Passa ai contenuti principali

Sguardo sulla città




Il blog riceve e pubblica queste foto e la seguente mail.
INIZIO CITAZIONE
Scusa se ti mando le foto tramite posta, ma non so se vanno bene per postarle.
Le foto del cane rinchiuso lungo il "cavatone" verso il Tronto, già denunciato Vigili Urbani con fax e foto.
Sabato mattina quello che ho trovato vicino fontanella, porterò dell'acqua in bottiglia per dissetare il cane.
Altro cane (non c'è foto) lo potete trovare dentro una gabbia di ferro, anche questo già denunciato ai Vigili 2 anni fa, ma il cane è sempre lì, palazzina dietro DIS (Largo Romagna) dov'è la macelleria lato posteriore - cane da caccia - . Mi ricordo che quest'estate telefonai ai Carabinieri perchè un imprenditore di Martinsicuro certo Ma..i, bruciava davanti palazzina in costruzione -zona Anfiteatro- vernici, plastica
ecc. ecc. . Dissi targa, posto e ora. Risposta carabiniere Martinsicuro: Veda se le fiamme sono pericole e semmai telefoni pompieri. Grazie. Nessun illecito? Nessun danno ambientale? Denuncia, hai sentito qualcosa?
Io come ipovedente vedo tutto questo e altro ancora, gl'altri ci vedono meno di me, l'Amministrazione è cieca a comando e allora Buon Natale e per il prossimo anno prevedo PAROLE PAROLE PAROLE con sopra la foto di qualche amministratore.
A presto MACO
FINE CITAZIONE

Commenti

  1. La tossicoindipendenza è un problema grave della city.
    lasciamo che le forze dellordine faccino il loro lavoro,
    senza intralciare con inutili allarmismi.

    RispondiElimina
  2. Questione di civiltàmartedì, dicembre 14, 2010

    Sulla tossicodipendenza si potrebbe fare molto di più, è anche vero che leggiamo spesso di sequestri di droga, arresti di spacciatori ecc, quindi le forze dell'ordine sono al lavoro. Magari se fossero in numero maggiore potrebbero fare di meglio.
    Per ciò che riguarda invece le altre segnalazioni di infrazioni "minori" di MACO, io inviterei tutti voi a riflettere sulla loro importanza. Anche io in passato ho segnalato invano uno di quei tanti odiosissimi "falò" inquinanti pericolosi incivili, che qualche deficiente e ripeto, deficiente, accende per bruciare sterpaglie erbacce e purtroppo anche pneumatici, plastica e rifiuti vari. Orbene, i Carabinieri hanno altre cose da fare e posso crederci, ma i VIGILI?!? Ora visto che per telefono è spesso difficile (uffici chiusi, tel. occupato) contattarvi, mi rivolgo a voi della Polizia Municipale, per favore, potreste controllare il nostro territorio, che è anche il vostro, dei vostri figli. Ne avete il compito, e anche il diritto/dovere. Io se potessi fare un multone di persona a questi deficienti sarei felicissimo. Qualcuno potrebbe pensare che ci sono tanti problemi ben più gravi. Ok sono d'accordo. Il fatto positivo è che chi accende un falò lo si vede lontano un miglio! Non ci vuole un servizio di intelligence per scovarlo. Di fatto si autodenuncia! Basta guardare il fumo. E allotra? Cosa aspettate? Iniziamo da queste cose a rendere più civile il nostro paese!

    RispondiElimina
  3. questione di civiltàmartedì, dicembre 14, 2010

    Sul fatto del cane poi.... non ci sono commenti da fare. Io farei passare una notte al padrone lì dentro, senza nessun tipo di ricovero, con questo freddo. Sicuramente non tutti hanno la stessa sensibilità nei confronti degli animali, ma comportamenti del genere devono far riflettere sulla crudeltà d'animo, far riflettere per primi quelli che mettono in atto certi abominii e prendere coscienza che c'è qualcosa che non va nella loro vita.

