Passa ai contenuti principali

Las Vegas

I prezzi delle prostitute da queste parti sono decisamente aumentati. È bene avvisare.

Commenti

  1. Ma allora lo vedete che fate male a sparare sull'amministrazione Di Salvatore? Sfido chiunque a verificare se in 3 anni di amministrazione qualsiasi altra compagine sia riuscita in qualsiasi altro comune abruzzese a far crescere il valore delle "offerte caratteristiche" del territorio in maniera esponenziale come a Martinsicuro....
    Lo avete capito ora perchè si progettano appartamenti con le tipologie del comparto modificate all'ultimo consiglio?.. Micozzi è l'unico che ha capito che bisogna mettere in condizione questo fiorente settore di sviluppare al meglio...meditate gente...meditate...

    RispondiElimina
  2. Ma anche voi di MCity vi siete allineati ai quotidiani che sono stati invitati a tenere un profilo basso sulla vicenda del terreno di Villa Rosa?
    Voci e dati dell'ARTA dicono di una presenza di 2 punti oltre la soglia massima (10 microgrammi per litro) di ARSENICO nell'acqua.
    Da molti studi epidemiologi risulta che a causa del consumo di acqua con concentrazioni di arsenico elevate (maggiori di 0,3 microgrammi per litro) e per periodi compresi tra 5 e 25 anni si hanno lesioni della pelle, cancro della pelle, della vescica e polmoni, disturbi vascolari ed effetti sul sistema nervoso.
    Il problema grosso è che 15 anni fa qualcuno aveva avvertito gli amministratori del problema (gia allora grave) e nessuno ha detto nulla o fatto nulla. Oggi molti cadono dalle nuvole e fino a poche settimane fa addirittura smentivano che ci fosse il minimo pericolo.
    Nessun allarme?!? Almeno cerchiamo di non nascondere la verità.

    RispondiElimina
  3. ma riaprissero i casini !
    dove le signorine e relativi clienti potrebbero essere
    controllati molto meglio.
    vietare il mestiere più antico del mondo è pura utopia.

    RispondiElimina
  4. ci vogliono veri e propri centri commerciali del divertimento; aggiornatevi !

    RispondiElimina
  5. "...ma riaprissero i casini !
    dove le signorine e relativi clienti potrebbero essere
    controllati molto meglio..."

    Fra una decina di anni saranno realtà. Giusto il tempo per modificare la destinazione d'uso del fornicaio. Quando si dice investire sul futuro...

    PS: la "n" al posto della "m" non è un errore di battuta...

    RispondiElimina
  6. Nel paese delle puttane .....

    RispondiElimina
  7. beh, si divertono lorsignori,
    ma facessero divertire pure il popolo.
    I casini sono molto meglio !
    eliminazione della prostituzione dalle strade,
    più controlli sanitari, più controlli di PS,
    eppoi, che paghino le tasse come tutti !!!

    RispondiElimina
  8. Certo che è davvero difficile parlare con una serie di "anonimi eccitati" ma alcune considerazioni non sono così malvagie!!!
    Storicamente il nostro territorio ospita donne che allietano “secondi” (perché questo è il tempo che impiegano per raggiungere l’orgasmo) a molti uomini. Abbiamo un’ampia scelta; andiamo dal vecchio bavoso, come qualcuno ha già dichiarato, al padre di famiglia che vuole farlo senza preservativo, al ragazzino timido che vuole provare ad avere un brivido lungo la schiena, così il giorno dopo può sentirsi più grande ed iniziare a fare il figo così da essere considerato dai suoi compagni, poi ancora, ah si dimenticavo… quei graziosi ragazzi del sabato sera che dopo la disco e molto alcool in corpo non perdono occasione di fare un giretto in bonifica meglio riconosciuto come “PUTTAN TOUR” questo per deridere le ragazze e per racimolare un “pompino” di gruppo, così, giusto per finire la serata in bellezza, oppure vogliamo parlare degli uomini che chiedono prestazioni con le mutande “smerdate”!!!
    Queste cose le so perché mi sono fermata ad ascoltare queste donne senza giudicarle, cercando di capire quali erano le motivazioni di tale scelta. Sono diverse: molte lo fanno per l’aspetto economico perché vivono situazioni famigliari, spesso a causa degli uomini, davvero disastrate, altre perché - non voglio essere ripetitiva ma è così - sono costrette, non nego che alcune donne lo fanno per scelta ma è una percentuale davvero ridotta. Allora, per i falsi moralisti, legalizzare la prostituzione non è poi una cosa così sbagliata ma sappiate che dietro c’è questo e molto altro ancora!!! PER SOPPORTARE TUTTO QUESTO I PREZZI SONO PURE TROPPO BASSI!!!

