Passa ai contenuti principali

Il positivo dei buoni propositi

Per sentirsi snocciolare tutte le seccature, scomodità e inconvenienti creati dalla raccolta differenziata porta a porta basta chiedere a chiunque. Il servizio a volte mostra lacunosità importanti, è comunque costoso e spesso è mal presentato ai cittadini, però un riscontro positivo è certo: da diversi anni ormai, ogni famiglia martinsicurese sta vedendo con i propri occhi tutta la spazzatura che produce. Lo vede ogni giorno nei sacchi ammucchiati fuori i balconi, lo vede mentre separa la plastica, la carta, il vetro e l'umido e lo vede ogni sera quando scende le scale carico di buste. Ogni gesto quotidiano ci ricorda quanto inquiniamo e ci motiva indirettamente a produrre meno rifiuti per pura comodità privata. Forse chi è già abbastanza grande, e per decenni ha sceso in strada ciò che non voleva in casa fatica ancora a trovare un senso a tutto questo ma chi impara a crescere con queste abitudini non potrà fare altro che migliorare il mondo in vive.

Commenti

  1. I nuovi paesi emergenti sono responsabili del cambiamento climatico mondiale,
    Immettono nell' atmosfera il 500% in piu' (dell' UE) di anidride carbonica e sostanze tossiche.
    in Russia ad Agosto c'erano 40"C sembrava di stare in Tunisia.
    E' una catastrofe climatica, ma tutte le associazioni
    ecologiche tacciono in un colpevole silenzio, tranne stare a rompere gli zebedei a quei "poveri" giapponesi che vogliono mangiarsi il sushi di balena.

    RispondiElimina
  2. Nei prodotti, specie in quelli alimentari, ci sono ancora troppi imballaggi... per non parlare delle buste di plastica. Chiedete ai pescatori cosa pescano da qualche anno insieme a qualche pesce e lo vi risponderanno "plastica e un sacco di immondizia". Non dico di tornare come una volta con la pasta e lo zucchero sfusi, ma almeno si può eliminare un mare di eccessi.

    RispondiElimina
  3. @nukeday
    dopo aver vissuto in Italia (ma vale anche per nord America, Europa occidentale, Australia, Nuova Zelanda, Giappone, sud Africa, Emirati Arabi - e altri paesi esportatori di petrolio) un boom economico che va dagli anni '50 ad oggi con vari alti e bassi, ma sostanzialmente con una buona qualità di vita per tutti o per molti ... vorresti che i paesi emergenti fermassero il loro boom economico? e come potresti chiederlo? Inoltre ci sono forti convinzioni da parte della comunità scientifica che i cambiamenti climatici sono tutti da verificare, cause comprese, CO2 compresa (vedi per esempio Franco Battaglia, o la vicenda della manipolazione dei dati sul cambiamento climatico).

    RispondiElimina
  4. @ anonimo
    I cambiamenti climatici se nè accorta anche mia nonna,
    dal 2002 è una catastrofe climatica.
    Perfino Mosca nel cuore della russia, non avava mai avuto
    un estate con medie di 40°C costanti.
    I nuovi paesi emergenti, vista l'esperienza dell' occidente, avrebbro potuto iniziare in modo molto più ecologico.
    Ben venga il benessere anche per loro, però
    le conseguenze climatiche non le dobbiamo noi.
    Inoltre anche un controllo demografico non sarebbe
    sbagliato.
    Usa + UE + Russia = 1 miliardo di gente,
    Nuovi paesi emergenti = 3 miliardi.
    l'inquinamento e lo sfruttamento delle risorse è 1:3
    pensiamo alle proporzioni delle conseguenze.

    RispondiElimina
  5. @anonimo di mercoledì 20 ottobre 2010 02:19:00 GMT+02:00

    pur condividendo con te che la saggezza dei nonni è spesso enorme, la battuta sulla nonna "se nè accorta anche mia nonna" non è una verità: i media sono professionisti
    nel nascondere dei dati e distorcere la realtà. Si tratta evidentemente di notizie martellanti che vengono riproposte da tanti anni in tv con uno scopo politico. A confronto con il dato di Mosca, per esempio, potrei ricordarti la nevicata record in Cina, con Pechino e la regione della Mongolia bloccate da neve e gelo, con temperature fino ai meno 32 gradi (gennaio 2010). Ma non è questo il termine di confronto. Esiste una comunità
    scientifica internazionale che osserva l'andamento delle temperature e altri dati climatici. E questa comunità non è unita né nel
    dire che le temperature si stanno alzando né che le cause sono la CO2. Per quanto concerne il boom economico che paesi emergenti,
    bisogna capire che il passaggio da economie arretrate ad avanzate come quelle occidentali passano dapprima con tecnologie vecchie (centrali elettriche a carbone, petrolio)
    poi a tecnologie avanzate (centrali elettriche nucleari, geotermiche, idroelettriche, e via fino alle fotovoltaiche ed eoliche).
    Tuttavia queste ultime definite anche "ecologiche", allo stato attuale delle conoscenze tecnologiche, sono in grado
    di fornire quantità di energia minime. Basta prendere questo documento

    http://www.terna.it/LinkClick.aspx?fileticket=PgmBzvheblE%3d&tabid=847

    per rendersi conto dell'efficienza di una centrale e della produzione annua differenziata per tipo di fonte energetica.
    Nel 2008, nel mondo è stata prodotta una quantità di energia elettrica pari a 20.199,1 TWh. Di questa:
    13.928,3 da fonte termica (combustione di idrocarburi e carbone)
    3.261,9 da fonte Idrica (centrali idroelettriche)
    2.717,3 da fonte nucleare
    218,5 da fonte eolica
    64,6 da fonte geotermica
    8,4 da fonte fotovoltaica

    Poi un'ultima cosa. Ogni essere umano sulla terra è potenzialmente un persona che potrà essere di aiuto nella risoluzione dei problemi
    di tutti. Basta un'invenzione e si risolve un problema. In pratica, più siamo, meglio è. Naturalmente si deve lavorare per collaborare
    tutti insieme e non essere egoisti e spreconi.

