Passa ai contenuti principali

Fumo di ronda

Ecco la questione delle ronde vista chi di sicurezza si occupa ogni giorno.
INIZIO CITAZIONE
ASmadROmaX ha detto...
La teoria delle finestre rotte è quella che ispira il mio servizio ogni giorno....solo così si può veramente cercare di portare qualche beneficio alla comunità intera. Qualche beneficio non significa risolvere radicalmente i vari problemi. Quello che si verifica in questa cittadina è a dir poco curioso. Accade che per vendere più giornali e far vivere i cittadini nel terrore (giornali sponsorizzati dai vari partitelli e sovvenzionati dallo Stato con i nostri soldi) si gonfiano le notizie oppure succede che (e questo ve lo posso garantire in prima persona) un "fattarello" di cronaca accaduto a diverse decine di chilometri da Martinsicuro, "magicamente"...con il teletrasporto.... il luogo ove si è verificato il "fattaccio".......è proprio la cittadina truentina!!! Sono disgustato, ma continuo a lavorare. Per quanto riguarda le ronde mi viene da ridere...si perchè il problema maggiore di questa città sono gli spacciatori di eroina, i tossici che si bucano a cielo aperto e le siringhe abbandonate....tutto avviene sempre alla luce del giorno....LE RONDE ESCONO ALL'IMBRUNIRE....a voi le valutazioni... Di solito per screditare una persona e coprire le proprie malefatte questa viene bersagliata ogni giorni con calunnie di qualsiasi tipo. E' proprio quello che fanno i mass media ogni giorno. Colpendo solo ed esclusivamente talune categorie per distogliere l'attenzione dai reali problemi. I 4 romeni arrestati x furto di rame a Martinsicuro il giorno dopo erano liberi. Allora ben venga che le pene le vadano a scontare al loro Paese ma questa deve essere in linea con leggi del Paese d'origine. Si perchè in romania per un furto di 2 euro ti danno 5 anni DA SCONTARE IN CARCERE ED OGNI MATTINA ALLE 7,00 SI VA NEI CAMPI DI LAVORO. Mentre qui da noi con la recidiva ti becchi al massimo 5 mesi. Se commetti una violenza sessuale UDITE UDITE ...TI CONDANNANO A 25 ANNI! In Italia grasso che cola se ti danno 4 anni (ma non li sconti...sei LIBERO di andare a stuprare qualche altra malcapitata). Se avete ben capito da questo sfogo il problema non sono SOLO le forze dell'ordine....ma chi giudica...chi concede benefici....un sistema giudiziario logoro con le mani legate...a volte più degli operatori di Polizia.

Saluti da Asmadromax
FINE CITAZIONE
Il blog ringrazia per il contributo.

Commenti

  1. Non posso che essere più d'accordo con Asmadromax,sono donna e non riesco a capire come si possa lasciare liberi così facilmente uomini che stuprano a loro piacere e comodo chi vogliono.Sono le nostre Leggi che non funzionano,anche se a Martinsicuro un pò più di controllo non farebbe certo male.A volte ho come l' impressione che questo Paese sia statico.
    Siete andati al C.C. La Torre di sera? Io non riesco più ad andare,mi spaventano tutti quegli extracomunitari che si piazzano davanti all' ingresso e che ti fissano in maniera poco gradita non appena ti avvicini all' entrata.Qui,e non sarebbe impossibile,si potrebbe intervenire.
    Buona giornata a tutti e...un ringraziamento ad Asmadromax per il servizio!

    RispondiElimina
  2. Davvero singolare questa teoria economica: vendita dei quotidiani impennata se il fatto di cronaca accade a Martinsicuro. Si continua a pontificare dalle torri d'avorio. Non mi pare il caso di minimizzare su una situazione insostenibile dal punto di vista della mancanza di risposte. E poi... dove diavolo sta scritto che le ronde escono all'imbrunire. Il miglioramento della sicurezza a Martinsicuro investe tutti e tutti devono dare il proprio contributo.

    RispondiElimina
  3. Ma perchè tutti parlano e nessuno fa niente???
    Amici del blog iniziamo un pò tutti a metterci la faccia!! Fare proposte concrete e adoperarsi per realizzarle. Il Comune è aperto, i partiti hanno una sede. Cittattiva ha un sito. Chi ha proposte e ama questo Paese si facci avanti. E' finito il tempo delle chiacchiere. Bisogna agire e per agire non intendo piazzare i carri armati. Mi sembra che ci si azzuffi qui sul blog per questioni ideologiche (sinistra, destra ecc.) che sono lontane anni luce dai problemi di Martinsicuro. Bucarsi e lasciare le siringe dappertutto, spacciare droga, sfruttare le prostitute, violentare rapinare ecc. non è di sinistra nè di destra, è un crimine, e reprimere un crimine non è di destra nè di sinistra, è giusto, doveroso ed obbligatorio! Esistono i Carabinieri e in seconda battuta i vigili. Purtroppo i Carabinieri sono in numero assolutamente insufficiente e allora chiediamo tutti a grandissima voce un aumento del numero. A SBT ormai solo tre volte più popolosa di Martinsicuro hanno Carabinieri, Polizia, Guardia di Finanza, Capitaneria di Porto e Vigli Urbani in numero decisamente più che triplo e possono permettersi i poliziotti e carabinieri di quartiere http://www.sambenedettoggi.it/2008/12/12/65283/raddoppiano-i-poliziotti-e-carabinieri-di-quartiere/
    L'esercito? Esagerato, forse una provocazione che in ogni caso riporta all'attenzione il principale problema di questo Paese! E' sì, perchè la cosa più triste è che ormai ci siamo abituati a non poter più passeggiare la sera sul lungomare in tranquillità. E i nostri figli iniziano a considerare questa come la normalità.
    Non è questo il Paese che voglio. Martinsicuresi SVEGLIAAA!!!!