    RispondiElimina
  9. sempre e solo me stessovenerdì, febbraio 26, 2010

    Caspita! Noto che è appena atterrato il volo da Oxford. Per favore, cerchiamo di non mettere tutto nel tritacarne del femminismo più sciatto.

    RispondiElimina
  10. PROBLEMA?:
    mi alzo la mattina e decido di seguire il consiglio del medico: andare a camminare.
    Mi incammino per il lungomare di Villa Rosa passando per l’asilo in Via Franchi.
    Da questa esperienza ho capito che:
    •O devo correre, non camminare, per evirate di essere importunata dai tanti clienti delle tante donnine che camminano, non lucciole o luccioli, poiché, ancora, non siamo arrivati ai fuochi che ne indicano la posizione, anche se, forse, sarebbe il caso così che i nostri politici finalmente vedrebbero meglio;
    •O dovrei fermarmi a cercare di “salvare” quelle povere donne dalla strada e capire come e perché sono finite lì;
    •O richiamare i clienti;
    •O stare al loro gioco;
    •O chi più ne ha più ne metta.
    Ora Vi chiedo: vi sembra normale una cosa del genere?
    Possibile che se ne parli come semplice “chiacchiera da bar” o come qualcosa su cui ironizzare?
    Come si fa a non rendersi conto della gravità di questa situazione che si sta creando sul Lungomare di tutto Martinsicuro?
    Certo, i problemi seri sono altri, come per esempio creare nuovi alloggi per queste signorine e signorini, che portano un grosso introito economico al nostro paese, oppure mobilitare le varie associazioni, che, però, falliscono puntualmente!
    Cittadini di Martinsicuro e Villa Rosa siate felici poiché siamo l’alternativa alla così detta Bonifica del Tronto con tutti gli annessi al problema prostituzione, che è inutile qui ripetere.
    Auguro una bella passeggiata, con la bella stagione che si avvicina,a tutti voi e ai vostri figli!Naturalmente la mia è triste ironia.

    RispondiElimina
  11. sempre e solo me stesso...appunto!

    RispondiElimina
  12. sempre e solo me stessosabato, febbraio 27, 2010

    Cara Simona, so benissimo che il problema è serio e nessuno vuole ironizzare. Tuttavia si può affrontare come ha fatto l'ultima anonima, senza dover ricorrere alle parole forti e soprattutto senza mettere al bando un intero genere; altrimenti si rischia di perdere di vista le vere cause di questi fenomeni. A Martinsicuro vi è un patrimonio di sensibilità e di tensione verso l'ordine sociale molto più vasto di quello che possano immaginare le anime belle che vogliono avere sempre la verità in tasca. Non credi che qualche responsabilità possa averla anche chi non ha fatto nulla per impedire che la nostra città si riempisse di persone che campano di espedienti?

    RispondiElimina
  13. Non credi che qualche responsabilità possa averla anche chi non ha fatto nulla per impedire che la nostra città si riempisse di persone che campano di espedienti?

    Certo possimo fare una ricerca di chi è responsabile di tale situazione oppure possimo provare a migliorare le cose proponendo nuovi progetti con una nuova vision...Martinsicuro seppur vestita da numerose problematiche è pur sempre una realtà paesana che vive di pregiudizi e di vecchie tradizioni che non lasciano spazio al NUOVO. Allora la mia "sparata",di cui sopra, è legata un pò a questo!!! Mi dispiace se ho offeso la sensibilità di qualcuno, di certo, non ho la verità in tasca ma tanta voglia di migliorare la condizione sociale del mio paese sì.
    tanto era dovuto
    Simona

    RispondiElimina
  14. sempre e solo me stessolunedì, marzo 01, 2010

    Cara Simo,
    quando ho scritto di anime belle che pensano di avere la verità in tasca non mi riferivo assolutamente a te; ma agli impareggiabili pensatori che in nome dell'accoglienza e dell'integrazione senza se e senza ma hanno reso Martinsicuro poco più di un postribolo. Sono sicuro che potremo andare d'accordo molto più di quello che dicono le apparenze. A presto

    RispondiElimina
  15. "...oppure vogliamo parlare degli uomini che chiedono prestazioni con le mutande “smerdate”!!! ..."