    RispondiElimina
  6. Scusate, ma la centrale nucleare che devono fare sulla sentina è una bufala?

    RispondiElimina
  7. @ Eco
    la sentina e' a rischio allunvioni, e nel raggio di 3km
    c'e' una popolazione di oltre 20.000 abitanti.
    zona troppo rischiosa per una centrale nucleare.

    @ Anonimo
    Le risorse del pianeta sono limitare,
    salviamo la nostra scienza e la nostra tecnologia.
    Ogni essere unamo non e' potenzialmente di aiuto
    alla soluzione dei problemi.
    Un' equazione ha solo una soluzione, tutto il resto
    sono tentativi inutili.
    Eistein se fosse rimasto nello zimba zimba non avrebbe
    risolto nulla. Salviamo la nostra societa'e la nostra cultura.
    Se si estingue il cetaceo dalla pinna gialla non me ne importa nulla,
    Se finisce l'ossigeno sono problemi per tutti.
    E A proposito di scienziati climatologi, basta cercare
    con google la mappa mondiale dell' inquinamento che dobbiamo subire tutti, prodotto dai nuovi emergenti..

    RispondiElimina
  8. nel transitare le alpi occidentali , quelle più a Sud, nel mese di settembre di tanti anni fà , Annibale dovette fronteggiare una fortissima tormenta di neve.
    il caldo attanagliava la roma imperiale con picchi , soventi e duraturi , superiori a 40°;
    alcuni terremoti riuscorono a mutare i percorsi dei fiumi ;
    a volte l'aria era irrespirabile ed i rumori insopportabili ; non voglio dire che è stato da sempre così , ma se si muove c'è vita.

    RispondiElimina
  9. I dinosauri si sono estinti a causa dei cambiamenti climatici.
    se contina di questo passo sopravviveranno solo gli scarafaggi.

    RispondiElimina
  10. ... i dinosauri si sono estinti perchè erano spocchiosi

    RispondiElimina

Posta un commento

Tutti gli utenti autori di un commento sono invitati a nominarsi con un nik name o un nome di fantasia selezionando l'opzione "Nome/URL" compilando anche solo il campo "NOME:".

Post popolari in questo blog

Ma alla fine, chi vince?

Chi è il favorito di queste elezioni? Esistono indizi per determinare quale candidato ha migliori chance? Per rispondere a simili domande la cosa migliore da fare è sempre quella di partire dai dati delle precedenti elezioni comunali per trovare analogie utili al ragionamento. Un tuffo nel passato, in pratica.

Elezioni comunali Martinsicuro 1993
Biagio Prosperi: Voti 811
Corsi Giovanni: Voti 540
Vallese Gianfilippo: Voti 2.256
Ignazio Caputi: Voti 4.120
TOTALE Voti Validi: 7.727

Elezioni comunali Martinsicuro 1997
Ignazio Caputi: Voti 2.414
Abramo Micozzi: Voti 2.853
Enzo Pierantozzi: Voti 2.837
TOTALE Voti Validi: 8.104

Elezioni comunali Martinsicuro 2002
Leonilde Maloni: Voti 4.506
Abramo Micozzi: Voti 3.326
TOTALE Voti Validi: 7.832

Elezioni comunali Martinsicuro 2007
Abramo Di Salvatore: Voti 3.259
Paolo Camaioni: Voti 2.540
Mauro Paci: Voti 1.410
Ignazio Caputi: Voti 977
Angelo Moscardelli: Voti 160
Emiliano De Mattheis: Voti 113
Totale Voti Validi: 8.449

Prendendo come punto di riferim…

Vivere a Martinsicuro

Offriamo un punto di contatto a Susanna.
INIZIO CITAZIONE
Buonasera ho acquistato una casa a martinsicuro e mi piacerebbe conoscere un pò questa città parlando con chi ci vive e ci lavora già. Anche perchè mi sembra di capire che di "problemini" ce ne sono abbastanza. Il mare e il sole sono stupendi, il resto si può migliorare.
Grazie Susanna
FINE CITAZIONE

La questione delle deleghe all'opposizione

La consegna delle deleghe, poi rifiutate, ad Antonini e Vagnoni hanno generato una interessante discussione a seguito del post precedendete.

Mi spiace che una scelta personale come la mia, venga vista ancora come frutto di logiche di partito o di ragionamenti della vecchia politica, da parte di persone che sicuramente non mi conoscono.
In verità le deleghe offerte ritengo abbiano altre logiche ben meno nobili rispetto a quello che vogliono far sembrare . Non entrerò in merito a ciò che penso io sulla iniziativa, ma chiarisco il perchè della mia rinuncia (se può interessare). Dopo che in campagna elettorale hanno buttato su di me solo fango, dopo che per cinque anni mi hanno dipinto come amministratore incapace criticando costantemente il mio operato nei diversi settori di cui mi occupavo (ivi compresa la cultura), dopo che hanno ripetuto fino all'infinito di essere i più bravi in tutto, non mi pare coerente oggi la richiesta della maggioranza, nè lo sarebbe stata una…