    RispondiElimina
  4. Teatrino politico nazionale -

    Il golpe capitanato da Gianfranco Fini non è passato. I numeri alla Camera sono stretti ma il golpe non è passato. Da oggi Gianfranco Fini è di fatto politicamente finito. In futuro, siederà in Parlamento o al Governo solo se ce lo piazzano con un governo tecnico o con un ribaltone. Se passa per il voto democratico
    - ma non ci pensa minimamente, tanto è impaurito dalla democrazia - è a rischio estinzione. Oppure deve chiudere la stagione gloriosa di Fli e unirsi a qualche altro partito.

    Ora si apre la strada alle elezioni politiche o all'appoggio dell'UCD. E staremo a vedere se Casini saprà interessarsi al paese o se vorrà continuare a camminare a testa bassa fino a sbattere contro un albero (elezioni politiche)
    per poi domandarsi chi gli sta sbarrando la strada. Si vedrà insomma il suo spessore politico e quello della sua corrente.

    In linea generale, rispetto sempre le idee dei vari personaggi politici (anche se non le condivido, potrebbero sempre esserci delle motivazioni valide). Ma non sono degne di alcun rispetto le idee che hanno portato avanti alcuni politici negli ultimi mesi e anni. Con queste idee hanno aperto la via alla crisi di governo (tentata in tutti i modi) e nello stesso tempo
    hanno fatto di tutto per evitare le elezioni politiche. Lo ripeto. Non è una barzelletta anche se fa ridere: volevano la crisi di governo, pausa, non volevano le elezioni, pausa. Risata dal pubblico.

    Questi signori hanno mostrato di avere idee infette, antidemocratiche. Questi signori hanno paura dell'opinione degli italiani.
    Ma signori politici, scusate, questa è democrazia. E' ovvio che dovete temere le elezioni perchè chi decide non siete solo voi, siamo anche noi. E se dopo 2,3,4,5 anni ci avete preso per il culo dovete passare da noi alle urne. Forse i lor signori vorrebbero andare al potere senza passare per il voto? Si certo,
    questo era ormai chiaro da un bel pezzo. Cari signori, già vi stiamo dando 15.000,00 euro al mese (siete nostri dipendenti, ricordatelo) e non paghi di questo privilegio che vi abbiamo dato, vorreste pure decidere da soli chi va al Governo?
    Risata dal pubblico.

    RispondiElimina
  5. @O.T. - D'accordo con tutti i commenti, esilarante l'ultimo. A questo punto il Gianfranco nazionale può darsi tranquillamente all'ippica. Sul Pierferdy confermo il velo pietoso steso a suo tempo, Franciasco non mi risulta pervenuto. Se nuovo governo deve essere è giusto che venga fuori dalla sovranità popolare. Solo un appunto, i parlamentari prendono 23.000 euro lordi al mese, per cui il netto supera i 18.000. A questa cifretta dobbiamo sommare i benefit legati a treni, aerei, cinema, stadi e telefoni gratuiti per cui moltiplicate x 950 e fatevi due conti.

    RispondiElimina
  6. Fini non è finito... purtroppo!
    Ho paura che tutto sia andato come da lui desiderato...
    Infatti più di uno ha notato che Bossi era più pensieroso che festante... tant'è che per la prima volta ha dovuto "aprire" all'UDC.

    RispondiElimina
  7. Il discorso tossicoindipendenze nella nostra city,
    e' molto complesso. Inutile invocare lo stato di polizzia,
    sarebbe sempre l'ennesima sconfitta della privacy dei cittadini. (se ancora e' rimasto qualcosa della privacy)
    Piuttosto sarebbero da controllare alcuni gruppi etnici,
    che si esprimono nella loro lingua, oppure controllare
    la provenienza di grandi capitali dei soliti ignoti.