    Puoi dir loro di consolarsi. C'è di peggio in giro.
    Dentisti con pazienti affetti da alitosi.
    Tecnici di colonscopia di fronte (o meglio, di dietro) a emorroidari.
    Colleghe che offrono il lato B senza preventiva pulizia dell'ampolla rettale (tanto c'è il preservativo...).
    Lavacessi degli stadi.
    Operai di conceria.
    Minatori.
    Altro ancora.

    O vogliono fare le dottoresse?

    Detto questo: ribadisco il mio fermo assenso alla riapertura dei bordelli. Da che mondo è mondo il grottino è sempre stato in vendita.

    RispondiElimina
  16. Cara Simana prova a guardare molto vicino a te, ha fatto e continua a fare non benissimo qualcuno. Gli è riuscito di dividere quella che ERA l'opposizione.Peccato. Per il paese si lavora anche come volontari non solo a chiacchiere...

    RispondiElimina
  17. Caro Tornado ti chiederei di essere più chiaro in merito a "guardare molto vicino a te" e "si lavora come volontari non a chiacchiere..." Scusami ma è solo curiosità!!
    Inoltre,volevo informarti che io lavoro nel sociale e credimi di chiacchiere, a parte i colloqui di ascolto, ne faccio poche...
    è da poco che leggo questo blog e penso che ancora possiamo dargli un taglio diverso, più utile, più critico e più efficace...tu che ne dici?!
    sicura di un tuo utile riscontro
    ti auguro buona serata

    RispondiElimina

Posta un commento

Tutti gli utenti autori di un commento sono invitati a nominarsi con un nik name o un nome di fantasia selezionando l'opzione "Nome/URL" compilando anche solo il campo "NOME:".

Post popolari in questo blog

Ma alla fine, chi vince?

Chi è il favorito di queste elezioni? Esistono indizi per determinare quale candidato ha migliori chance? Per rispondere a simili domande la cosa migliore da fare è sempre quella di partire dai dati delle precedenti elezioni comunali per trovare analogie utili al ragionamento. Un tuffo nel passato, in pratica.

Elezioni comunali Martinsicuro 1993
Biagio Prosperi: Voti 811
Corsi Giovanni: Voti 540
Vallese Gianfilippo: Voti 2.256
Ignazio Caputi: Voti 4.120
TOTALE Voti Validi: 7.727

Elezioni comunali Martinsicuro 1997
Ignazio Caputi: Voti 2.414
Abramo Micozzi: Voti 2.853
Enzo Pierantozzi: Voti 2.837
TOTALE Voti Validi: 8.104

Elezioni comunali Martinsicuro 2002
Leonilde Maloni: Voti 4.506
Abramo Micozzi: Voti 3.326
TOTALE Voti Validi: 7.832

Elezioni comunali Martinsicuro 2007
Abramo Di Salvatore: Voti 3.259
Paolo Camaioni: Voti 2.540
Mauro Paci: Voti 1.410
Ignazio Caputi: Voti 977
Angelo Moscardelli: Voti 160
Emiliano De Mattheis: Voti 113
Totale Voti Validi: 8.449

Prendendo come punto di riferim…

Vivere a Martinsicuro

Offriamo un punto di contatto a Susanna.
INIZIO CITAZIONE
Buonasera ho acquistato una casa a martinsicuro e mi piacerebbe conoscere un pò questa città parlando con chi ci vive e ci lavora già. Anche perchè mi sembra di capire che di "problemini" ce ne sono abbastanza. Il mare e il sole sono stupendi, il resto si può migliorare.
Grazie Susanna
FINE CITAZIONE

La questione delle deleghe all'opposizione

La consegna delle deleghe, poi rifiutate, ad Antonini e Vagnoni hanno generato una interessante discussione a seguito del post precedendete.

Mi spiace che una scelta personale come la mia, venga vista ancora come frutto di logiche di partito o di ragionamenti della vecchia politica, da parte di persone che sicuramente non mi conoscono.
In verità le deleghe offerte ritengo abbiano altre logiche ben meno nobili rispetto a quello che vogliono far sembrare . Non entrerò in merito a ciò che penso io sulla iniziativa, ma chiarisco il perchè della mia rinuncia (se può interessare). Dopo che in campagna elettorale hanno buttato su di me solo fango, dopo che per cinque anni mi hanno dipinto come amministratore incapace criticando costantemente il mio operato nei diversi settori di cui mi occupavo (ivi compresa la cultura), dopo che hanno ripetuto fino all'infinito di essere i più bravi in tutto, non mi pare coerente oggi la richiesta della maggioranza, nè lo sarebbe stata una…