Passa ai contenuti principali

Memo per un futuro lontano

Nel 2009 quando l'Italia era nel bel mezzo della più dura crisi finaziara di tutti i tempi con il Pil in calo del 5,3% , la disoccupazione verso il 10% , con un deficit del 6% e con il debito pubblico al 115%, il dibattito politico tra maggioranza ed opposizone verteva esclusivamente sulla quantità di prostitute (più o meno professioniste) di cui disponeva il presidente del consiglio.

Commenti

  1. Martinsicurocity, il problema è questo: può un premier di una nazione "democratica" governare riempiendo di cazzate il suo popolo, adottando la mignottocrazia al posto della meritocrazia?
    Lui mente sempre, giura sui figli, e attacca tutti quelli che non si allineano al suo pensiero. Il governatore Draghi (noto comunista leninista)ha fornito dei dati vagliati dalla banca d'italia, non da D'alema, Franceschini, Vendola e Ferrero. Il discorso non ruota sulle veline, ma sul fatto che Berlusconi prometta , in cambio di "cortesie" ,posti di comando a signorine ed a persone che hanno problemi con la legge.ti sembra normale?
    Un presidente del consiglio, non può mentire. Clinton, ha rischiato l'impeachment non per il rapporto che ha avuto con la stagista, ma perchè all'inizio ha negato tutto. Obama, ha confessato di aver fatto uso di hashish e cocaina senza problemi, solo per non mentire al suo elettorato. A un americano che frega se obama si è fatto di cocaina?niente, però sa che il suo presidente dice la verità!!!!!
    A me che mi frega se papi ha mille vergini che lo aspettano a casa?niente, però mi fa rabbia sapere che mente, perchè se lo fa su questi argomenti, lo potrebbe fare su scelte governative!
    tutto ruota sul concetto di fiducia, che il cittadino deve delegare all'eletto;lui nega la crisi, è vicino ai cattolici e alle scelte della Chiesa anche se ha un harem a villa certosa e palazzo grazioli(un pò contraddittorio il suo stile di vita), vede complotti ovunque anche se non ce ne sono. da carnefice riesce a passare tranquillamente al ruolo di vittima...ma non fa niente, noi dobbiamo arrivare al 50% in meno di Pil, 30% di disoccupazione e al debito pubblico del 200% per iniziare ad aprire gli occhi!
    PS Silvio dirà sicuramente che è colpa della sinistra (anche se è all'opposizione)

    RispondiElimina
  2. Il problema è che non esistono alternative vere e concrete a Berlusconi.
    Lo scontro politico è su: "lui è peggio di me". Troppi personalismi, troppi interessi privati da ogni parte. Il sistema democratico Italiano è in uno stato di paralisi ed il brutto è che la gente non lo sa.

    RispondiElimina
  3. Avrei qualche dubbio sulla logica del discorso quando, parli di verità:
    infatti che Obama abbia detto la verità sull'uso personale di droghe non significa che la dirà anche su altre cose (magari cose più importanti che farsi di coca o altro)!

    Poche ore fa' per esempio ha detto che la sua riforma consiste nel dare più poteri alla FED!
    Per chi l'ha capita si è trattata di una battuta.!?!?

    RispondiElimina

Posta un commento

Tutti gli utenti autori di un commento sono invitati a nominarsi con un nik name o un nome di fantasia selezionando l'opzione "Nome/URL" compilando anche solo il campo "NOME:".

Post popolari in questo blog

Ma alla fine, chi vince?

Chi è il favorito di queste elezioni? Esistono indizi per determinare quale candidato ha migliori chance? Per rispondere a simili domande la cosa migliore da fare è sempre quella di partire dai dati delle precedenti elezioni comunali per trovare analogie utili al ragionamento. Un tuffo nel passato, in pratica.

Elezioni comunali Martinsicuro 1993
Biagio Prosperi: Voti 811
Corsi Giovanni: Voti 540
Vallese Gianfilippo: Voti 2.256
Ignazio Caputi: Voti 4.120
TOTALE Voti Validi: 7.727

Elezioni comunali Martinsicuro 1997
Ignazio Caputi: Voti 2.414
Abramo Micozzi: Voti 2.853
Enzo Pierantozzi: Voti 2.837
TOTALE Voti Validi: 8.104

Elezioni comunali Martinsicuro 2002
Leonilde Maloni: Voti 4.506
Abramo Micozzi: Voti 3.326
TOTALE Voti Validi: 7.832

Elezioni comunali Martinsicuro 2007
Abramo Di Salvatore: Voti 3.259
Paolo Camaioni: Voti 2.540
Mauro Paci: Voti 1.410
Ignazio Caputi: Voti 977
Angelo Moscardelli: Voti 160
Emiliano De Mattheis: Voti 113
Totale Voti Validi: 8.449

Prendendo come punto di riferim…

Vivere a Martinsicuro

Offriamo un punto di contatto a Susanna.
INIZIO CITAZIONE
Buonasera ho acquistato una casa a martinsicuro e mi piacerebbe conoscere un pò questa città parlando con chi ci vive e ci lavora già. Anche perchè mi sembra di capire che di "problemini" ce ne sono abbastanza. Il mare e il sole sono stupendi, il resto si può migliorare.
Grazie Susanna
FINE CITAZIONE

La questione delle deleghe all'opposizione

La consegna delle deleghe, poi rifiutate, ad Antonini e Vagnoni hanno generato una interessante discussione a seguito del post precedendete.

Mi spiace che una scelta personale come la mia, venga vista ancora come frutto di logiche di partito o di ragionamenti della vecchia politica, da parte di persone che sicuramente non mi conoscono.
In verità le deleghe offerte ritengo abbiano altre logiche ben meno nobili rispetto a quello che vogliono far sembrare . Non entrerò in merito a ciò che penso io sulla iniziativa, ma chiarisco il perchè della mia rinuncia (se può interessare). Dopo che in campagna elettorale hanno buttato su di me solo fango, dopo che per cinque anni mi hanno dipinto come amministratore incapace criticando costantemente il mio operato nei diversi settori di cui mi occupavo (ivi compresa la cultura), dopo che hanno ripetuto fino all'infinito di essere i più bravi in tutto, non mi pare coerente oggi la richiesta della maggioranza, nè lo sarebbe stata una…