    II Politica - sono 30 anni che funziona sempre allo
    stesso modo, indipendentemente dal colore politico,
    una volta dato fondo ai fondi, e sistemati i parenti,
    si passa all' opposizione che ci gonfiera' di tasse.

    RispondiElimina
  8. Quel cane li al cavatone ci vive da anni.Non è bello tenere gli animali in quel modo. Non è neanche bello tenerli in un giardino nutriti e coccolati,ma allo stato selvaggio,senza educarli ,senza rimproverarli mai,senza preoccuparsi minimamente dei vicini di casa ,che vivono spesso condizioni di estremo disagio.
    Ci vogliono le regole ,che devono essere chiare e attuali,senza sfociare in eccessi ,ne da una parte e ne dall'altra.Tutti devono poter vivere nella propria casa in modo sereno.
    Queste regole ci sono ma vanno sicuramente riviste.

    RispondiElimina

Posta un commento

Tutti gli utenti autori di un commento sono invitati a nominarsi con un nik name o un nome di fantasia selezionando l'opzione "Nome/URL" compilando anche solo il campo "NOME:".

Post popolari in questo blog

Ma alla fine, chi vince?

Chi è il favorito di queste elezioni? Esistono indizi per determinare quale candidato ha migliori chance? Per rispondere a simili domande la cosa migliore da fare è sempre quella di partire dai dati delle precedenti elezioni comunali per trovare analogie utili al ragionamento. Un tuffo nel passato, in pratica.

Elezioni comunali Martinsicuro 1993
Biagio Prosperi: Voti 811
Corsi Giovanni: Voti 540
Vallese Gianfilippo: Voti 2.256
Ignazio Caputi: Voti 4.120
TOTALE Voti Validi: 7.727

Elezioni comunali Martinsicuro 1997
Ignazio Caputi: Voti 2.414
Abramo Micozzi: Voti 2.853
Enzo Pierantozzi: Voti 2.837
TOTALE Voti Validi: 8.104

Elezioni comunali Martinsicuro 2002
Leonilde Maloni: Voti 4.506
Abramo Micozzi: Voti 3.326
TOTALE Voti Validi: 7.832

Elezioni comunali Martinsicuro 2007
Abramo Di Salvatore: Voti 3.259
Paolo Camaioni: Voti 2.540
Mauro Paci: Voti 1.410
Ignazio Caputi: Voti 977
Angelo Moscardelli: Voti 160
Emiliano De Mattheis: Voti 113
Totale Voti Validi: 8.449

Prendendo come punto di riferim…

Vivere a Martinsicuro

Offriamo un punto di contatto a Susanna.
INIZIO CITAZIONE
Buonasera ho acquistato una casa a martinsicuro e mi piacerebbe conoscere un pò questa città parlando con chi ci vive e ci lavora già. Anche perchè mi sembra di capire che di "problemini" ce ne sono abbastanza. Il mare e il sole sono stupendi, il resto si può migliorare.
Grazie Susanna
FINE CITAZIONE

La questione delle deleghe all'opposizione

La consegna delle deleghe, poi rifiutate, ad Antonini e Vagnoni hanno generato una interessante discussione a seguito del post precedendete.

Mi spiace che una scelta personale come la mia, venga vista ancora come frutto di logiche di partito o di ragionamenti della vecchia politica, da parte di persone che sicuramente non mi conoscono.
In verità le deleghe offerte ritengo abbiano altre logiche ben meno nobili rispetto a quello che vogliono far sembrare . Non entrerò in merito a ciò che penso io sulla iniziativa, ma chiarisco il perchè della mia rinuncia (se può interessare). Dopo che in campagna elettorale hanno buttato su di me solo fango, dopo che per cinque anni mi hanno dipinto come amministratore incapace criticando costantemente il mio operato nei diversi settori di cui mi occupavo (ivi compresa la cultura), dopo che hanno ripetuto fino all'infinito di essere i più bravi in tutto, non mi pare coerente oggi la richiesta della maggioranza, nè lo sarebbe stata una…