Passa ai contenuti principali

Dopo aver tolto l'ICI

Si inaspriscono le posizioni sulla vertenza sindacale tra dipendenti comunali ed amministrazione.

Commenti

  1. la polemica che circola è : per il servizio di polizia statale si sono trovati i fondi , con un impegno di spesa di 5 anni ( circa 50/60.000 euro ) , per la polizia locale , nonostante la pubblica promessa , non ancora.Questo paese , compreso le opposizioni, ( compreso PD e Città inattiva ) fa sempre di tutto e di più , il massimo , per trasferire le proprie risorse all'esterno ( incarichi ai vari professionisti docet ) . Lo stesso servizio cui è stato dato incarico di svolgere alla polizia di stato ,( che le è proprio) sembrerebbe che ben poteva essere svolto dalle forze locali e presenti sul territorio , se organizzate con una certa maniera ; si dava così lavoro anche ai giovani locali, che tanto hanno bisogno.
    segno che in questo paese giova una reale svolta invece di tante scelte insensate che uniscono maggioranza ed opposizione , in una strana caccia al lupo.

    RispondiElimina
  2. E' sicuramente vero che in un Paese democratico ognuno è libero di esprimere le proprie opinioni, è altrettanto vero che, nel momento in cui si citano persone o gruppi, sarebbe il caso di essere bene a conoscenza di quanto questi pubblicamente dichiarano o fanno e di non avventurarsi in critiche e valutazioni che non hanno altro risultato se non quello di soddisfare solo chi le enuncia.
    Per quanto concerne i gruppi di opposizione, e parlo nello specifico di Cittattiva, invito il corsaro a farsi un giro sul sito (www.martinsicurocittattiva.net)e a leggersi quali sono le idee relativamente a sicurezza, incarichi esterni e lavoro oltre a quello che nei Consigli si dichiara e a quello che nelle riunioni con la gente si esprime.
    Sarebbe interessante conoscere la fonte da cui il corsaro ha attinto la notizia di un impegno di spesa di 5 anni considerando che l'unico atto reperibile è la delibera n 75 del 24/6 che impegna per il solo 2010 l'Ente.
    Le pubbliche promesse poi non sono un problema che tocca gli animi dei componenti il gruppo di opposizione,l'opinione generale è che queste si possono fare se si deve disporre di soldi propri e non di quelli della collettività in quanto a volte, non sempre purtroppo, capita che non tutte le ciambelle riescano con il buco e sperperi consentiti fino a ieri possano trovare degli stop.
    L'idea di non trasferire risorse all'esterno laddove si possano reperire professionalità all'interno dell'Ente è stata probabilmente una delle prime battaglie del gruppo di opposizione Cittattiva (c'è un refuso in quanto da te scritto sopra tra parentesi)che ha salutato come una manna la decisione di dotarsi di un avvocato interno e crediamo anzi che tutta la colletività abbia accolto positivamente questa scelta... certo ..forse meno gli avvocati che speravano, magari per la vicinanza alla maggioranza, in qualche incarico e che in questo modo si sono visti allontanare l'osso.
    Sarei curioso poi di sapere in che modo il corsaro pensa che si potesse dare lavoro ai giovani locali non facendo arrivare la polizia, so che potrà sembrare strano ma necessita, oltre che della disponibilità economica, un concorso per far entrare nuovi vigili e non mi risulta che i carabinieri assumano a chiamata diretta nel periodo estivo. E' invece vero che l'incarico dato alla polizia di stato può essere svolto egregiamente dalle forze locali e presenti sul territorio e si spera proprio che ciò accada in modo tale che gli agenti di polizia potranno magari dedicarsi a controlli mirati in zone degradate del nostro territorio, le forze dell'ordine non sono mai sufficienti in una cittadina che in due mesi triplica (e magari sto anche sbagliando per difetto) la popolazione.
    E' vero, a questo Paese gioverebbe una reale svolta ...nella speranza che vengano a essere allontanati tutti quei lupi che continuano a perdere il pelo (tranne quello sullo stomaco naturalmente) ma non il vizio.

    RispondiElimina

Posta un commento

Tutti gli utenti autori di un commento sono invitati a nominarsi con un nik name o un nome di fantasia selezionando l'opzione "Nome/URL" compilando anche solo il campo "NOME:".

Post popolari in questo blog

Ma alla fine, chi vince?

Chi è il favorito di queste elezioni? Esistono indizi per determinare quale candidato ha migliori chance? Per rispondere a simili domande la cosa migliore da fare è sempre quella di partire dai dati delle precedenti elezioni comunali per trovare analogie utili al ragionamento. Un tuffo nel passato, in pratica.

Elezioni comunali Martinsicuro 1993
Biagio Prosperi: Voti 811
Corsi Giovanni: Voti 540
Vallese Gianfilippo: Voti 2.256
Ignazio Caputi: Voti 4.120
TOTALE Voti Validi: 7.727

Elezioni comunali Martinsicuro 1997
Ignazio Caputi: Voti 2.414
Abramo Micozzi: Voti 2.853
Enzo Pierantozzi: Voti 2.837
TOTALE Voti Validi: 8.104

Elezioni comunali Martinsicuro 2002
Leonilde Maloni: Voti 4.506
Abramo Micozzi: Voti 3.326
TOTALE Voti Validi: 7.832

Elezioni comunali Martinsicuro 2007
Abramo Di Salvatore: Voti 3.259
Paolo Camaioni: Voti 2.540
Mauro Paci: Voti 1.410
Ignazio Caputi: Voti 977
Angelo Moscardelli: Voti 160
Emiliano De Mattheis: Voti 113
Totale Voti Validi: 8.449

Prendendo come punto di riferim…

Vivere a Martinsicuro

Offriamo un punto di contatto a Susanna.
INIZIO CITAZIONE
Buonasera ho acquistato una casa a martinsicuro e mi piacerebbe conoscere un pò questa città parlando con chi ci vive e ci lavora già. Anche perchè mi sembra di capire che di "problemini" ce ne sono abbastanza. Il mare e il sole sono stupendi, il resto si può migliorare.
Grazie Susanna
FINE CITAZIONE

La questione delle deleghe all'opposizione

La consegna delle deleghe, poi rifiutate, ad Antonini e Vagnoni hanno generato una interessante discussione a seguito del post precedendete.

Mi spiace che una scelta personale come la mia, venga vista ancora come frutto di logiche di partito o di ragionamenti della vecchia politica, da parte di persone che sicuramente non mi conoscono.
In verità le deleghe offerte ritengo abbiano altre logiche ben meno nobili rispetto a quello che vogliono far sembrare . Non entrerò in merito a ciò che penso io sulla iniziativa, ma chiarisco il perchè della mia rinuncia (se può interessare). Dopo che in campagna elettorale hanno buttato su di me solo fango, dopo che per cinque anni mi hanno dipinto come amministratore incapace criticando costantemente il mio operato nei diversi settori di cui mi occupavo (ivi compresa la cultura), dopo che hanno ripetuto fino all'infinito di essere i più bravi in tutto, non mi pare coerente oggi la richiesta della maggioranza, nè lo sarebbe stata una…