri amici, padri di famiglia, scapoli incalliti o più semplicemente appassionati di volo, persone che dedicano il loro poco tempo libero alla pratica di questo sport cosi bello e particolare.
Potrei raccontarvi per ore delle mille avventure nei cieli del centro Italia, potrei descrivervi alcune cose che solo dall'alto si riescono a vedere e forse potrebbe essere l'occasione per far passare un brutto quarto d'ora …

Tutte le preferenze delle comunali martinsicuresi 2012

Dato che ogni analisi, a quest'ora ed alla fine di una giornata come questa, sarebbe parziale e sommaria rimandiamo a domani osservazioni più lucide e fredde. Intanto annotiamo qui i dettagli delle preferenze.


CITTA’ ATTIVA – CAMAIONI 
Stefano Ciapanna 308 Andrea D’Ambrosio 276 Massimo Corsi 163 Marco Ceci 99 Paolo Cistola 68 Sandro De Angelis 111 Olivo De Cesaris 135 Orlando Di Paolo 172 Giulio Eleuteri 157 Boris Giorgetti 133 Silvano Lupacchini 84 Federico Nardi 94 Roberto Prosperi 86 Roberta Spinosi 43 Debora Vallese 102 Sandro Ventresca 73 Solo lista 579
CAMBIAMO INSIEME – BUONASPEME  Gianni Alessandrini 62 Giorgio Anedda 138 Simona Antonini 267 Concetto Benizi 114 Giuseppe Capriotti 183 Gianni Carbone 108 Dante Cicchi 132 Amalia Cocchini 92 Guido D’Ascanio 91 Daniela De Luca 70 Elisa Foglia 76 Marco Foglia 86 Marco Massetti 164 Mauro Paci 111 Massimo Pulcini 108 Paolo Verdecchia 124 Solo lista 390
PROGETTO COMUNE – VAGNONI  Giuseppina Camaioni 173 Marco Bruno Cappellacci 171 Go…