    RispondiElimina
  4. ....non merito tutto questo spazio, fare "pulizie" è il mio dovere. Mi rammarico per gli anonimi. Datevi un nickname. E' un controsenso esortare a "metterci la faccia" e postare nell'anonimato. Ognuno rispetti i propri ruoli. A proposito per chi implorava l'aiuto di Walker Texas Ranger, io e lui abbiamo una cosa in comune...la statura....Ciao a tutti i blogger

    RispondiElimina
  5. concordo con quanto scritto da Asmadromax e lo ringrazio, insieme ai tutti suoi colleghi in Italia, per quanto sta facendo. 15 carabinieri / 15000 abitanti = 10000 carabinieri / 10.000.000 abitanti (milano x esempio). Il problema sono le leggi estremamente permissive e l' incertezza della pena non il numero dei carabinieri in rapporto ai cittadini. O mi sbaglio. La presenza delle forze dell' ordine si vede, eccome, in Italia ma gli indulti vari e la non certezza della pena vanificano il loro lavoro. Saluti.
    anonimoROB

    RispondiElimina
  6. Caro anonimo, sarebbe bene prima di elencare cifre verificarle! Già subito salta all'occhio la non veridicità poichè consideri Milano con 10 milioni di abitanti Milano (Milàn in lombardo occidentale è una città dell'Italia settentrionale, capoluogo dell'omonima provincia e della Regione Lombardia. Secondo comune italiano per popolazione dopo Roma (1.294.305 abitanti)(fonte Wikipedia). Quindi non 10 milioni ma un milione e rotti!
    Ha ragione Asmadromax quando dice che le leggi non vengono applicate e ci sono magistrati troppo garantisti o addirittura sbadati che dimenticano di depositare le motivazioni di una sentenza in tempo e fanno tornare libero un criminale che i poveri Carabinieri hanno arrestato rischiando la vita, ma QUI A MARTINSICURO NON SI PUO' DIRE CHE LE FORZE DELL'ORDINE SONO SUFFICIENTI!!! A volte la ragione, un pò di ragione sta in tutte e due le campane...
    Basta col dire io ho ragione e tu hai torto. Un problema come la sicurezza è certamente articolato ed è cauato da molteplici fattori! Ho letto sul girnale di un altro caso di overdose per fortuna preso in tempo. E qui si continua a dire che tutto è ok. Ciò che mi preoccupa di più è la rassegnazione delle coscienze di molti.
    Poi, se andiamo a vedere il numero delle Forze dell'Ordine in Italia, troviamo che Carabinieri, Poliziotti

    RispondiElimina
  7. poliziotti, ecc. sono molti di più di uno per mille abitanti, molti di più....

    RispondiElimina

Posta un commento

Tutti gli utenti autori di un commento sono invitati a nominarsi con un nik name o un nome di fantasia selezionando l'opzione "Nome/URL" compilando anche solo il campo "NOME:".

Post popolari in questo blog

La questione delle deleghe all'opposizione

La consegna delle deleghe, poi rifiutate, ad Antonini e Vagnoni hanno generato una interessante discussione a seguito del post precedendete.

Mi spiace che una scelta personale come la mia, venga vista ancora come frutto di logiche di partito o di ragionamenti della vecchia politica, da parte di persone che sicuramente non mi conoscono.
In verità le deleghe offerte ritengo abbiano altre logiche ben meno nobili rispetto a quello che vogliono far sembrare . Non entrerò in merito a ciò che penso io sulla iniziativa, ma chiarisco il perchè della mia rinuncia (se può interessare). Dopo che in campagna elettorale hanno buttato su di me solo fango, dopo che per cinque anni mi hanno dipinto come amministratore incapace criticando costantemente il mio operato nei diversi settori di cui mi occupavo (ivi compresa la cultura), dopo che hanno ripetuto fino all'infinito di essere i più bravi in tutto, non mi pare coerente oggi la richiesta della maggioranza, nè lo sarebbe stata una…

Elisa Foglia e gli hobbisti della politica

Elisa Foglia, il candidato sindaco del PD, appare incerta, fragile ed incapace di tenere testa a due locomotive lanciate a gran velocità come Camaioni e Vagnoni.
Tuttavia, potrebbe essere la vera sorpresa di questa tornata elettorale, qualora Città Attiva fosse troppo affossata dalla presenza dei 5 Stelle e la destra non riuscisse a trovare i voti per passare al primo turno. Anche se remota l'eventualità di un ballottaggio tra Vagnoni e Foglia si può ancora tenere tra gli scenari possibili.
Le due liste del PD sono corte e poco assortite e con ancora una presenza di vecchi mestieranti della politica locale che a questo punto della loro vita hanno preso la campagna elettorale come un hobby da portare avanti tanto per tenersi attivi.
La loro presenza ha indebolito da subito la figura del candidato Sindaco e certamente ha tenuto fuori parecchi nomi nuovi che senza di loro non avrebbero esitato a schierarsi sotto il simbolo del Partito Democratico, però ha garantito l'esperienza …